BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Maroni o Bossi? Nella Lega è già campagna elettorale

La tregua tra i barbari sognanti, fedelissimi dell’ex ministro dell’Interno, e i “bossiani” è già conclusa. Dopo la dichiarazione di Bossi anche sulla Rete si percepiscono i primi botti di una campagna elettorale destinata a durare fino al congresso federale.

Più informazioni su

La ricandidatura di Umberto Bossi alla segreteria federale ha riaperto la ferita all’interno della Lega Nord. Dopo l’espulsione di Rosi Mauro e Francesco Belsito, le dimissioni di Renzo Bossi e la serata dell’orgoglio padano alla fiera la strada sembrava tracciata: congresso ed elezione di Roberto Maroni in qualità di segretario federale. La tregua tra i barbari sognanti, fedelissimi dell’ex ministro dell’Interno, e i “bossiani” è invece già conclusa. Dopo la dichiarazione di Bossi anche sulla Rete si percepiscono i primi botti di una campagna elettorale destinata a durare fino al congresso federale in programma in autunno. I militanti sembrano essere quasi tutti per Maroni. A guidarli alcuni alfieri come Matteo Salvini, che nonostante le rassicurazioni sull’unità del partito, lancia messaggi nemmeno troppo velati: “Saranno i militanti e i congressi a decidere chi guiderà la Lega. Bossi ha creato la Lega, ma, dopo vent’anni, crescono persone che possono avere responsabilità". Come a dire: caro senatur, hai fatto il tuo tempo”. A dimostrazione che la campagna è ormai iniziata ci sono alcuni manifesti realizzati dai sostenitori di Maroni. Quello che più sta riscuotendo successo dice così: “E’ ora di scelte nette! Maroni segretario federale”. E ancora: “Il rinnovamento non va fermato, Roberto Maroni ce l’ha insegnato”. Ecco alcuni commenti scritti da militanti della Lega: “Va a finire che ci sarà una scissione.. sinceramente bossi non ci sta più a dir niente. Ha chiesto scusa per non aver vigilato e come un colpo di spugna si ripresenta? non funziona così, l’orgoglio dov’è?”. “Bossi ha fondato la Lega,l’ha portata dov’è ora ma rischia di farla morire. Purtroppo dobbiamo ammetterlo senza impostazioni dogmatiche,con laica lucidità:Umberto da quando ha avuto l’ictus non è più stato in grado di decidere per il bene del movimento e non a caso si sono infilati manigoldi ed affaristi nei posti chiave”. “Bossi, e questo nessuno lo può contestare, resterà il capo spirituale di tutti, il padre fondatore, ma bisogna capire quando farsi da parte e lasciar spazio ad altri. Io spero davvero che sia solo una cosa detta così tanto per fare scena, anche se quanto mai inopportuna, in quanto lo scopo della giornata era pubblicizzare la lotta della Lega contro l’IMU e non accedere le luci dei riflettori su chi sarà il futuro segretario federale. Cosi si fa il gioco dei giornalisti, per i quali chiaramente fa più notizia un cambia idea di Bossi che la lotta ai problemi quotidiani di oggi”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da no lega

    nessuno dei due, con la lega ho chiuso: vale anche per le amministrative

  2. Scritto da Marzio

    Qualcuno mi può spiegare come è diventato tesoriere della Lega uno che aveva un diploma falso da ragioniere? come è diventato consigliere regionale della Lombardia un ragazzino che non è riuscito nemmeno a prendere il diploma senza l’ aiuto del padre. Maroni ha subito un ostracismo pesantissimo perchè voleva la lega dei militanti e non quella dei raccomandati. Tornare a Bossi è un grosso pericolo e la base con tutto l’ affetto che può avere per il padre non può dimentivar la moglie, il figlio la badante e il tesoriere

  3. Scritto da paolo piroletta

    Sono tutte balle inventate dai giornalisti per far creare scompiglio e cavalcare lo scontento. BOSSI sarà PRESIDENTE e MARONI sarà SEGRETARIO. punto e basta.
    Se ci saranno le primarie….voterò Nunziante

    1. Scritto da Morgana

      e quali sarebbero le balle inventate dai giornalisti?? i titoli di studio falsi? le auto, multe ecc. pagate con il denaro pubblico? i diamanti? i lingotti? il dentista ? le terrazze?? ma che cosa altro devono fare per far aprire gli occhi agli elettori pecoroni???

  4. Scritto da lamagraz

    Topo Gigio segretario !

  5. Scritto da W La Lega unita

    Giustoooo…… Bossi for ever !!! …. La Lega Nord è già in calo al 6%. Adesso è il momento giusto per fare 2 partiti da 3% ciascuno e stare fuori dal Parlamento, per continuare ad attaccare manifesti, mangiare polenta e bere birra!

    1. Scritto da Elena

      Ma dove lo hai letto che è in calo del 6per cento? Cmq contenti voi di rimanere nelle mani di questo governo che ci sta distruggendo ……….alla fine farete come i Milanesi dopo aver voluto il cambiamento!

    2. Scritto da bossi for ever

      Con Bossi segretario attorniato da gente nuova la Lega vola al 10% il partito di Maroni non so …

      1. Scritto da andersen

        La Lega con Bossi segretario prenderà circa l’ 1% dei voti… spero che Maroni, qualora Bossi non si levi di mezzo, fondi un suo partito… allora forse si che arriverà al 10%….
        Forza Maroni!

      2. Scritto da um berto um berto

        se veramente ci sara il 10% di gente che votera ancora lega dopo gli scandali e i disastri di governo,ci sarebbe veramente da preoccuparsi………..

  6. Scritto da ex ex elettrice

    Se fosse ” indispensabile “votare per la Lega sceglerei Maroni. Ma prima dovrebbe fare una pulizia accurata e Bossi ridare il maltolto . E’ veramente deludente, offensivo, nonchè illegale il comportamento di questi personaggi nei confronti degli elettori e dei contribuenti….

  7. Scritto da Ele

    Anche in Bergamonews spesso è campagna elettorale, pubblicizzando banner di IDV e di Sola…

    1. Scritto da Redazione Bergamonews

      Buongiorno
      su Bergamonews ci sono banner di Sola (Idv), come di Corti e di Chiodelli (Lega) e anche Serra (lista civica di Curno) perché pagati dai diretti interessati, chi per un mese o due, chi per un anno. Tutti, di qualsiasi partito, possono fare altrettanto: si chiama pubblicità, non è una nostra campagna elettorale.
      Grazie dell’attenzione

  8. Scritto da Bossi for ever

    Ebbene si, è cominciata la campagna elettorale chi vuol stare con Maroni stia con Maroni e si faccia il suo partito con tanto di simbolo io sto con Bossi che ha fondato la Lega il resto non mi interessa,non vedo che male c’è a fare 2 partiti.
    P:S: se prendete come termometro facebook per dire dove stanno i militanti vi sbagliate molti profili sono farlocchi i militanti storici son tutti con Bossi non stanno su facebook ma la politica la fanno nei gazebo ed ad attaccare i manifesti.

  9. Scritto da mario59

    Sono finiti…tutti quanti finiti…ladroni a casa nostra, sta per arrivare l’ultima pagina della vostra avventura…la parola fine la metteranno gli elettori….lega… game over.

  10. Scritto da leghista cittadino

    MARONI MARONI MARONI!!!

  11. Scritto da anna

    Io sto con Maroni!
    E con Salvini…

  12. Scritto da Stella

    Così facendo Bossi uccide il cuore della Lega.
    Dove sono le sue dimissioni irrevocabili?Con che faccia si ripropone alla gente? Maroniani salvate il salvabile.
    Grande Salvini, giuste parole