BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Jannone: “Soddisfatto un’assemblea di svolta”

Esprime piena soddisfazione il parlamentare bergamasco Giorgio Jannone per lo svolgimento dell'assemblea dei soci di Ubi Banca che si è svolta sabato 28 aprile a Brescia.

Più informazioni su

"Siamo particolarmente soddisfatti della foltissima partecipazione dei nostri associati all’odierna assemblea". Ad affermarlo, in una nota, Giorgio Jannone, presidente dell‘Associazione Azionisti Ubi Banca.

"I numerosi e qualificati interventi dei soci e la calorosissima accoglienza che mi è stata riservata così come i convinti applausi che hanno interrotto più volte il mio eloquio attestano – sottolinea- una nuova maggioranza assembleare ed un clima generale che non può essere ignorato dagli attuali amministratori".

"Al contrario – prosegue Jannone – si è indubbiamente evidenziata una palese freddezza, per usare un eufemismo, di tutta l’assemblea nei confronti di prese di posizione difensiviste attinenti all’andamento della gestione e al crollo della quotazione borsistica di Ubi. Abbiamo , pur sottolineando serie perplessità di matrice tecnica, per senso di responsabilità , votato a favore dell’approvazione del bilancio 2011, ma nel contempo abbiamo ribadito che già da lunedì auspichiamo ed attendiamo un visibiile cambiamento di rotta nella gestione , sin qui deficitaria, della banca".

"Oggi sono intervenuti più di tremila soci, con una affluenza record grazie alla nostra associazione, e la stragrande maggiaranza di essi ha palesato, con comportamenti ed interventi inequivocabili, la necessità di urgenti segnali di rinnovamento. Se le nostre istanze non verranno percepite , ci misureremo democraticamente nella prossima assemblea, quella che conta davvero, quella in cui scadono tutte le cariche statutarie", conclude Jannone.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Dipendente UBI

    Mi sembra di aver capito che vi era libertà di voto per questione di responsabilità e per evitare altri perdite del titolo. Il segnale non deve essere negativo ma di cambiamento e se ho ben inteso il prossimo anno ne vedremo delle belle.

    1. Scritto da stefano

      come dipendente del gruppo UBI è praticamente e totalmente sconveniente votare contrario. Infatti in tutte le assemblee del gruppo UBI adesso e Pop. Bg al tempo nessun dipendente si è mai sognato di votare a sfavore malgrado tutti gli interventi dei rappresentati soci-dipendenti a volte anche molto aggressivi verso la governance. I dipendenti fanno la loro parte di soci ma devono votare favorevoli a prescindere.

  2. Scritto da stefano