BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Nessun colpo di Pala: la Juve Stabia passa 2-1 fotogallery

Anche dopo il cambio in panchina la Celeste prosegue il suo trend negativo. Decidono la sfida del Comunale il gran tiro di Mezavilla, al quale risponde il baby-Belotti, e Maury nella ripresa. Seriani sempre più ultimi.

Più informazioni su

ALBINOLEFFE-JUVE STABIA 1-2

RETI: 8′ pt Mezavilla, 11′ pt Belotti, 14′ st Maury

ALBINOLEFFE (4-3-1-2): Offredi; Luoni, Piccinni, Lebran, Regonesi; Girasole, Previtali, Laner; Foglio (9′ st Taugourdeau); Belotti, Cocco(18′ st Germinale). All.: Pala

JUVE STABIA (4-4-2): Seculin; Baldanzeddu, Maury, Molinari, Di Cuonzo; Erpen (6′ st Caserta), Mezavilla, Scozzarella, Zito; Danilevicius (13′ st Beretta), Mbakogu (29′ st Raimondi).

ARBITRO: Pinzani di Empoli.

 

Nessun colpo di Pala. Anche dopo il cambio in panchina, l’AlbinoLeffe prosegue il suo trend negativo ed esce sconfitto pure dalla sfida interna contro la Juve Stabia. Decidono la sfida del Comunale il gran missile terra-aria di Mezavilla in apertura di partita, al quale risponde poco dopo il baby-Belotti (classe 1993, il migliore in campo dei suoi)con una deviazione sotto misura, e la carambolesca deviazione di Maury con la complicità di Piccinni nella ripresa. La squadra di Pala crea diverse occasioni, soprattutto nella ripresa (clamorosa quella creata e poi fallita da Taugourdeau nel finale) ma non riesce a trovare il guizzo vincente. Settima sconfitta consecutiva per la Celeste, sempre più ultima in classifica a quota 25 punti. 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da gaaren

    con tutto il ciclone scommesse, il problema stadio per la serie c1 (nessuno ne parla ma sara’ la mazzata finale per questa societa’), credo che la saracinesca verra’ abbassata presto..

  2. Scritto da Paolo

    Che brutto andare allo stadio e vedere che l’unico che si impegna e’ Beretta, gli altri sono scandalosi. Non e’ possibile lo capisco ma si dovrebbe fare giocare la primavera! Presidente li cacci via tutti non meritano nulla!!!

    1. Scritto da wiesen

      ho messo un commento identico al tuo ,ma riguardo al Brescia,,su Bsnews,almeno l’Albinoleffe non era partito con grandi “speranze”,e per salvarsi ce la può ancora fare,mentre il Brescia gioca un calcio da C1,a me spiace ma la serie B è un posto dignitoso per il Brescia,ho visto tutte le partite,cè solo Zambelli che corre come un matto,glia ltri sembra si allenino.Almeno tu puoi dire “Presidente..li cacci via..”noi Bresciani a chi ci rivolgiamo? A Corioni? Alùra?

  3. Scritto da il polemico

    siamo all’atto conclusivo,ormai non credo ci sia più alcuna possibilità di salvezza.speriamo solo che il presidente non si demoralizzi e che invece si attrezzi per ritornare subito in serie B,cominciando con il richiamare il baffo della prima ora…..gustinetti

  4. Scritto da W V.E.R.D.I.

    “Albinoleffe fai goooooool”… più che un inno è una supplica..