BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Unibergamorete presenta i docenti scrittori e gli allievi musicisti

Gli appuntamenti del 27 aprile di Unibergamorete - University Social Network. Una rete di eventi in città, dentro e fuori l’Ateneo.

Più informazioni su

Gli appuntamenti del 27 aprile di Unibergamorete – University Social Network. Una rete di eventi in città, dentro e fuori l’Ateneo.

Dalle 10.30 – 11.30 alla 53°Fiera dei Librai, Spazio Incontri, Sentierone a Bergamo “A che punto siamo con Kyoto 2?”. Conferenza sull’adempimento da parte dei vari paesi degli impegni legati al protocollo di Kyoto e sulleprospettive del dopo Kyoto. Alessandro Vaglio, Docente di Analisi economica, Economia dell’ambiente e dell’energia, Etica economica e sviluppo sociale, Micro- e macroeconomia; Facoltà di Economia, Unibg.

Dalle 15 alle 17.30 in Sala Tremaglia – Teatro Donizetti “SOS scuole”. Dalla condivisione delle azioni alla costruzione comune di senso: questo è il percorso di ricerca-azione promosso da SOS, Rete di una quarantina di scuole della provincia che da anni opera sui temi dell’innovazione educativa, dei percorsi di cittadinanza, di pratica della sostenibilità. Con questo seminario, a cui sono invitate le “reti” e le agenzie educative e sociali del territorio, si rafforza la collaborazione con la Facoltà di Scienze della Formazione in prospettiva di una ricerca partecipata. Coordina Ivo Lizzola, Preside della Facoltà di Scienze della Formazione e Docente di Pedagogia della marginalità e dei diritti umani, Pedagogia Sociale; Unibg Patrizia Graziani, Dirigente dell’Ufficio X – Ambito Territoriale Bergamo Dario Forti, A.D. di Skolé, Presidente di Ariele, Associazione Italiana di Psicoanalisi; Andrea Crippa, Dirigente scolastico, Responsabile rete SOS scuole.

Alle 17.30 allo Spazio Polaresco “W i pirati, M i pirati”. L’esplosione delle reti dell’informazione, le incommensurabili opportunità di accesso ai prodotti culturali, artistici, informatici, la facilità dei “nativi digitali” ad utilizzare i nuovi strumenti, pongono problemi di natura giuridica, etica, politica, economica rispetto alla “proprietà” intellettuale e strumentale. Il fenomeno della pirateria, tra tentativi di governance e propensione alla libera appropriazione dei prodotti, costituisce una delle frontiere sulla quale si incrociano questioni attinenti a regole e libertà, a democrazia cognitiva e tutela dell’individuo. Il seminario è aperto, oltre che agli studenti UNIBG, ai giovani che quotidianamente percorrono con entusiasmo esplorante le reti della conoscenza.

Dalle 16.30 alle 18 alla 53°Fiera dei Librai, Spazio Incontri, Sentierone – Bergamo. Presentazione Laboratori Cinema e Con-Corso di regia cinematografica.  Proiezione e dialoghi sui cortometraggi prodotti dai Laboratori e dal con-CORSO di Cinema dell’Accademia del Festival Internazionale della Cultura, a cura del regista Federico Rizzo, con la partecipazione del produttore cinematografico Franco Bocca Gelsi. In collaborazione con il Festival internazionale della Cultura.

Alle 20.30 Spazio Polaresco. Band giovanili in Concerto, a cura del Centro Laboratori Università (CLU).

Alle 18 alla Fiera dei Librai, Spazio Incontri, Sentierone – Bergamo Perché l’antiproibizionismo è logico (e morale). Filosofia, diritto e libertà individuali. (Sironi, 2012) di Persio Tincani. Incontro con DocenteAutore. In questo libro vengono sostenute le ragioni della legalizzazione degli stupefacenti adesso illegali, supportando le ragioni per il ritiro della proibizione con consistenti motivazioni.

Alle 21 alla Fiera dei Librai, Supermarket Mafia (Castelvecchi rx, 2011) di Marco Rizzo. Incontro con DocenteAutore. L’autore svela un intreccio pericoloso tra colletti bianchi, consigli di amministrazione e mercati del Nord Italia, uffici dei ministeri romani e boss locali nell’entroterra siciliano o campano; una piovra che si ramifica dai campi coltivati – spesso da manovalanza clandestina raccolta col caporalato – agli scaffali dei supermercati. In questa maniera la mafia toglie la libertà a imprenditori, agricoltori e infine ai consumatori, truffando l’Unione Europea e le Istituzioni Nazionali, utilizzando legami e risorse per “diversificare il suo business”. Forse, anche imparando a fare la spesa un giorno si potrà battere questo cancro. Nel corso dell’evento si presenta il documentario realizzato da Federico de Musso, sullo “sbarco in piazza” a Bergamo il 31 marzo 2012, degli agrumi acquistati dai Gruppi di Acquisto Solidale (GAS) e da altre associazioni locali per promuovere un consumo libero, legale, antiracket.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.