BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Foto segnaletiche dei tesorieri dei partiti Misiani querela Grillo

Una foto segnaletica di cinque tesorieri di partito, tra loro anche il bergamasco Antonio Misiani, responsabile dei conti del Partito democratico. L'onorevole non ci sta e querela il comico genovese. "Non ha alcun titolo per dare lezioni di moralità nè a me nè al PD. Non siamo tutti uguali”

Più informazioni su

Una foto segnaletica di cinque tesorieri di partito, tra loro anche il bergamasco Antonio Misiani, responsabile dei conti del Partito democratico. Così venerdì si apriva il blog di Beppe Grillo. Nella foto compaiono anche Luigi Lusi della Margherita, Francesco Belsito della Lega, Giuspeppe Naro dell’Udc e Rocco Crimi del Pdl. Il comico genovese commenta così: “I partiti non mollano. Toccategli tutto, ma non l’argenteria. Si sono tenuti anche l’ultima tranche di 182 milioni di finanziamenti elettorali illegali. Soldi illegali in quanto aboliti a larghissima maggioranza da un referendum. Hanno fatto ammuina per tre settimane…”. Il leader del Movimento 5 Stelle attacca anche Giuliano Amato. “Rigor Montis in difficoltà con i sondaggi, che lo danno al livello di gradimento di Berlusconi, ha chiesto l’assistenza di Amato … L’ex tesoriere di Craxi che verifica l’operato di Lusi e di Belsito. Un’operazione di rilancio dell’immagine del Governo degna di Totò le Mokò”. Grillo lancia però una proposta ricordando che “i partiti ricevono soldi anche dai privati fino a 100 milioni all’anno. Non ci sarebbe nulla di male se i privati non fossero spesso concessionari dello Stato, come Benetton e Gavio, settore autostrade, per esempio”. Per questo “vanno aboliti non soltanto i finanziamenti pubblici, ma anche quelli dei concessionari statali per un palese conflitto di interessi. Il Movimento 5 Stelle ha restituito 1.700.000 euro di finanziamenti con un semplice assegno al Tesoro. È facile. Monti prenda un appuntino. Ci vediamo in Parlamento…”. Misiani però non ci sta. Ha già dato mandato al suo legale di presentare una querela nei confronti di Grillo. “Ho dato mandato ai miei legali di querelare Beppe Grillo per diffamazione in sede penale e civile. Le critiche, in politica, sono legittime. Anche quelle più dure. Ma vedere la propria faccia in una foto segnaletica insieme a quelle di Lusi e Belsito, come se fossimo tutti uguali, non è bello. A maggior ragione se la foto segnaletica viene pubblicata (venendo ripresa da molti siti) sul blog di un soggetto che non ha alcun titolo per dare lezioni di moralità nè a me nè al PD. Non siamo tutti uguali”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da agostino marra

    Ti prego Misiani denunciaci tutti.
    Denunciaci perchè vogliamo portare all’attenzione del mondo l’arbitrio più vergognoso della storia italiana, il primo di una lunga serie, più vergognoso ancora del fascismo che se non altro non si mascherava dietro la democrazia.

    L’art.1 della Costituzione parla chiarissimo e la Costituzione pone la massima espressione della volontà popolare nel Referendum. Tu e i tuoi amici un bel giorno del 1997 avete deciso di prendere quel referendum e giocarci a freccette, dopo appena 3 anni che il 91% degli Italiani ha indicato cosa fare.

    “si credono potenti e gli va bene quello che fanno; e tutto gli appartiene” (Povera Patria, Franco Battiato)

  2. Scritto da antonio

    Senti, senti da che pulpito viene la predica, da un comico che si spaccia per grande patriota, ma che si è messo al riparo dal fisco italiano, portando la residenza in Svizzera. Anche lui un furbetto del quartierino come Marchionne? Che delusione!

    1. Scritto da milila

      Dimostralo, che ha la residenza in Svizzera…a me, risulta residente a Genova e che paga le tasse in Italia…la prova è che non poco tempo fa sono state messe le Sue dchiarazione dei redditi sui giornali di partito del Berlusca, proprio per sputtanarlo visto che guadagnava troppo!!!!!ovviamente per il Berlusca e Company….ma almeno lui le tasse le paga….

  3. Scritto da MAURIZIO

    Silvio non l’ha fatto sloggiare il Pd, ma la mortale crisi economica. Non avete l’umiltà di ammetterlo. In ogni caso, il Pd non ha idea su come ridurre gli sprechi della politica e della pubblica amministrazione. Se la prende con il qualunquismo, ma non sa cosa fare. Le centianaia di pagine del programma dell’Ulivo erano lettera morta. Il sistema rimane esattamente quello che è.

  4. Scritto da La verità fa male

    Mettiamo in chiaro alcuni punti 1) Misiani è una persona onesta ed ha subìto un attacco personale quindi fa bene a querelare, se si ritiene offeso 2) detto questo, quelli del PD facciano un po’ di “me culpa” sulla vicenda Grillo: negli anni del Berluska si sono viste piazze piene di gente urlante e quelli del PD giustificavano queste piazze, alcune volte partecipavano attivamente a questi sproloqui, salendo addirittura sui tetti. Hanno lisciato il pelo a Santoro, a Grillo, all’antipolitica, al giustizialismo e al sindacalismo più sfrenato per far sloggiare Silvio; adesso non si lamentino se vengono attaccati con gli stessi argomenti che venivano usati contro Berluska

    1. Scritto da Z

      La storia sta dimostrando che far sloggiare silvio era un dovere : vedi un pò come ci ha conciati . Grillo è il suo futuro equivalente , forse anche un pò più pericoloso.

      1. Scritto da La verità fa male

        Ammettendo che abbia ragione lei (“far sloggiare Silvio era un dovere”) non scomodi la storia, visto che Silvio nel 1996 e nel 2006 era sloggiato in regolari elezioni: sarebbe bastato ben governare, senza pugnalare alle spalle Prodi (del quale io, elettore PDL, ho grande stima) per mere lotte di potere tra Veltroni e D’Alema, e il problema era risolto. In quanto a Grillo tolga pure il “forse”: è molto più pericoloso di Berlusconi perchè la sua è pura demagogia. Purtroppo anche in questo caso il PD ha la grave colpa (politica) di aver lisciato il pelo ai grillini, in nome dello “sloggiare Silvio”, e ora se li ritrova pericolosi avversari. Che bel capolavoro politico …

        1. Scritto da spike 5stelle

          Che spasso le vostre fini considerazioni politologiche si commentano da sole: “sarebbe bastato ben governare” è la mia preferita. Vi separano solo le ripicche legate a un passato vergognoso che ha gettato un paese nella rovina economica e morale. Cosa aspettate a fare outing? Che l’orribile “demagogo” vi tolga il giochino senza nemmeno farsi eleggere? Che trentenni con la fedina penale pulita vi facciano pagare i danni? Cosa aspettate ad accordarvi sulla legge elettorale? Paura di non raggiungere il quorum?

          1. Scritto da Z

            Spike , trentenne , in questi anni per chi hai votato ? Oddio! per lega o pdl ? E vieni a far pagare i danni a me ? Pagliaccetto in carriera politica , io vivo e ho sempre vissuto del mio lavoro che non ha e non ha mai avuto niente a che fare con la politica, vai a minacciare qualcun altro e cresci , che a 30 anni è ora.

          2. Scritto da agostino marra

            Qualcuno qui dimentica il contenuto di quel manifesto dei demagoghi che è l’art. 1 della Costituzione : “L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro. La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione.”

            La forma più alta indicata in Costituzione è il Referendum. Il Referendum sul finanziamento pubblico (che non esisteva sino al 1974) c’è stato, nel 1993. Qualcuno , con la legge n. 2 del 2 gennaio 1997, di quel Referendum ne ha fatto un aeroplanino di carta.

            I fatti sono questi . Il resto è, non illeggittimo ma molto peggio, tecnicamente eversivo.

  5. Scritto da cominci grillo

    Non vi ulteriormente comico ascoltare le lezioni da buon contribuente italiano da Grillo, quando lui risiede in Svizzera?

  6. Scritto da Stef

    Strano, manca la foto del tesoriere IDV…
    ma certo, loro son quelli dei valori, i loro…

  7. Scritto da MAURIZIO

    Quando il Sig. Giuliano Amato, 31.411 euro di pensione statale al mese, in gran parte illecita, ma legale, è entrato al Governo per occuparsi della spesa pubblica e dei soldi dei partiti, Voi cosa avete fatto? Sollevato un sopracciglio per il disappunto? Avete espresso qualche dubbio nelle apposite sedi istituzionali? Avete comunque rispettato la scelta istituzionale per un professore che tanto ha dato alla Nazione pur nutrendo qualche perplessità? Avete rispettato la scelta del Presidente Monti in un momento così difficile per la Nazione? Ricordatevi che i diritti acquisiti non esisteranno più e se la corte costituzionale ha sentenziato preservandoli, bene, si cambierà la costituzione.

    1. Scritto da Cam

      Mau , si impone una camomilla e un pò di svago

  8. Scritto da MAURIZIO

    Grillo non ha la soluzione per la crisi economica. Ma non l’avete neppure voi. Grillo non ha la soluzione per i drammi della nonstra vita sociale. Ma non l’avete neppure voi. Di sicuro, il nessun punto del programma economico del Movimento 5 Stars, invito a leggerlo, può essere attuato da nessuno di voi. Grillo non è il guru o l’illuminato. E’ uno che ragiona fuori dal coro della politica marcia che ci governa oggi. Non so se lo voterò, ho molte perplessità. Sicuramente, Grillo ha una cosa che voi non avete più : l’etica della politica. Oggi la rivoluzione in un Paese corrotto come l’italia è solo una: fare politica con pochi soldi e con un prgramma scritto in italiano corrente. Punto.

  9. Scritto da roberto

    http://www.meetup.com/beppegrillo-195/pages/TRASPARENZA_FINANZIARIA/
    Per chi se lo fosse perso.

  10. Scritto da MAURIZIO

    Cosa deve fare il Pd : 1. tutti gli uomini politici del Pd riducono i loro compensi a un massimo di 2.500 euro al mese 2. tutti gli incarichi politici degli uomini del Pd decadono al termine del secondo mandato 3. il Pd rinuncia all’illecito finanziamento pubblico fino a che non si troverà un accordo generale. Nel frattempo vive con le sue 3.000 unità immobiliari, con i suoi beni, con il finanziamento volontario e con tutti gli altri mezzi a sua disposizione 4. Il Pd chiede un’inchiesta NAZIONALE su gli sprechi della pubblica amministr. 5. Il Pd chiede un’inchiesta NAZIONALE su i beni mobiliari e immobiliari di tutti i partiti e di tutti gli uomini politici. Sono solo propote iniziali.

    1. Scritto da Ginger

      Cosa deve fare Maurizio :1) Chiedersi perchè tutti gli altri partiti (grillo incluso) non hanno un bilancio certificato e pubblicato su internet, che vadano ridotti non c’è dubbio 2)Quante persone di alto profilo e e di alte competenze sarebbero disposti a lasciare il proprio lavoro per 2500 euro al mese (ridurne il numero mi sembra molto più saggio),se Pdl e Lega hanno impedito per legge di poter scegliere le persone è colpa di chi li ha votati.3. Il patrimonio immobiliare del PD è un costo e non reddito, pagato e manutenuto dagli iscritti in 60 anni di storia serve per fare politica e a tante associazioni di vario genere.4. il punto 4 lo hanno già inventato e si chiama “spending review”

      1. Scritto da @lta competenz@

        ll Professor monti di certo no, visto che ha preteso ed ottenuto la nomina (ed il relativo stipendio) di senatore a vita, preliminarmente all’accettazione di qualsiasi altro incarico. In ogni caso si guarda bene dall’aver lasciato il proprio lavoro, a fine mandato riprenderà tutti gli incarichi (numerosissimi) che ha attualmente congelato. Che il patrimonio immobiliare sia un costo e non un reddito (concordo con lei se si riferisce alla prima casa), lo spieghi al Governo dei professori, che si permettono di tassare anche i costi di primissima necessità sproloquiando di equità.

      2. Scritto da MAURIZIO

        1. Certificare un bilancio illecito non lo rende lecito e, sopratutto, non nobilita il partito 2. Fare politica non lo ordina il dottore. Ci sono migliaia di persone di alto profilo in Italia che accetterebbero con entusiasmo 2.500 euro al mese. Tali persone non sono certamente nei vertici del vostro partito. 3. Se il vostro patrimonio immobiliare del valore di circa un miliardo di euro non vi basta per campare, dovreste chiudere e sparire. Siete fuori dalla realtà. Avete 3.000 immobili e spendete milioni di euro all’anno di soldi pubblici per mantenere la vostra sede centrale di Roma 4. Lo spending review non è un’inchiesta e non mette sotto inchiesta i vostri sprechi.

  11. Scritto da MAURIZIO

    Un referendum ha bocciato il finanziamento pubblico. Il Pd, come tutti gli altri, ha continuato a prenderlo. C’è voluta una crisi catastrofica per fare dire al Pd, e a tutti gli altri, che FORSE l’illecito finanziamento potrebbe essere discusso. Ci sono scandali a ripetizione che riguardano il finanziamento e le opere pubbliche. L’intera società, tutto il mondo del lavoro e tutto il mercato è controllato al 101% dai partiti politici, Pd incluso. Chi vuole intraprendere oggi in Italia deve essere un eroe. Da 40 anni abbiamo la peggiore burocrazia dell’occidente.
    Di fronte a tutto questo, il Pd propone il bilancio certificato? Una risata vi seppellirà.

    1. Scritto da De Che ?

      Maurizio, quanta malafede ! Elenchi tutti i problemi d’italia e li metti sulla bilancia sullo stesso piano della certificazione di bilancio !!! Cioè a confronto con un piccolo aspetto che per altro contraddistingue positivamente il PD da TUTTI altri partiti. Maurizio ti comunico UFFICIALMENTE che a tua insaputa negli ultimi 10 anni hanno governato quasi sempre LEGA e PDL. Hanno depenalizzato il falso in bilancio, accorciato i tempi di prescrizione, di tutto , di più , magari con il tuo voto.

      1. Scritto da MAURIZIO

        Nelle Regioni abbiamo appena scoperto un buco nel settore sanità da 70 a 100 miliardi di euro. Lì governate anche voi. Lo stesso dicasi per quei comuni stracarichi di debiti. Al governo nazionale ci siete andati. Non avete tagliato gli enormi sprechi o ridotto significativamente la spesa dello stato. Avete ridotto un pò il debito. Tutto qui. L’Italia è fallita per colpa dei partiti. Al momento opportuno, ciascuno di voi, uno per uno, verrà chiamato a risponderne politicamente e, se si è arricchito personalmente con l’attività politica, verrà chiamato a risponderne personalmente anche sul piano economico. Punto.

        1. Scritto da De Che ?

          “Ognuno di voi verrà chiamato a risponderne personalmente” Uèè , Robespierre, datti una calmata : 1) io sono un elettore e non un politico 2) questa è una repubblica democratica dove una maggioranza di disattenti (tra questi quasi sicuramente anche tu) ha eletto a governarci per quasi 10 anni gente impresentabile che ci ha rovinato, MA REPUBBLICA DEMOCRATICA E’, chi ha votato gentaglia si guardi ALLO SPECCHIO prima di prendersela con gli altri.

          1. Scritto da MAURIZIO

            Cosa io ho votato lei non lo sa e quindi eviti i suoi maleducati riferimenti. Me la prendo con chi ha fatto i debiti, la maggior parte dei politici, e con chi ne ha tratto vantaggio, moltissime persone, dal comune cittadino che vince il concorso senza meritarlo, al pensionato baby, all’azienda che vince l’appalto con le conoscenze politiche. Va da sè che queste persone ne risponderanno. Io alla politica non devo nulla, semmai è proprio il contrario.

          2. Scritto da De Che ?

            Maurizio, i tuoi toni sono più che vagamente minacciosi. Il richiamo a chi hai votato serve a chiedersi prima di tutto “cosa ho fatto io” . La serie di cose che tu citi fa riferimento alle leggi fatte dagli eletti dal popolo italiano ed ai loro “stili” di governo . Capisci quanto è importante “chi” eleggi ? Quanto è importante farsi togliere il diritto di scegliere ? E’ la mia rabbia quando lo sento dire da gente che per anni ha votato il passato governo e non fa un mininimo di esame critico.

  12. Scritto da Billy

    Ma la foto del tesoriere dell’IDV tanto amica di Grillo DOV’E’ ? Uno dei bilanci di partito misteriosi , eppure quello non c’è ! Dico di più , la foto del tesoriere di Grillo non la vedo , non ha contributi dei sostenitori ? Non deve registrare le entrate e la restituzione dei finanziamenti ? Non deve far vedere chi concorre con certe cifre ?
    Dov’è questo benedetto bilancio certificato e pubblico su internet ?

  13. Scritto da lamagraz

    A prescindere dal colore politico, se tutti si scagliano contro abusi e privilegi, è evidente che è il sistema a non poter funzionare e di conseguenza a ben poco serve ogni presunta correttezza.
    Gli onesti, sono in balia dei furbi, peccato che i furbi non si siano mai solo accontentati di esserlo.

  14. Scritto da NOEL

    IO NON SONO CERTAMENTE DALLA PARTE DI MISIANI (POLITICAMENTE PARLANDO), PERO’ HA PERFETTAMENTE RAGIONE DI QUERELARE CHE SPARA FANGO!

  15. Scritto da Mari

    Io sono stanca delle parole sprecate per salvarsi la faccia e per continuare a restare in carica.
    Io guardo ai fatti ormai perchè sono l’unica cosa che conta.
    Grillo mi ha aperto gli occhi su tante cose e da allora sono incazzata da matti.
    Il m5stelle per me è oggi l’unica alternativa possibile e ringrazio il cielo che ci sia!!
    Gente GIOVANE, STANCA di non poter realizzare nulla ,CHE VUOLE DARE UN FUTURO AI PROPRI FIGLI E CHE HA CAPITO CHE CI SI DEVE RIMBOCCARE LE MANICHE E SPENDERE IN PRIMA PERSONA PER TENTARE DI CAMBIARE QUALCOSA,O MEGLIO,DI ROVESCIARE IL TAVOLO.
    Smettiamola di nasconderci dietro alle ideologie vuote che rappresentano i partiti oggi.GUARDIAMO ALLE Proposte ed ai fatti.

    1. Scritto da MAURIZIO

      Grande Mari.

    2. Scritto da Ecchediamine

      Io sono stanco di elettori come te , gli stessi che hanno fatto il successo di berlusconi e bossi. Sono stufo di palle da palcoscenico. Voglio che il mio finalmente diventi un paese civile, europeo, non grottesco, urlato , turlupinato da illusori mediatici. Non ne posso più , dopo i due guru berlusconi e bossi l’idea di un terzo mi fa diventare idrofobo : crescete per la miseria.

      1. Scritto da Pietro M5S

        Vedo che apparire diversi dall’immagine di ebeti analfabeti sbandieranti compatti ai teatri sotto al palco di Beppe Grillo è sempre difficile. La stampa sguazza alla grande, e ha avuto grande successo presso di te, ad esempio.

        Qui a Bergamo siamo un gruppo di persone interessate a temi legati al territorio (si dovrebbe tutti esserlo) che cercano di interessarsi alla politica, senza culi da leccare.
        Posso chiederti tu cosa fai per il tuo Paese oltre a solidarizzare con Misiani, operazione che di certo ti cambierà la vita?

    3. Scritto da Elio

      Se guardi ai fatti ti comunico che grillo per adesso non ha fatto NULLA più che incazzarsi al bar (vivendoci anche bene) , vuoi dare un futuro ai tuoi figli ad esempio uscendo dall’euro ? AUGURI !!!!! Che politica economica e sociale possono fare ex rifondaroli, pidiellini e leghisti uniti solo dalle incazzature del Messia ? Io ne ho piene le tasche di gente che vende fumo, che rifiuta di confrontarsi e punta tutto esclusivamente sull’incazzatura . Voglio che diventiamo un paese civile. Quanti scilipoti sta tirando a bordo ? http://it.wikipedia.org/wiki/Beppe_Grillo

  16. Scritto da lui la plume

    Serve trasparenza …..
    senza finanziamento tale trasparenza e’ certa

    1. Scritto da Z

      Paesi civili come germania e francia il finanziamento ce l’hanno perchè e fondamentale per la democrazia. I soldi devono essere meno e su un bilancio cerificato e pubblico . Cosa che ha fatto il PD e che ad esempio anche Grillo NON si sogna di fare

      1. Scritto da gigi

        infatti s’è visto come vengono certificati i bilanci, i controllati che sono controllori, i senatori che fanno le leggi contro il lavoro nero e loro hanno dipendenti in nero………….ma mi faccia il piacere !!!

      2. Scritto da Salvo Cinquestelle D'Angelo

        Veramente fino a pochi mesi fa, il vostro Sposetti (tesoriere del PD) ha chiesto il raddoppio dei rimborsi elettorali. Noi del moVimento 5 stelle siamo la prova provata che si può fare politica senza finanziamenti pubblici e privati. Anche senza soldi, a breve, vi manderemo fuori dagli ammenniccoli a calci in bocca!

      3. Scritto da milly.67

        Infatti GRILLO li HA RIFIUTATI. Se vai a leggere bene i cosiglieri eletti del MOVIMENTO 5 STELLE percepiscono meno di 2.000 Euro al mese ed il rimborso elettorale di 1.500.000 Euro E’ STATO RIFIUTATO.
        Tutto il resto sono chiacchere dei nostri cari politici.
        Perfavore non paragonare germania e francia all’italia cioè il paese dei balocchi !!

        1. Scritto da Luigi

          Puoi indicarmi per cortesia il link con il bilancio ufficiale , certificato e pubblico dove posso rilevare l’operazione ? Così ne approfitto anche per vedere con quali e quanti soldi vive il partito e chi sono i finanziatori al di sopra di certe cifre. Non offenderti ma la trasparenza in politica è fondamentale e queste informazioni fino ad oggi le ho trovate solo per il PD. Magari mi sbaglio.

  17. Scritto da lui la plume

    Alla fine di questa manfrina (e ci si arriva) vorrei che i soldi presi in questo periodo vengano restituiti …. se non e’ possibile “tutti” ma proprio “tutti” quelli che direttamente o indirettamente hanno messo le mani nella marmellata …. non prendano piu’ un centesimo dallo Stato (ne pensione ne vitalizio ne altro) fino a copertura dell’ammanco. ….. Se si fa’ cosi’ alla fine e’ un buon affare ….

  18. Scritto da gigi

    tolleranza zero con i politici disonesti, e anche quelli che si definisco onesti sono colpevoli e complici perchè non fanno leggi per fermarli, non applichiamo neppure le direttive europee, o meglio per i tagli alla pensione dobbiamo farlo perchè lo dice l’europa, per fermare i corrotti invece ????????

    1. Scritto da Enzo

      Per fermare i corrotti bisognerebbe far passare la legge proposta dal PD alla quale il Pdl è contrario.

      1. Scritto da gigi

        il pd non vale nulla per sua scelta, è complice del sistema politco, quando poteva non ha fatto ( chissa perchè ) e anche come opposizione in tutti i sensi ha un’effetto diciamo lassativo

        1. Scritto da Z

          Il tuo è l’esempio più classico di qualunquismo inutile e dannoso. Certe leggi sono state modificate (es.falso in bilancio, tempi di prescrizione ecc.) da chi è stato al governo per quasi 10 anni : quasi sicuramente con il tuo voto. Lo dico perchè i nuovi grillini appartengono quasi tutti alla categoria ex-pdl, ex-lega ed ex-rifondazione (capirai che connubio!). Così furbi che farete governare berlusconi per altri 10 anni. Al diavolo.

          1. Scritto da gigi

            qualunquismo inutile e dannoso ? ma in che condizioni ci hanno ridotto i “politici” quando la sx era al governo neppure una legge sul conf d’interessi hanno fatto, hanno salvato le province, si spaccano e si frazzionano, sono sempre in bega e non concludono nulla, e tu osi dire che il mio PENSIERO è peggiore di quello che hanno REALMENTE fatto i politici ???………….vergognati

  19. Scritto da nino cortesi

    Il metodo elettorale che LORO hanno adottato fa sì che siano solo i ricchi e i …………..a fare carriera politica. La gente, per esempio, potrebbe scegliere i migliori fra tutti quelli che hanno fatto due mandati come Sindaci. Sarebbe già un metodo democratico che passa sotto le grinfie degli elettori. I POLITICI DEVONO ESSERE GLI UNTI DEGLI ELETTORI E NON I NOMINATI DEI PARTITI DA FAR SCEGLIERE AI CITTADINI FATTI FESSI. Venite giù del fico per cortesia, altrimenti ci penseranno con le brutte i cittadini.

    1. Scritto da Ernesto

      Nino, scusami, anche tu devi venir giù dal fico, non vuoi che comandino i ricchi e vuoi annullare il finanziamento pubblico ? I finanziamenti sono troppi e vanno ridotti ma annullarli è una follia !!
      Lega e Pdl li hanno aumentati enormemente e gli altri sono stati zitti perchè star dietro allo strapotere comunicativo di berlusconi era oggettivamente dura, ma per venir fuori da questa situazione abbiamo bisogno di persone preparate e trasparenti come ha dimostrato di essere Misiani.

      1. Scritto da gigi2

        “gli altri sono stati zitti perchè star dietro allo strapotere comunicativo di berlusconi era oggettivamente dura”.
        Vuoi dire che il PD è “stato costretto” da Berlusconi a espropriare i cittadini del referendum con il “rimborso elettorale”????
        Ma ci prendete tutti per scemi?
        Obama non ha avuto finanziamenti pubblici. Vuoi dire che è dalla parte dei ricchi?
        Ma Misiani non era nel Direttivo Nazionale che ha messo in lista Luisi??? E adesso non vuole la sua foto vicina a quella del compagno di banco? Solo nel PCUS la satira era reato.
        Ma vi ricordate come ha operato quando ha fatto l’assessore a Bergamo?
        Uno che ha sempre e soltanto mangiato nella greppia della politica…..

  20. Scritto da nino cortesi

    Gli italiani hanno deciso di non dare soldi ai partiti. Loro li hanno a palate ed hanno il coraggio di fare gli offesi. VERGOGNATEVI!!

  21. Scritto da gigi

    grillo sei grande, di fronte a questi pseudopolitici impegnati soltanto a succhiarci il sangue meglio essere l’aglio !

    1. Scritto da Penoso

      berlusconi sei grande, bossi sei grande , adesso grillo sei grande : la strada per diventare un popolo civile è ancora lunghissima . Siamo ancora alla preistoria , alle urla da osteria , alle inconpetenze più assolute. Povera nazione martoriata da questa gente, per altro sempre quelli.

      1. Scritto da gigi

        caro penoso diciamo che la gente cerca disperatamente qualcuno che ci tolga da questa “politica” che non ha nulla a che fare con il paese e che vive alle spalle dei cittadini. i VERI cittadini vorrebbero leggi e pene severe con corrotti e corruttori, ma quando vedi che camera e senato hanno 130-140 avvocati, professionisti che proteggono in modo vergognoso la casta c’è poco da fare se non sperare in ……………………….

        1. Scritto da Gustavo

          Questa “gentaglia” che ha governato negli ultimi 10 anni è stata votata da italiani sprovveduti. Non dirmi che non ne conosci qualcuno. Io ne conosco tanti , e adesso strillano.

          1. Scritto da gino

            gli altri sono in fila indiana, con le mutande abbassate.

          2. Scritto da Pietro M5S

            Davvero credi che nessun elettore M5S provenga dal PD?
            Se la risposta è no, spiegami perchè siete in così tanti a scaldarvi.

        2. Scritto da Gennaro

          Chi ha votato per lega e pdl che ci hanno tolto la possibilità di scegliere ? Chi ha votato per lega e pdl che hanno tolto il reato di falso in bilancio e accorciato i tempi di prescrizione ? Questi sono i colpevoli e tra loro magari c’era anche GIGI .Questi sono dei FONDAMENTALI della democrazia , così come ritengo che lo sia un moderato finanziamento dei partiti (come nel resto d’europa) . Io me l’immagino già il Gigi di turno tra qualche anno , con una politica ancor più dominata da chi ha i soldi e interessi da tutelare.

  22. Scritto da nino cortesi

    Il referendum che ha abolito il finanziamento ai partiti è l’unica cosa tuttora realmente legale. Il resto è……………..

  23. Scritto da Gianluca

    E’ inutile che continuate con questa manfrina che siete diversi , è 20 anni che prendete il finanziamento che gli italiani NON voglio darvi… Ma voi siete lì per i cittadini italiani o per voi stessi (visto che non fate quello che i cittadini vi chiedono , cioè rinunciare al finanziamento ed ai privilegi).. A casa a lavorare … Grazie!!!

    1. Scritto da Augusto

      L’ultima cosa che potrei fare è votare la compagnia di potenziali scilpoti pronti a saltare sul carro di grillo per ….. smettere di lavorare . Dopo l’unto del signore , il bevitore di ampolle di acqua del Po adesso il messia che ulula sui palcoscenici e non si confronta con nessuno . Gli elettori sono gli stessi che votavano gli altri due (ovviamente) , con qualche rifondarolo (ovviamente) . Voglio gente normale, competente, che conosco e sono in grado di misurare , voglio un futuro per i miei figli e la mia nazione . Per questo non vi voterei neanche sotto tortura.

      1. Scritto da Gianluca

        Vuoi gente competente , che conosci e sei in grado di misurare.. più che un partito sei alla ricerca di un gruppo di parenti e amici , magari da mettere tutti nei posti di comando…
        Non è un’idea nuova , è anni che funziona così il nostro paese e ce lo hanno venduto il futuro (compreso il tuo partito)
        Io preferisco un paese dove ho la libertà di decidere come cittadino dove vanno i miei soldi e non dover pagare ai partiti dei soldi senza il consenso dei cittadini.
        Vedi tu.

      2. Scritto da Pietro M5S Bg

        augusto caro, non sono tutti gli stessi gli elettori, e soprattutto gli attivisti, che tra le loro motivazioni hanno oggi anche quella di sbarrare la strada agli eventuali scilipoti che dici tu.
        il blocco degli stipendi e il limite alle legislature (ora grazie a dio anche nelle agende di tutti gli altri) serve anche a questo.
        Vienici a trovare, e forse scoprirai gente normale, competente, che conosci e che sei in grado di misurare (http://www.meetup.com/beppegrillo-195/) altrimenti dimmi in quale altro posto la puoi trovare…. basta che non mandi una volta di più scheda bianca o nulla, perchè saresti corresponsabile di tutto questo.

  24. Scritto da enzo

    Gli Italiani, negli anni scorsi hanno votato convinti per i buffoni, ora voteranno per i comici, speriamo nel prossimo futuro dei sceneggiatori e poi finalmente fra molti anni dei registi cosi forse miglioreremo la Prima nazione del mediterraneo.enzo

  25. Scritto da Lorenzo

    Dove posso trovare su internet il bilancio certificato del movimento 5 stelle ?

    1. Scritto da agostino marra

      ciao, il M5S è tuttora un movimento territoriale, pertanto puoi tranquillamente trovare il bilancio di ogni gruppo territoriale che ti possa interessare. E se passi a dare una mano, visto che siamo cittadini come te, male non fa

      1. Scritto da Lorenzo

        Cioè …… non c’è ?

        1. Scritto da Roberto

          http://goo.gl/ir3lR ecco il link

        2. Scritto da ROBERTO

          Questo è quello di Bergamo e Provincia, ogni gruppo territoriale ha il suo. Come potete vedere penso che certificarlo si più costoso dell’intero movimento di soldi.
          N.B. questi non solo soldi arrivati aggirando la volontà popolare ma raccogliendoli tra gli attivisti e ai banchetti.
          Prima di parlare pensate e vedrete che starete zitti.

        3. Scritto da Pietro M5S

          Se ti riesce di spogliarti della palandrana di dignità esclusiva che ostenti, puoi vedere, se hai il coraggio di entrare nel sito dell'”Antipolitica” (con la A maiuscola, mi raccomando) senza paura di prendere virus fascisti, il link del nostro bilancio, che è online da mesi.
          http://www.meetup.com/beppegrillo-195/pages/TRASPARENZA_FINANZIARIA/
          Ti invito a venire a trovarci dal vivo. se giri il sito puoi trovare i nostri appuntamenti. Sempre se non hai paura di morire o di diventare scemo.
          I partiti sono marci, ed è più facile cambiarli da fuori che da dentro, Lorenzo.

  26. Scritto da Aladin

    Sono per l’abolizione del finanziamento pubblico ai partiti,chiamato rimborso elettorale. La volontà popolare si è già espressa anni fa.
    Nel contempo solidarizzo con Misiani che è onesto. La qualunqueria di grillo è l’ennesimo contenitore per vie d’uscita antidemocratiche da questa crisi.

  27. Scritto da Oreste

    Questo tentativo di porre sullo stesso piano i Belsito , i Lusi con Antonio Misiani è semplicemente vomitevole e da la misura di questa gente. Misiani è certamente persona onesta e capace , responsabile dell’unico bilancio certificato e pubblico (incluso 5 stelle). Bilancio che è certificato e pubblico per iniziativa di Misiani e del PD, NON per obblighi di legge . Che squallore.

  28. Scritto da mario59

    E Grillo ringrazia per l’ennesima pubblicità gratuita…del resto il comico genovese su una cosa ha sicuramente ragione…i partiti sono incollati ai quattrini, tutti d’accordo, hanno aggirato la volontà esperessa dagli Italiani, di dire no al finanziamento ai partiti..e adesso Bersani, si inventa la sua personale ricetta….e cioè, dare ai partiti la metà di quanto si erano dati da soli…come dire, e va bene abbiamo capito che voi cittadini non volete il finanziamento dei partiti, allora io segretario del PD propongo una via di mezzo…continuando sfacciatamente a non riconoscere quello che i cittadini avevano democraticamente già deciso 19 anni fa…Mi sa che siamo ai nodi al pettine.

  29. Scritto da agostino marra

    C’è poco da lamentarsi o da sbraitare caro Misiani, un referendum sulla questione c’è stato (1993) e gli italiani hanno detto NO al finanziamento pubblico.

    Pertanto quanto hanno fatto i partiti in questi anni è qualcosa di assolutamente illegittimo; la foto segnaletica prende il legale rappresentante del partito per indicare TUTTO il partito.

    Anzi, caro Misiani, aspettati di essere portato tu in tribunale perchè quei soldi che i partiti illeggittimamente ed autoreferenzialmente anno dopo anno continuavano ad assegnarsi in cifre sempre maggiori VANNO RESTITUITI, e se non tornano indietro è il caso che lo Stato prenda i responsabili ed essi dal carcere non escano mai più.

    1. Scritto da Gunter

      Caro Agostino , perditempo astenersi per cui se hai motivazioni di legge (della repubblica italiana) non fai altro che andare in tribunale. Diversamente le minaccette fatte in questo modo acquisiscono un brutto sapore, da sole sono già un bell’elemento distintivo tra me e te. Poi ciascuno si piace come meglio crede.

      1. Scritto da agostino marra

        caro Gunter, da 40 anni si è avuto un uso della Repubblica a fini privati … il discrimine è il 1968, con i vari personaggi aderenti a quei movimenti, spesso violenti ed eversivi, entrati nelle istituzioni in rami e magliette politiche volta per volta differenti. Ma sempre con gli stessi fini , appunto di uso a fine privato delle istituzioni.

        Per essere sempre più sereni hanno inoltre svuotato il codice penale (ti invito a leggere questo interessante spunto di Bruno Tinti http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/12/29/in-galera-non-ci-si-finisce-pi/180441/)

        Detto ciò, questa gente deve essere portata alla sbarra e restituire il maltolto … Platone ci insegna sarebbe irresponsabile non farlo

        1. Scritto da Gunter

          Certo che a te Robespierre fa un baffo , anche la Costituzione direi , quanto alla dietrologia del ’68 le letture di quel signore le lascio a te . Mi accontento della grandiosa scempiaggine dell’uscita dall’euro e del vuoto totale sull’economia, sul welfare, sulla politica internazionale , sul lavoro. Non ne posso più di VOI che con il vostro voto siete stati i protagonisti negativi della politica di questi anni , basta santoni , 100 , 1000 Misiani che è una persona capace, onesta e competente.

        2. Scritto da nino cortesi

          Pienamente d’accordo con Agostino. Incredibile come questi politici abbiano la faccia tosta di rovesciare continuamente le frittate. E sono sempre loro, sempre gli stessi. E le persone di valore che potrebbero migliorare repentinamente la situazione, con il diabolico metodo elettorale in auge, non hanno alcuna possibilità di essere scelte dalla gente. Questi politici sono solo dei cavalli di Troia e si sono messi lì per proprio tornaconto e per rincitrullire la gente. Nulla fanno per la democrazia, per la legalità, per l’equità.

          1. Scritto da Ansiolitico

            Nino, chiedi a 5s , secondo me c’è ancora posto, però dopo mukela.

          2. Scritto da pietro

            interessante sarebbe aprire una discussione sulla tua idea di “posto”.
            un luogo dove si prova a fare politica non dovrebbe avere posti prenotati, sedie in prima fila, selezione all’ingresso, privilegiati, delfini.

            Se no, la parola “Democratico”, la stampiamo sulla carta igienica, no?… magari di fianco alla parola “mukela”, che è tanto simpatica, fra bambini ad esempio, ma che di democratico non ha proprio nulla :)

        3. Scritto da agostino marra

          e comunque Gunter sì, il MoVimento deve portare questa gente in tribunale
          … come va portata in tribunale e additata all’opinione pubblica quella quantità di amministratori locali che, un attimo prima di perdere il potere, dispongono mega lottizzazioni o accelerano per fare appalti, in modo che chi verrà un attimo dopo (probabilmente il M5S o liste civiche vicine) abbia le mani legate.

          Questa chiamasi semplicemente civiltà, minimo senso della giustizia. Non portarli in tribunale come gesto, ma con l’obiettivo di riavere i beni pubblici indietro o, laddove non possibile, vederli in galera per svariati decenni. E’ difficile certo, visto che hanno cambiato il CP a loro uso, ma va fatto

          1. Scritto da Gunter

            Mi stai confermando che siete gente pericolosa e ti spiego perchè. Viviamo in un paese democratico dove il parlamento ha il compito di legiferare , il parlamento è eletto dal popolo . Popolo la cui maggioranza ha eletto chi ha fatto leggi per toglierti il diritto di scegliere i tuoi rappresentanti, per depenalizzare e limitare gravi reati amministrativi ecc. ecc . IO stavo dall’altra parte , e TU ? Sai con quali mezzi questi personaggi hanno convinto a votare per loro ? Con i soldi messi nella comunicazione, nelle campagne politiche !!! I soldi dei ricchi.

          2. Scritto da agostino marra

            ahimè Gunter devo confessarti che sino a 4 anni fa votavo Partito Democratico, e prima di loro Vendola alle primarie e infine alle regionali pugliesi del 2005.

            PS hai una idea della Costituzione piuttosto bizzarra, per essa il referendum è strumento di esercizio della sovranità popolare, e, magari non rammenti, ma nel 1993 la sovranità popolare si è espressa.
            Farne poi trombetta non è da Stato Democratico, men che meno da Partito Democratico, bensì da Partito Fascista.
            Ti ricordo infine che il finanziamento pubblco non esisteva sino al 1974 (brutti tempi prima del 1974 eh, Einaudi, De Gasperi, Ferruccio Parri). Per essere reintrodotto con la legge n. 2 del 2 gennaio 1997 …chi governava?

          3. Scritto da Pietro M5S

            Gunter, vieni a trovare la gente pericolosa. Se non hai paura di diventare fascista o scemo, noi ci troviamo spesso all’ARCI Grumellina (incredibile, pensa, ci fanno entrare).

            Scoprirai che oltre a fuoriusciti da tutti i partiti che fanno arrabbiare te, ci sono anche diversi che hanno avuto fastidio a richiedere la tessera del tuo, alcuni fra i 2-3 milioni che non capite, proprio non capite accidenti perchè non arrivano, e che non avrete MAI, avanti così.

        4. Scritto da agostino marra

          e comunque Gunter sì, il MoVimento deve portare questa gente in tribunale
          … come va portata in tribunale e additata all’opinione pubblica quella quantità di amministratori locali che, un attimo prima di perdere il potere, dispongono mega lottizzazioni o accelerano per fare appalti, in modo che chi verrà un attimo dopo (probabilmente il M5S o liste civiche vicine) abbia le mani legate.

          Questa chiamasi semplicemente civiltà, minimo senso della giustizia. Non portarli in tribunale come gesto, ma con l’obiettivo di riavere i beni pubblici indietro o, laddove non possibile, vederli in galera per svariati decenni. E’ difficile certo, visto che hanno cambiato il CP a loro uso, ma va fatto

  30. Scritto da Italiano felice

    Quando questa gente sarà politicamente sparita, dovremo andare a requisire il patrimonio di tutti i partiti che è stato accumulato con i denari pubblici, separarlo da quello accumulato con denari privati, e restituire il primo allo Stato.
    Non odiamo questa gente. Non meritano nemmeno questo. La loro rabbia e le pietose scuse dietro le quali si nascondono mostrano solo il loro inglorioso viale del tramonto. Senza i soldi pubblici questa gente non è in grado di guadagnare nemmeno il necessariio per comprare l’acqua da bere. Noi del M5S siamo felici e sereni.

    1. Scritto da Ancorpiùfelice

      A parte il fatto che il definirsi senza odio e rabbia è excusatio non petita , il “programma ” mi sembra , oltre che totalmente impraticabile e illegale ,veramente chiave per risolvere i problemi della nazione . Ho capito che ti interessa requisire le sedi del PD ma dovrai portare pazienza , il PD ha milioni di elettori e a noi iscritti (senza cariche) che le usiamo anche per tanti motivazioni sociali, che le abbiamo pagate e mantenute , ci girano un pò i co…… Vedi di requisire casa tua.

      1. Scritto da pietro M5S

        Vedrai che a spallate, e con la paura del babau (oddiomammaa!!), te lo cambiamo noi, il tuo partito, che voi non ci riuscite.
        E non ti preoccupare che non ci aspettiamo nessun grazie, perchè quelli come voi si bastano sempre da soli.
        Non temere, che non è il caso.

  31. Scritto da Orlando

    Io sto con Misiani. Senza neanche pensarci un attimo.

    http://it.wikipedia.org/wiki/Beppe_Grillo

    1. Scritto da pietro M5S

      La partita non è tra Misiani e Grillo, dai.
      mi sembra elementare, ma se ti piace così, fai pure.

  32. Scritto da italiano felice

    in quel contesto è un ladro di soldi pubblici non meritati, aboliti con un referendum!!!!

    SVEGLIATEVI CAZZO!

    ben gli stà! un onesto che manovra soldi sporchi diventa comlice

    1. Scritto da Assorèta

      Italiano felice e sveglio toglimi una curiosità : per chi hai votato fino a ieri ? Sai perchè te lo chiedo ? Perchè tra gli elettori di grillo trovo parecchi ex leghisti , ex berlusconiani ed ex rifondaroli : tutta gente vispissima e intelligentissima , così vispa e intelligente che ci hanno messo per 20 anni nella m…….

  33. Scritto da Leonardo

    In futuro voterò al 100% per Grillo ma ammetto che su questa cosa ha esagerato e do ragione a Misiani. (al quale però suggerisco di tagliare il pizzetto perchè così somiglia ad un pupazzo per ventriloqui)

  34. Scritto da Ernesto

    Con Misiani vado sul sicuro perchè ha dimostrato di essere persona rispettabile e capace , questi poveretti da bar sport non so chi sono. La mia solidarietà

    1. Scritto da agostino marra

      poveretti da bar sport … ma un referendum sulla questione c’è stato o erro? e che il risultato di quel referendum non solo è stato cestinato ma il finanziamento addirittura esploso è un abbaglio di Grillo o no?

      PS fino al 1974 non esisteva finanziamento pubblico ai partiti, e nessuno ritiene i politici di quelle generazioni confondibili con questi

      1. Scritto da Giulio

        Questi probabilmente li hai votati tu , io no.

        1. Scritto da agostino marra

          ciao Giulio, devo purtroppo confessarti che sino a 4 anni fa votavo Partito Democratico.

        2. Scritto da Pietro M5S

          Vai a chiedere ad un umbro, un emiliano, un toscano come funziona il PD dalle loro parti. Scoprirai che sono per loro quel che sono per noi Lega e Cl.
          Poi ci ritroviamo qui, e riparliamo su chi sono questi e chi sono quelli.

  35. Scritto da Roberto

    primo, i soldi li prendete tutti, non è come li spendete, non sono vostri e gli italiani non vogliono darveli.
    secondo, ora oltre che senza idee siete anche senza vergogna.
    terzo……stiamo arrivando

    1. Scritto da Andres

      State arrivando dove ? L’unico vostro ruolo è quello di far rivincere berlusconi

      1. Scritto da Gianluca

        Non ho capito di chi parli , ma scusa a braccetto al governo non siete con Alfano e cioè il delfino di Berlusconi ???

        1. Scritto da Mala Tempora

          Vedo hai qualche difficoltà a capire dove ti trovi, 5 mesi fa avevi lo spread a 570 , sull’orlo del fallimento della nazione e vedo che non ti è chiaro cosa vuol dire e che ne siamo tuttaltro che fuori . Non sto a spiegartelo perchè è evidente che perdo del tempo, come dovrebbe essere chiaro per chiunque avesse un pò di intelletto che Bersani ha rinunciato a vincere anche perchè meno di tre mesi dopo c’erano da rinnovare 300 miliardi sul mercato , senza i quali qualcuno avrebbe cominciato a non prendere più le pensioni. Ah scusa, voi la sapete lunga, voi uscite dall’euro …. come a una gita .

          1. Scritto da pietro m5s

            Giù la spocchia, che è quella che vi fa perdere le elezioni da 50 anni.
            Personalmente la penso come te sull’opportunità di aver fatto formare il governo Monti. Non ho problemi a dirlo, perchè non avrò dirigenti a richiamarmi, nè prospettive di carriera politica, nè culi da leccare, io.
            Quando tu invece hai chiesto ai tuoi dirigenti perchè Berlusconi ha potuto tenere le televisioni nonostante 3 governi di sinistra, cosa ti hanno risposto?…
            Forse lui rimaneva al potere di meno, se non aveva 6 canali, giusto?… ma forse bisognava rinunciare a qualcosa, per ottenere questo, immagino.
            La verginità non è di questo mondo, nemmeno del vostro.
            Rispetta chi regala il suo tempo per un’alternativa.

  36. Scritto da Alberto

    Misiani è persona onesta, preparata e competente, ha fatto bene a reagire , queste sono mascalzonate.

  37. Scritto da MAURIZIO

    Attento Grillo, Pd e dintorni sono più che suscettibili. Se disveli il sistema di cui fanno parte ti emarginano, ti diffamano, ti querelano. Fanno cosi da sempre. Personalmente, rinuncerei anche a criticare la loro partecipazione al sistema. Non sono in grado di capire. E vanno dal magistrato. Non si rendono conto cosa significhi, nel 2012, avere già speso in anticipo i soldi dell’illecito finanziamento mentre il gran cerimoniere Bersani annuncia tagli del 50% che non taglieranno nemmeno una crostatina. Non si rendono conto che il “non siamno tutti uguali”, anche se veritiero, non basta più da anni. Sesto San Giovanni a loro non dice nulla. Per loro il sistema è untouchable.

    1. Scritto da Scuotolatesta

      Maurizio , vedo che che affronti con molta vaghezza e leggerezza il termine “diffamare” , fino a rovesciare totalmente il senso ed i ruoli : qui il diffamato è SENZA OMBRA DI DUBBIO Misiani !!! Se non sei grado di capire almeno questo siamo davvero messi male.

    2. Scritto da Scuotolatesta

      Maurizio , vedo che che affronti con molta vaghezza e leggerezza il termine “diffamare” , fino a rovesciare totalmente il senso ed i ruoli : qui il diffamato è SENZA OMBRA DI DUBBIO Misiani !!! Se non sei grado di capire almeno questo siamo davvero messi male.

      1. Scritto da MAURIZIO

        Dire che Misani, certamente una persona onesta, fa parte di un sistema di finanziamento illecito, oltre che ipocrica, non è una diffamazione, ma la verità.

        1. Scritto da @rticoli correl@ti

          Ma Misiani non era quello che circa un mese fa, su questo stesso giornale, sosteneva che non si può tagliare il finanziamento pubblico dei partiti? Mi scuso, il rimborso elettorale moltiplicato 4. Mi pare pure, attualmente, in netto contrasto con il Suo Segretario. Non vorrà querelare anche Bersani x cambio di opinione? Stia tranquillo Misiani, Bersani non ha cambiato opinione, è solo che con l’aria che tira, non ha altra scelta.

  38. Scritto da roberto cremaschi

    la mia totale solidarietà ad Antonio Misiani.
    Un conto è contestare le scelte politiche, il finanziamento ai partiti o le sue modalità, gli sprechi e i privilegi…. (questa è l’altra politica di cui abbiamo bisogno), altro è fare del qualunquismo e della demagogia i propri strumenti di propaganda. Con questi mezzi con cui si scivola a dire che “la mafia non strangola nessuno”….

  39. Scritto da perplesso

    ma dalla lista non vedo tesoriere del idv,svista o non c’è come carica?oppure da buon tuttofare,lo fa dipietro in persona??

  40. Scritto da Fabrizio Vitali

    Tutto il mio sostegno Antonio. Condivido la tua iniziativa: i partiti non sono tutti uguali, fortunatamente.

    1. Scritto da Gianluca

      Hai ragione non sono tutti uguali , in genere hanno un nome diverso e un simbolo diverso….!! Per il resto sono tutti uguali…
      Ricordo ancora che nel 1993 è stato fatto un referendum sul finanziamento ai partiti e 90 % dei cittadini italiani ha detto basta al finanziamento ; una delle principali accuse che vengono rivolte al governo dai cittadini è quella NON aver tolto il finanziamento dei partiti e i privilegi della classe politica (compito che per altro non spetta al governo ma al parlamento) .

  41. Scritto da italiano onesto

    avanti movimento 5 stelle!!

    1. Scritto da Sciò !

      Che sei onesto lo dici tu di te stesso davanti allo specchio , Misiani lo ha dimostrato stando in una posizione molto delicata. Ripassa più avanti, bello .

      1. Scritto da agostino marra

        ciao, abbi pazienza … non c’è da essere tifosi ma da ragionare.
        Nel 1993 un referendum sulla questione c’è stato? mi rammenti come gli Italiani si sono espressi?

        1. Scritto da Jumbo

          Successivamente sono stati introdotti legalmente i rimborsi , nel 2002 2 ad inizio 2006 Pdl e Lega li hanno fatti diventare abnormi. Il tutto legalmente, lo hanno fatto gli eletti da VOI . Per altro mi chiedo dove eravate tutti, rai e stampa compresi, tutti quelli che cavalcano e starnazzano adesso. Se vuoi ti do le date precise.

          1. Scritto da agostino marra

            ah beh, giusto, i rimborsi cosa c’entrano con il finanziamento pubblico? avrebbero potuto chiamarli Pasquale o Moana a questo punto, di modo che nessuno potesse lamentarsi.

            PS il finanziamento, o rimborso (o Pasquale o Moana se preferisci), ritorna in auge con la legge n. 2 del 2 gennaio 1997 … ehm chi governava?
            Ah, io sino a 4 anni fa votavo Partito Democratico o quel che c’era prima. Lo so, “me ne vergogno un poco e mi fa male” citando quel tale cantautore catanese.

    2. Scritto da MovimentoOsteria

      Per il momento mi pare che brilli per inciviltà, faziosità e poca trasparenza. Dov’è la foto del tesoriere IDV , partito amico dei cui conti non si sa niente ? Dov’è la foto del/dei tesorieri di 5 stelle partito per il quale non esiste alcun bilancio certificato ? (non menarmela con la favola dell’autofinanziamento, anche quello si certifica). Misiani ha un compito difficile ed è persona per bene che può andare a testa alta. Senza bisogno di leggi ha pubblicato su internet e fatto certificare il bilancio da società internazionale di revisione (pure iscritta alla consob). UNICO nello scenario politico. Vergognatevi.

      1. Scritto da pietro M5S

        UNICO come il partito che vorresti.
        Se tu fossi un sincero democratico, dovresti essere contento della partecipazione e dell’impegno di tempo di persone a dare il loro contributo per il cambiamento che i partiti, sì anche il tuo, ostacolano da decenni (fatti un giro in toscana, umbria, emilia: il PD là è la nostra CL).
        il nostro autofinanziamento è online da alcuni mesi, per la tua pigrizia (o paura di rimanere cieco o scemo entrando nei siti web dell’Antipolitica -con la A maiuscola, mi raccomando: goo.gl/ir3lR
        Non vivi nell’URSS degli anni 50, quindi non puoi mandare nei gulag chi non la pensa come te.
        Hai capito?

      2. Scritto da Gianluca

        Certificare del denaro che non gli spetterebbe ricevere (avallato da un referendum del 1993)… Complimenti per trasparenza..!! L’unica cosa che traspare è che avete fatto e fate e farete sempre solo i vostri interessi..!! A casa. Grazie !!!

      3. Scritto da roberto

        Prendete per il culo gli italiani fregandovene della loro volontà…. lo fate certificare da una società estera….e ve ne vantate.
        Siete troppo avanti.

      4. Scritto da dilemma

        beh,se è la stessa società che ha certificato i conti della parmalat una settimana prima di fallire , siamo al sicuro