BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bruno Stori porta a teatro le miserie della dittatura

“I grandi dittatori” con Bruno Stori solo in scena martedì 24 aprile all’Auditorium di Piazza della Libertà.

Più informazioni su

“I grandi dittatori” del Teatro delle Briciole-Solares delle Arti di Parma con Bruno Stori, in scena martedì 24 aprile alle 20.45 a Bergamo all’Auditorium di Piazza della Libertà.

Bruno Stori, con una grande prova d’attore, parla al pubblico di politica e si confronta con la platea su un tema importante come la dittatura.

Solo sul palcoscenico, accompagnato da un pallone, metafora del mondo, e da una scritta “Io non sbalio mai” Stori, affronta un testo tragicomico raccontando la frenetica giornata del dittatore tra abluzioni, condanne ed esecuzioni.

Seguono i discorsi in piazza, tra ovazioni e promesse di cibo e lavoro, mentre il volto del dittatore si moltiplica su monete, francobolli, foto, busti e statue. Il dittatore arringa la folla, cerca il consenso, l’approvazione.

Nelle sue adunate sta sempre più in alto e chiede al popolo/pubblico di moltiplicarsi: più ragazzi, più soldati! Nel coro unanime si rivela un altro personaggio: Bernardino l’ometto che si chiede il perché delle cose, che si interroga e riflette sul significato della dittatura.

I due personaggi, in un dialogo diretto con gli spettatori, nella scenografia dominata e animata dalla dualità bianco e nero, bene e male, si confrontano con gli inganni e le grottesche miserie della dittatura in un viaggio nel passato, con gli occhi bene aperti su populismo, pensiero unico, connivenza coi poteri forti.

Prenotazioni e info a segreteria@ilfuturodellamemoria.it

Ingresso € 5,00 – Auditorium Piazza Libertà Bergamo tel. 035 211211

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.