BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Di Pietro: “Da Bergamo dramma da noi denunciato da tempo”

Da Bergamo arriva il messaggio che due mesi fa noi dell'Idv abbiamo denunciato pubblicamente e istituzionalmente. Lo ha detto Antonio Di Pietro all'Aquila. «Con questo non giustifico la violenza a Bergamo, perchè c'erano 12 cittadini sequestrati".

Più informazioni su

«Da Bergamo arriva il messaggio che due mesi fa noi dell’Idv abbiamo denunciato pubblicamente e istituzionalmente, dicendo che c’è un Italia disperata che sta passando dal disagio alla protesta, dalla protesta anche alla violenza. Ci è stato detto che noi istigavamo alla violenza: non è vero, noi facevamo la fotografia di un dramma reale». Lo ha detto Antonio Di Pietro all’Aquila. «Con questo non giustifico la violenza a Bergamo, perchè c’erano 12 cittadini sequestrati. Ma non si può far finta di scambiare la causa con l’effetto: a Bergamo c’è stato un effetto disperato, di una persona disperata, che non sapeva più come arrivare a fine mese. Lo Stato – ha aggiunto l’ex pm – la deve smettere di continuare solamente a pensare in forma ragioneristica per far quadrare i conti, deve ragionare con Bruxelles, con l’Ue, con la Bce, per far sì che il ripiano dei conti arrivi in modo graduale, affinchè siano individuate le spese da eliminare e le fonti di entrata». «Perchè così come sta lavorando, il governo Monti – conclude Di Pietro – è come il medico che si comporta in modo perfetto in sala operatoria poi, uscito fuori, dice ai familiari che l’operazione è perfettamente riuscita e il paziente è morto».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da il polemico

    caspita,parla come parlava berlusconi,cioè del tipo che la bce e l’europa potevano aspettare,che non cera bisogno di interventi drastici immediati,quindi se è d’accordo pure di pietro,perchè non ha appoggiato berlusconi quando servivano i numeri?