BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sarnico-Lovere Run La carica dei 2500 per l’Ass. Angelman

Oltre 2500. È questo il numero degli sportivi che domenica alla Sarnico Lovere Run correranno idealmente per l’Associazione Angelman e per l’Associazione vittime della strada. Al via anche Bourifa e Chemchir.

Più informazioni su

Oltre 2500. È questo il numero degli sportivi che domenica alla Sarnico Lovere Run correranno idealmente per l’Associazione Angelman e per l’Associazione vittime della strada. La corsa sul Lago d’Iseo quest’anno oltre ad essere un grande evento di sport sarà infatti anche un’occasione di solidarietà, una vetrina per far conoscere due realtà no profit del territorio Sebino.

Per l’Associazione Angelman, l’organizzazione nata a gennaio sul Lago d’Iseo per sostenere la ricerca scientifica sulla Sindrome di Angelman, la giornata sarà una sorta di ‘battesimo’ pubblico e l’occasione per diffondere la conoscenza della malattia e della ricerca tra un pubblico numerosissimo proveniente da tutta Italia e dall’estero. Il cuoricino Angelman sarà presente sulle magliette dei volontari – 24 – impegnati alternativamente nello staff della manifestazione, alla 6 chilometri Riva di Solto-Lovere e allo stand allestito al Porto Turistico di Lovere. Ma comparirà anche tra i simpatizzanti e i runner in gara: i runner della Atletica Paratico hanno infatti deciso di portarlo con loro nella corsa per dimostrare la loro vicinanza all’associazione e ai bimbi Angelman.

Lo stand dell’Associazione Angelman sarà visitabile al Porto Turistico di Lovere all’interno del Villaggio Arrivo sabato dalle 14 alle 19 e domenica dalle 9.30. La partenza della 6 chilometri è fissata alle 9.20 di domenica. Il trasferimento alla partenza a Riva di Solto degli iscritti alla 6k, sarà effettuato dalla Motonave Città di Brescia (396 posti) alle ore 8 dall’imbarcadero in Piazza XIII Martiri a Lovere. Da Sarnico il servizio verrà effettuato con bus in partenza alle 8 dalla fermata nei pressi del negozio Geox. Chi raggiungerà Riva di Solto con mezzi propri potrà utilizzare il servizio bus di rientro a Riva di Solto e Sarnico operativo dalle 13 alle 17 con partenza da Piazza XIII Martiri a Lovere.

Quest’anno la “corsa sul Lago d’Iseo" è stata inserita nel calendario Internazionale e vedrà alla partenza atleti provenienti da tutta Italia Di primissimo livello la lista di Top Runners a partire dal vincitore dello scorso anno Khalid En Guady che nel 2011 ha chiuso in 01:18′:57". Confermata la presenza di Migidio Bourifa il 3 volte Campione Italiano di Maratona e di Michael Kasis Chemchir il keniano vincitore della Treviso Marathon 2012. Al via anche Said Boudalia, Karim Abderrahim, Rachid Jarmouni e Lahcen Mokraji.

Oltre a Bourifa, tra gli italiani in gara anche Giuliano Battocletti, Diego Abbatescianni, Corrado Mortillaro e Franco Zanotti. In campo femminile ci sarà Eliana Patelli, la bergamasca vincitrice de||’edizione 2011 in 01:30’:53".

Sarà grande sfida con Emily Perpetua Chepkorir la keniana che negli ultimi 2 mesi ha impressionato vincendo in serie 4 half marathon: Verona, Cento, Ferrara e Prato. Con loro Vamericana Michelle Lowry vincitrice a gennaio della Hong Kong Half Marathon e Khadija Arafi vincitrice deila Susa Avignana di Marzo. Tra le italiane Maria Lo Grasso e Silvia Moreni cercheranno di difendere il 2° e 3° posto dello scorso anno. La Provinciale 469 da Sarnico a Lovere sarà completamente chiusa al transito in entrambe le direzioni a partire dalle 8,30 del mattino e riaprirà in direzione Sarnico al passaggio dell’ultimo concorrente.

Divieto di transito anche per le biciclette alle quali non è consentito seguire la gara per motivi di sicurezza. La presenza dell’Associazione Angelman alla Sarnico-Lovere Run è possibile grazie al sostegno di Ascom Bergamo, Grafiche Martinelli di Rogno e Profumania di Villongo.

Per maggiori info: www.associazioneangelman.itroberta@associazioneangelman.it.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.