BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Nembro, il programma della lista civica “Progetto per Nembro”

Ecco il programma della lista civica "Progetto per Nembro" che presenta Valeria Giudici come candidato sindaco

Più informazioni su

Ecco il programma della lista civica "Progetto per Nembro" che presenta Valeria Giudici come candidato sindaco:

Diamo voce ai cittadini!

I progetti di un’amministrazione comunale si fanno su un’analisi concreta, ascoltando i bisogni della comunità, mettendo al centro dell’attenzione il cittadino. Solo un cittadino posto al centro dell’attenzione, potrà essere il primo promotore delle scelte del territorio.

La famiglia – è il nucleo fondamentale della società civile:

– Rivalutazione per il sostegno economico alle famiglie in difficoltà, con potenziamento del supporto alla famiglia.

– Per le giovani coppie che vogliono formare una famiglia, realizzazione di un piano casa extra, valutando con le aler e le cooperative sociali uno studio per agevolare l’ingresso alle abitazioni.

– Riconsiderazione degli assegni di maternità per favorire la natalità.

Contenimento della crisi economica:

– Combattere la disoccupazione e il precariato tramite politiche passive di assistenza e soprattutto attive, anche per il primo impiego, quali: orientamento, formazione, riqualificazione, supporto al reinserimento.

– Contrastare la contrazione delle attività economiche agevolandone la continuità e lo sviluppo tramite: Semplificazione e rapidità nella concessione dei permessi e autorizzazioni comunali, interpretazione favorevole alla crescita di atti e norme sovracomunali, consulenza su contributi regionali statali europei, valorizzazione e promozione delle aree economiche esistenti, incremento e agevolazione delle tecnologie per il risparmio energetico e il rispetto dell’ambiente, incentivi per apertura di nuove attività e le nuove assunzioni, studio e realizzazione di altre opportunità per gli investimenti sul territorio, con promozione anche extraterritoriale.

– Piena attuazione e potenziamento dello sportello unico per le attività produttive (impresa in un giorno), creazione di un ufficio per il confronto e la consulenza a 360 gradi, per lo sviluppo del coordinamento e della collaborazione sovracomunale tra enti pubblici, centri per l’impiego, agenzie e associazioni private.

Cultura – la base dell’educazione, formazione, istruzione, ricerca e conoscenza:

– Incentivazione delle realtà esistenti sul territorio, come strumento per lo sviluppo delle capacità dei cittadini e per la promozione dell’eccellenza nembrese.

– Potenziamento del patrimonio storico in collaborazione con l’ente turismo, camera di commercio, regione, comunità montana, per la promozione turistica locale.

– Promozione capillare di tutti gli eventi culturali, come strumento per fare conoscere meglio il territorio.

– Agevolazione delle attività culturali e degli spettacoli nei quartieri.

– Valorizzazione del centro cultura presso la biblioteca e dell’auditorium “modernissimo”, come strumenti di stimolo e confronto, con incremento degli orari e degli eventi per consentirne un maggior utilizzo.

Commercio:

– Previo incontro con i commercianti presenti sul territorio, concordare la possibilità di consegna a casa gratuita di generi alimentari, cosi favorendo i negozi locali rispetto ai grandi centri commerciali e agevolando chi non ha la possibilità di spostarsi autonomanente.

– Collaborazione e coordinamento tra amministrazione comunale e le associazioni dei commercianti per il sostegno dei negozianti locali.

Volontariato:

– Valorizzazione del volontariato, come risorsa importante sul territorio in grado di esprimere i bisogni del paese, valutando la possibiltà di contributi verso chi vi dedica il proprio tempo.

Giovani – devono poter esprimere il meglio di loro: affidiamogli degli incarichi:

– Per rispondere alle richieste dei cittadini ed anziani in difficoltà, anche come supporto familiare, con accompagnamento per visite mediche e urgenze, accessi in farmacia, ecc. e per soddisfare necessità particolari, come riparazioni domestiche in convenzione con i vari artigiani di nembro, con conseguente rilancio delle attività locali.

– Creazione di un comitato giovani e di uno sportello, che si dedichi e risponda alle esigenze del paese e presti attenzione alle necessità singolari.

– Valutazione per concretizzare un contributo per i rappresentanti del comitato stesso.

– Ricerca di uno spazio a disposizione dei giovani per le riunioni sul territorio.

Servizi sociali e assistenziali – attenzione particolare ai nostri anziani:

– Promozione dei servizi a domicilio, favorendo la dimensione di vita nel proprio contesto familiare, creando un vero rapporto con i cari e/o gli assistenti domiciliari.

– Incremento dell’organico a domicilio e attenta valutazione, in collaborazione con l’ente di riferimento sul territorio, degli anziani che necessitano non solo di aiuto sanitario, ma di una presenza amica che li supporti nelle attività quotidiane.

– Potenziamento e valutazione della nuova collocazione del centro diurno anziani, previo confronto con gli stessi, con miglioramento della struttura esistente.

Sicurezza – il cittadino deve sentirsi sicuro:

– Potenziamento della sicurezza locale finalizzata alla tutela della persona e del territorio, con maggiore controllo dei luoghi, attraverso l’installazione di strumenti di video-sorveglianza, anche come strumento di prevenzione.

– Maggiore coinvolgimento e potenziamento del servizio locale di protezione civile, come scopo di prevenzione e salvaguardia del territorio.

– Attivazione dell’illuminazione sulla strada che costeggia la ferrovia fino al campo di calcio saletti.

Comitati di quartiere: Incremento della presenza sul territorio dei referenti di comitato di quartiere gia’ presenti, come rilevante interlocutore per l’amministrazione comunale.

Le frazioni:

– Trevasco Realizzazione della pensilna per la fermata del bus, per consentire la protezione in caso di maltempo.

– Gavarno Analisi concreta della situazione per gli attraversamenti stradali pedonali, con la messa in sicurezza dei percorsi nella zona del cimitero.

– Lonno Valutazione mirata di interventi nella ex scuola elementare.

Rivalutazione mirata della situazione dei parcheggi su tutto il territorio, con incremento dei posti gratuiti a disco orario e agevolazione della sosta presso le zone commerciali.

Tutte le decisioni di intervento sul territorio, verranno valutate previo ascolto del cittadino, tramite assemblee pubbliche.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.