BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sviluppo turistico Idee per la Bergamasca

“Greetings From Bergamo. Idee per lo sviluppo turistico nella Bergamasca” è il titolo del convegno, promosso dal Pd Bergamo, che si svolgerà sabato 21 aprile, dalle 9.30-12.30 alla sala Curò in piazza Cittadella

Più informazioni su

“Greetings From Bergamo. Idee per lo sviluppo turistico nella Bergamasca” è il titolo del convegno, promosso dal gruppo consigliare del Pd alla Provincia di Bergamo, che si svolgerà sabato 21 aprile, dalle 9.30-12.30 alla sala Curò, in piazza Cittadella a Bergamo Alta.

“La proposta – spiega Alberto Vergalli, consigliere provinciale del Pd Bergamo – vuole invitare tutti a riflettere insieme su alcune idee di sviluppo del turismo bergamasco, per valorizzare il nostro territorio, individuare le eccellenze, collaborare con tutti gli attori presenti per pianificare e realizzare azioni comuni”.

Ad introdurre i lavori, sabato mattina a partire dalle 9.30, saranno Francesco Cornolti, capo gruppo Pd di Provincia di Bergamo, Nicola Eynard, segretario cittadino del Pd Bergamo. Poi interverranno Paola Tognon, consigliere comunale e responsabile cultura Pd Bergamo; Andrea Pollarini, docente di Gestione degli eventi per il turismo presso Iulm che affronterà il tema “Come sta cambiando il turismo”; Christoph Engl, direttore di Alto Adige Marketing, che illustrerà “Il modello altoatesino”; sarà poi la volta di Mario Cotelli, presidente del consorzio Destinazione Valtellina che racconterà “L’esperienza della Provincia di Sondrio”, ed infine Roberto Peretta, docente e consulente per IfittItaly e Società Italiana di Scienze del Turismo turismo e Web 2.0, tratterà il tema “La reputazione della destinazione turistica. Bergamo presso i social network”.

Al convegno seguirà la tavola rotonda, moderata da Alberto Vergalli, in cui interverrà Luigi Trigona, membro di giunta della Camera di Commercio di Bergamo che illustrerà la “Visione e strategie della Camera di Commercio”; Giacomo Salvi di Confesercenti Bergamo spiegherà “Il valore delle Piccole e medie imprese nel turismo”, mentre Maurizio Forchini di Federcultura Turismo e Sport di Confcooperative Lombardia, affronterà il tema delle “Nuove esperienze sul territorio: affitti brevi, albergo diffuso, ostelli”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da DD

    ben vengano queste iniziative se poi porteranno a qualcosa. certo che se il nostro territorio viene falcidiato con opere di indubbia utilità e con la cementificazione selvaggia degli ultimi anni, credo che sul “vassoio” delle offerte turistiche rimarrà ben poco.
    Spero che ci si ricordi che esiste anche una “Berghem de sota” visto che negli ultimi 10 anni della bassa pare che ormai non importi più nulla a nessuno.

  2. Scritto da nino cortesi

    E’ qui che, con l’agricoltura, bisogna battere.