BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Ho lasciato il Trota perché non ne potevo più della scorta di suo padre”

Ha lasciato il trota perché non ne poteva più di uscire con la sua scorta. Elena Morali, ex di Renzo Bossi, oggi a 'Un Giorno da Pecora' ha raccontato la sua vita col figlio del senatur: "'Lui non si fidava e io mi ero stufata di uscire con la scorta".

Ha lasciato il trota perché non ne poteva più di uscire con la sua scorta. Elena Morali, ex di Renzo Bossi, oggi a ‘Un Giorno da Pecora’ ha raccontato la sua vita col figlio del senatur. Quanto tempo – le chiedono i conduttori – è stata fidanzata con Renzo Bossi? ‘Siamo stati insieme sette mesi, non tanto. Ma mi è bastato…’ Come vi siete lasciati? ‘Ci siamo lasciati insieme, di comune accordo’. Perché? ‘Lui non si fidava e io mi ero stufata di uscire con la scorta. A ventanni non si può uscire con la scorta, alla mia età non la ritenevo una cosa carina’. Giravate sempre con la scorta? ‘All’inizio no. Verso la fine lui, avendo ricevuto qualche minaccia, giustamente usava la scorta del papà’. E se la usava lui, Umberto Bossi come faceva? ‘Non lo so, avevano tante scorte’. Cosa facevate quando eravate insieme? ‘Stavamo soprattutto coi suoi amici, andavamo spesso a casa sua sul lago. E c’era sempre la sua amica Monica’. Monica Rizzi? ‘Sì, stava sempre con lui. Si volevano molto bene, erano molto amici e affiatati’, ha spiegato la Morali.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da mvf

    Certo che ci vuole un bel pelo x “accompagnarsi” con un xsonaggio come il trota. Cmq sia le ragazze della Olgettina hanno fatto strada e
    non c’è più da meravigliarsi se la nostra società è allo sbando socio, politico,economico e culturale.

  2. Scritto da andrea

    ironia questa sconosciuta….

  3. Scritto da angelo

    …mi chiederei piuttosto perchè sei andata insieme? Dio li fa poi li accoppia….

  4. Scritto da mario59

    Che tristezza..a me sinceramente guardando la faccia del trota e poi quella della Morali, mi viene da pensare che il motivo del concluso fidanzamento, sia da attribuire a cause ben diverse a quella della scorta..osservandoli, mi sembrano due soggetti completamente incompatibili, secondo me quella ragazza sta bene accanto a un ragazzo sicuro di se, insomma un tipo deciso, e dinamico..e sinceramente, il trota non mi ha mai dato quell’impressione..forse all’inizio lei si sarà fatta un po’ ingolosire dai vantaggi per se stessa, per via della notorietà del personaggio…dico forse..ma la cosa per me più evidente è quanto ho scritto sopra…trattasi di due soggetti completamente incompatibili.

  5. Scritto da greatguy

    francamente ho sempre pensato che la morali avesse degli amici a bgnews,xchè puntualmente a distanza di qualche mese ecco l’articolo con tanto di foto tipo carol alt…ma ora penso il contrario…infatti ad ogni articolo corrisponde una valangata di insulti x la diretta interessata…ma lo fate apposta???

  6. Scritto da ma dai

    più che un giorno mi embra di aver capito si tratti di “7 mesi da pecora”… un poco lo invidio il trota però

  7. Scritto da La verità fa male

    Come avevo previsto pur senza essere un indovino dopo le vicende del tesoriere che fa investimenti in Tanzania, i diamanti, i lingotti d’oro, i cerchi magici, Maroni “spiato”, la magìa nera e mezza Italia che indaga, manco stesse indagando sul delitto del secolo (oltre a sei Procure, alla Corte dei Conti, alla GDF ecc … figuriamoci se poteva mancare Woodcock) ecco spuntare fuori la storia d’amore per completare il tradizionale copione della commedia italiota. Adesso il copione del romanzo, per acquistare credibilità, prevede l’entrata in scena del protagonista che tutti aspettano: SILVIO. E a quel punto vedrete che il numero delle Procure che indagano raddoppierà

  8. Scritto da giustino

    il trota ha abboccato!!!!! w la morali tà degli italiani

  9. Scritto da GREATGUY

    persino il trota era troppo per te…..

  10. Scritto da Gino

    Ma finiamola di credere a queste panzanate…. A Bergamo lo sanno anche i sassii che e’ un legame che non c’e mai stato…….tutto creato ad arte……la tipa in questione e’ fidanzata da molti anni con un p.r. Della bergamasca….. Caso creato dai giornali per vendere i soliti giornaletti di gossip……..povera Italia come siamo ridotti se si continuano a scrivere certe ca……ate

  11. Scritto da Luke

    giusto il tempo per sfruttare un po’ di copertine cara Elena, non fare la Morali-sta

  12. Scritto da giuliano

    ha fatto bene.doveva forse fare come mia figlia che si è laureata e adesso è precaria per 650 euri al mese?d altronde per poter lavorare bisognera pure dare qualcosa.guardate la gregoraci con briatore, la hunziker con predolin,le ragazze dell olgettina con silvio e emilio hanno tutte un lavoro ben retribuito.i loro genitori si che sono orgogliosi.mia figlia con la dignita e basta, loro con un futuro ricco e prospero ,chi se la passa meglio????

    1. Scritto da Rizzetta

      Se ho capito bene quello che scrive, si dovrebbe vergognare! Spero che sua figlia prenda le distanze da un genitore che la pensa così. Per lavorare bisogna dare la propria competenza, non vendere la propria dignità, se lo ricordi. Con tanta “miseria” di valori morali, come potremo sperare di cambiare l’Italia?

    2. Scritto da Tizi23

      non credo assolutamente che lei sia genitore….è assurdo quello che dice…ma che rispetto ha di sua figlia se fosse vero?!?!…..”MIA FIGLIA CON LA DIGNITA’ E BASTA”…..ma le sembra poco? e poi di questi tempi a 650 euro al mese , anche se precaria, ci sputa sopra?! Se fosse vero sono genitori come lei che rovinano le ambizioni dei giovani…

    3. Scritto da paolo piroletta

      Caro giuliano, non credo una parola di ciò che hai scritto.
      Se il tuo pensiero fosse vero…che padre saresti?!?!
      Ambisci forse che tua figlia consumi la giovinezza facendo la ……..”escort”?????
      Dignità e orgoglio sono un’altra cosa, non delle escort.

  13. Scritto da giobatta

    questo articoletto mi genera un certa tristezza. ( in parte anche per voi, redazione)

    1. Scritto da Luciano

      Concordo pienamente con Giobatta.

      1. Scritto da Luca

        Mi associo

        1. Scritto da Rizzetta

          mi associo anch’io

  14. Scritto da Mario

    Ho immaginato una delle loro conversazioni a cena e sono rabbrividito

    1. Scritto da Pücia de Górel

      Davvero? Perché tu gli avresti parlato di scienze matematiche e poi l’avresti riportata a casina sua?

  15. Scritto da giangi

    cosa non si fa per diventare famosi.si esce persino col trota.complimenti ai genitori

  16. Scritto da silvio

    beh una che esce col trota…si commenta da sola…

  17. Scritto da paolo p

    invece di chiederle xchè è finita.. provate a chiederle xchè è iniziata? e poi ci si lamenta xchè su certe signorine si fanno commenti ironici e poi stereotipi..

  18. Scritto da SHERWOOD

    … e chi se ne frega ? Va bè, ma usciva con Renzo o con la sua Scorta ?

  19. Scritto da sergiopelato

    affascinante come il Trota.

  20. Scritto da Andrea

    a eccola mi stavo chiedendo che fine avesse fatto… serve un po’ di pubblicita’ ????