BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sul Sentierone la Fiera dei librai Dodici giorni di eventi

Dal 20 aprile al 1 maggio 2012 si rinnova a Bergamo il tradizionale appuntamento con la Fiera dei Librai, giunta quest’anno alla 53° edizione.

Più informazioni su

Dal 20 aprile al 1 maggio appuntamento a Bergamo con la 53^ Fiera dei Librai.

Il Sentierone, la via di passeggio nel cuore della città, per dodici giorni si trasforma in una grande libreria a cielo aperto, dove è possibile trovare oltre 50 mila titoli tra romanzi, saggi e volumi per ragazzi, e partecipare ai numerosi incontri con gli autori.

L’appuntamento per il tradizionale taglio del nastro, alla presenza di pubblico e autorità è per venerdì 20 aprile alle 12 sul Sentierone.

Cinque le aree tematiche, per soddisfare le esigenze di tutti: bambini e ragazzi, best seller & narrativa, editoria locale, manualistica, saggistica; un’accogliente Area lettura, per sfogliare l’ultimo acquisto, e lo Spazio incontri, quest’anno allestito adiacente al Sentierone, in piazzetta Piave (p.zza Dante) con la consueta proposta di autori, storie del territorio e dibattiti d’attualità, spettacoli e proiezioni.

Ma ci sono anche le novità. Sabato 21 aprile dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18, nello spazio dell’Area Lettura, i notai ricevono i cittadini e offrono pareri e chiarimenti in materia di donazioni, successioni, patrimonio, agevolazioni fiscali e molto altro ancora. Per fissare un colloquio gratuito, è necessario prendere appuntamento compilando il modulo on line sul sito www.notaibergamo.it

In occasione di “Carlo Ceresa. La Mostra” (10 marzo – 24 giugno 2012, Accademia Carrara/GameC e Museo Adriano Bernareggi), i Servizi Educativi Mostra Carlo Ceresa organizzano attività di laboratorio per adulti (Apritivo con Ceresa) e ragazzi (Alla faccia di Carlo Ceresa. Laboratorio di ritratti fantastici) alla scoperta della produzione ritrattistica del celebre pittore del Seicento lombardo.

Il Festival Internazionale della Cultura presenta i Laboratori cinema e il con-corso di regia cinematografica, a cura del regista Federico Rizzo, con la partecipazione del produttore cinematografico Franco Bocca Gelsi (27 aprile, 16.30)

Ritornano, invece, appuntamenti tradizionali e molto attesi come: la presentazione alle scuole della X edizione di BergamoScienza 2012 (24 aprile, 15.30); la Premiazione della XXVIII edizione del Premio Narrativa Bergamo (28 aprile ore 17, Ridotto del Teatro Donizetti), a cura dell’Associazione Premio Nazionale di Narrativa Bergamo; la premiazione della “Caccia al Libro” (28 aprile ore 20), e molti incontri con gli autori.

Sono presenti per proporre attività e progetti: Associazione Amici di Aretè; Coordinamento Provinciale di Libera; Associazioni, nomi e numeri contro le mafie; Emergency; Fondazione Corti; Medici Senza Frontiere.

La Fiera resterà aperta tutti i giorni dal 20 al 30 aprile dalle 9 alle 23 e martedì 1 maggio dalle 9 alle 20. (Il programma potrà subire variazioni: calendario aggiornato disponibile su www.confesercenti.it)

Il programma in dettaglio lo vedi al sito della Confessercenti.

http://www.confesercenti.bergamo.it/static/documents/2012/04/18/Fiera_librai_2012_programma.pdf

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da ugo

    Qualcuno mi spiega perchè dovrei acquistare un libro “generico” alla fiera quando al supermercato lo pago il 15 % di meno ?
    Capisco i problemi dei librai e della loro insostituibilità quando vi è la necessità di trovare testi particolari, ma purtroppo oggi nessuno ha soldi da buttare.
    Cari librai: fatemi lo stesso sconto del supermercato e acquisterò da voi anche i libri “da classifica”.

  2. Scritto da silvano

    ma perche alla fiera non applicano mai sconti, allora conviene andare nei supermercati…..