BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Colognola e aeroporto Assemblea dei residenti

La nuova associazione “Colognola per il suo futuro” invita i cittadini del quartiere a partecipare all'assemblea pubblica giovedì sera 19 aprile all’Auditorium di San Sisto.

Più informazioni su

Assemblea pubblica giovedì 19 aprile alle 21 all’Auditorium di San Sisto, in Via della Vittoria (Chiesa vecchia) a Colognola (Bergamo). La nuova Associazione “Colognola per il suo futuro” invita i cittadini del quartiere a partecipare per presentare le azioni che intendono attuare in difesa di Colognola e mettere in evidenza i problemi del quartiere soprattutto a causa dell’aeroporto.

"Colognola per il suo futuro" si batte contro le gravi ricadute conseguenti all’incessante sviluppo dell’aeroporto Caravaggio. L’Associazione parteciperà anche alle iniziative promosse dai Comitati aeroportuali per il perseguimento degli obiettivi comuni, ma si preoccuperà soprattutto degli specifici problemi di Colognola (unico quartiere della città ad essere illegittimamente "sacrificato" in nome degli interessi economici connessi allo sviluppo dello scalo).

I promotori chiedono che ci vengano riconosciuti, come a tutti gli altri cittadini, i fondamentali diritti alla salute ed alla sicurezza, perché è inaccettabile che un quartiere in cui vivono 5.000 persone ed in cui sono collocate ben 5 scuole (2.000 studenti!) venga declassato da area residenziale a "zona di rispetto" e chiedono il rispetto della normativa. Le curve isofoniche previste per il 2005 e per il 2015 dal PSA (Piano di Sviluppo Aeroportuale) non includono, infatti, Colognola nell’area della zonizzazione acustica.

Per questo invitano all’assemblea pubblica del 19 aprile tutti i cittadini di Colognola per presentare le finalità e le linee di azione dell’Associazione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da sergiopelato

    Azzano,Stezzano e Colognola invivibili e nocivi allo stesso modo.Abitante di Colognola piu’ soggetto ad esaurimento nervoso.Stop alle auto euro 0……..e gli aerei??????

  2. Scritto da Andrea Fasani

    Il falso problema di Colognola risale, a dire il vero, almeno fino al 1991, quando a Orio c’era il volo Swissair per Ginevra e basta! Quindi non è stato un probelma di troppi voli, ma solo, come diceva allora l’avv. Pignatelli, un pregiudizio contro l’aeroporto. Non venite a raccontare storie, perché la gente non è tutta fessa.

  3. Scritto da silvio

    Colognola ha sicuramente ha dei disagi derivanti dal passaggio degli aerei ei cittadini devo essere ascoltati.
    Ma non dimentichiamoci dei paesi di Stezzano e di Azzano.Senza tanti esami e ricerche questi voli stanno abbassando la qualità della vita .

  4. Scritto da senza parole

    Io sta cosa però non la capisco….colognola è in fondo alla pista di orio quindi il problema esiste da sempre…però per favorire i cittadini di BERGAMO si è pensato che è giusto far passare gli aerei sopra Azzano e Stezzano che non sono in fondo alla pista…che diritti hanno in più i residenti di colognola rispetto a quelli dei paesi??!!proprio per favorire qualcuno che Azzano e Stezzano ci hanno rimesso…basta…