BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Cesano copia Seriate La candidata leghista e il programma identico

Il sindaco di Seriate Silvana Saita Santisi modello per tante altre amministrazioni. Più che modello, cartamodell: la candidata leghista di Cesano Maderno sembra infatti aver fotocopiato parti intere del programma elettorale del primo cittadino di Seriate.

Il sindaco di Seriate Silvana Saita Santisi modello per tante altre amministrazioni. Più che modello, cartamodello: Marina Romanò, candidata leghista di Cesano Maderno, sembra infatti aver fotocopiato parti intere del programma elettorale del primo cittadino di Seriate. Il caso di “politica copia e incolla” è stato segnalato dall’Italia dei valori della Lombardia, che ha pizzicato la candidata brianzolaconfrontando i due documenti. Sono moltissime le parti ricalcate da un programma all’altro. Non è il primo caso in Italia. Alcuni paesi hanno commesso gaffes storiche come il candidato consigliere di Paternò che ha deciso di copiare il programma di Genova, mare compreso. Peccato che a Paternò non ci sia.”A Cesano Maderno (Monza Brianza) il teorema dell’ignoranza si capovolge grazie al Carroccio che dimostra come si possa essere bravi a copiare – si legge nel comunicato dell’Idv Lombardia – anche senza conoscere una sola riga del tema da sviluppare. Accade infatti che la candidata a sindaco Marina Romanò fa sapere, a mezzo stampa, “Che il suo programma presentato per le prossime amministrative è lo stesso presentato tre anni fa. Certo: è sempre lei che si ricandida e quindi è normale che riproponga lo stesso programma… Ma nel frattempo c’è stata l’evoluzione della più grande crisi economica del dopoguerra che l’Italia sta affrontando e un cambio di governo che certamente stanno avendo un impatto sull’economia e sulla vita dei cittadini cesanesi. Ne consegue che la situazione non è lontanamente simile a quella di tre anni addietro: non le è venuto in mente che forse era il caso di riscriverlo? Purtroppo il riferimento che coinvolge la Lega Nord (non più di Bossi ma di Maroni, esatto? – N.d.R.) non è l’unico ma si porta dietro una sorta di ‘plagio’ interno allo stesso partito. Infatti, prosegue l’Idv lombardo, “Si è scoperto un clamoroso caso di copia/incolla verificatosi fra il suo programma elettorale e quello presentato dal sindaco di Seriate (Lega Nord) nel 2009… Possiamo considerarlo una caso di furto di programma? In tal caso rimarrebbe da capire chi lo ha “rubato” a chi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da lamagraz

    Per me c’è lo zampino del ” Dott. Trota ”

    1. Scritto da Albania

      Quello che parla l’albanese? Penso proprio di si