BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Latouche in Università spiega la “decrescita”

Venerdì 4 maggio nell’aula 2, dell’Università di via Salvecchio in Città Alta, seminario con Serge Latouche professore emerito in economia divenuto famoso per la sua teoria dedicata alla decrescita.

Venerdì 4 maggio nell’aula 2, dell’Università di via Salvecchio, Bergamo Alta, alle 15 seminario con Serge Latouche, Professore emerito di Scienze economiche, Università di Paris-Sud sul tema Comunicare la Decrescita.

L’incontro rappresenta il momento conclusivo del ciclo di seminari “Comunicazione sociale e sostenibilità” organizzato nell’ambito della laurea specialistica in Comunicazione, Informazione, Editoria ed è in preparazione della conferenza internazionale sulla decrescita che si terrà a Venezia a settembre.

Coordina: Francesca Forno (Università di Bergamo). Discutono: Cécile Desoutter (Università di Bergamo), Antonia De Vita(Università di Verona), Silvana Signori (Università di Bergamo). Saluti introduttivi: Flaminia Nicora (coordinatrice del corso di laurea specialistico CIE), Stefano Rosso (coordinatore del corso di laurea triennale SCO).

Il seminario è stato organizzato in collaborazione con la rete di economia solidale della bergamasca “Cittadinanza sostenibile” www.cittadinanzasostenibile.it e l’Osservatorio CORES www.unibg.it/cores.

L’incontro oltre che per gli studenti e i docenti è aperto anche a tutti. Per informazioni: francesca.forno@unibg.it

Il seminario è una iniziativa in preparazione della conferenza internazionale

http://www.venezia2012.it/

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.