BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La favola è davvero finita: l’AlbinoLeffe va ko e retrocede in Lega Pro

Con la decima sconfitta consecutiva i seriani retrocedono matematicamente. I padroni di casa vincono grazie ad una rete di Merino in apertura. Espulso Hetemaj, gli uomini di Pala non si rendono mai pericolosi.

Più informazioni su

NOCERINA-ALBINOLEFFE 1-0

RETE: Merino 4′ pt

NOCERINA(4-2-3-1): Concetti; Laverone (Rea 48 st), Di Maio, Figliomeni, Giuliatto; Mingazzini, Bruno; Catania, Merino, Farias (De Franco 42′ st); Castaldo (Bolzan 34′ st). All. Autieri

ALBINOLEFFE (4-4-2): Tomasig; Maino, Lebran, Piccinni, Corradi (Foglio 21′ st); Laner (Hetemaj 9′ st), Salvi, Girasole, Taugourdeau; Cisse (34′ pt Pacilli), Belotti. All. Pala

ARBITRO: Di Bello di Brindisi

 

La favola è ufficialmente finita. Con la sua decima sconfitta consecutiva in campionato, l’AlbinoLeffe dopo nove anni lascia la Serie B e retrocede matematicamente in Lega Pro. La puntata finale del triste declino seriano si consuma sul campo della Nocerina, dove la squadra di Pala esce di nuovo battuta, anche se di misura. Decide la gara una rete di Merino in apertura di gara, con un fendente preciso che supera Tomasig. La Celeste non combina praticamente nulla per tutto il resto del match, mostrandosi già rassegnata alla retrocessione. A complicare ulteriormente le cose arriva anche l’espulsione di Hetemaj, da poco entrato ad inizio ripresa, per un doppio cartellino giallo dettato dal nervosismo e dallo scoramento. Lo stesso che condanna l’AlbinoLeffe alla sconfitta, e alla discesa in Lega Pro.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Giuseppe

    Grazie per questi anni e auguri per una risalita velocissima. Giuseppe

  2. Scritto da vic

    Ho sempre simpatizzato per l’Albinoleffe, quest’anno però Andreoletti è andato a cercarsela, organico veramente scarso (lo avevo scritto all’inizio del campionato, non si può fare il pranzo di nozze con i fichi secchi, con tutto il rispetto per questa rosa).Speriamo si riparta dai giovani.

  3. Scritto da Mrco

    Comunque è stata una bella avventura, al contrario dell’Alzano che vi rimase un solo anno…
    Le basi dell’AlbinoLeffe comunque sono molto più solide e mi auguro che non faccia la fine dell’altra società seriana.

  4. Scritto da Paolo

    A Nino ma che stai a di??? Cosa ti hanno escluso il figlio?? Nelle giovanili giocano un sacco di ragazzini della valle, ovviamente si cercano i migliori……

  5. Scritto da Andrew

    Tanto di cappello ad una squadra ed una società che con poche risorse è rimasta in B per 9 anni, ha un centro sportivo all’ avanguardia e sicuramente non farà la fine di quelle società che falliscono dopo la retrocessione, forse si poteva fare di + quest’anno…

  6. Scritto da nino cortesi

    Non capisco questi paisecc che vogliono andare ……chissà dove. Non rappresentano per nulla ol paiset perchè non vi gioca nessuno del paese e fanno una selezione micidiale nel settore giovanile. Vogliono far crescere il paese ed ammazzano i pulcini. Esattamente il contrario dovrebbero fare e cioè FAR CRESCERE IL MAGGIOR NUMERO DI RAGAZZI NEI SETTORI GIOVANILI. Per questo tipo di Albinoleffe speriamo sia scritta la parola amen.

    1. Scritto da verita'

      Sig.Cortesi sta’ bene o ha qualche problema?Onore a una societa’ come l’AlbinoLeffe che ha disputato tanti campionati in serie B,malgrado le ristrettezze economiche.Dice che ne capisce di calcio,ma da quello che scrive,mi sembra il contrario.Spero anche se sara’ difficile, in una risalita in B della squadra seriana,visto che se non si ricorda in passato ha anche giocato con il Lecce lo spareggio per la serie A,alla faccia di quello che Lei pensa.Sono tifoso atalantino,ma sempre e comunque anche W AlbinoLeffe,che tiene alto il calcio bergamasco.

    2. Scritto da cittadino

      giusto!!! non come l’Inter, il Milan che fanno giocare solo i milanesi….e che non fanno alcuna selezione nel settore giovanile…