BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Una sola comunità”: partiti presenti, ma non protagonisti

Venerdì sera 20 aprile 2012 si è svolta la prima assemblea pubblica della lista civica "Una sola comunità". E' stato l'evento di apertura della campagna elettorale per le Elezioni Comunali del 6-7 maggio 2012 a Capriate San Gervasio.

Dal blog "Il pensiero di Oggi"

Venerdì sera 20 aprile 2012 si è svolta la prima assemblea pubblica della lista civica "Una sola comunità". E’ stato l’evento di apertura della campagna elettorale per le Elezioni Comunali del 6-7 maggio 2012 a Capriate San Gervasio (BG). Questa assemblea pubblica, la prima della lista "U.S.C." e la prima di tutte le liste in corsa, si è svolta nella sala consiliare del palazzo municipale di Piazza della Vittoria, il Municipio di Capriate. Hanno parlato il candidato sindaco Mino Maggioni e in sequenza tutti i candidati consiglieri (tranne Corrado Menalli assente per motivi di lavoro). Maggioni ha illustrato i capitoli del programma aministrativo, poi i vari candidati consiglieri si sono autopresentati, spiegando le motivazioni della loro presenza in lista. Tutti hanno spiegato di trovarsi pienamente daccordo con i punti del programma, il quale è stato scritto collegialmente anche in collaborazione con altri militanti, attivisti e simpatizzanti che non sono candidati in lista. E’ stato spiegato che non si tratta di una semplice fusione fra due gruppi politici ma si tratta di una LISTA CIVICA, nella quale i partiti sono presenti ma non sono i protagonisti, perchè protagoniste sono le persone che compongono il gruppo. Non sono mancate le domande del pubbblico e i commenti di approvazione di alcuni esponenti di associazioni o privati cittadini. Fra i presenti ha prevalso il coro di consensi, qualcuno con entusiasmo ha annunciato che si farà attivamente promotore e sostenitore di questa lista, la cui nascita è stata vista come un sollievo per il fatto di costituire una alternativa credibile e possibile alla Amministrazione comunale uscente.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da gervasio

    L’amministrazione di centro destra, leghisti in testa, ha solo combinato disastri, in primis il consumo esagerato di terreno agricolo per permettere la costruzione di immobili invenduti, quando il centro storico di S.Gervasio è in rovina: probabilmente qui non vi sono interessi della cricca. La Rivierasca fa da “Spaccanapoli” tra gli insediamenti di qua e quelli di là: bell’esempio di oculata scelta urbanistica, alla luce di quanto sopra. Ben venga la U.S.C. sperando che le variegate componenti non vadano in contrasto tra di loro.

    1. Scritto da Giovanni

      Nella lista USC c’è gente vicina alla giunta uscente, che quindi ha approvato (tacitamente o meno) un PGT che prevedeva un consumo spropositato del territorio. Quello che il paese ha guadagnato sono case sfitte (o lasciate incompiute), l’ennesimo centro commmerciale, e una torre di 100 metri (ora diventati 75) in cantiere (doveva essere finita per expo 2015 e invece se va bene aprirà nel 2022).
      Un grazie di cuore al sindaco Esposito e all’assessore Mazzola per avere lasciato un segno indelebile del loro mandato.