BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Peluso: “E’ dura, la morte di Morosini una botta per tutti”

Il terzino nerazzurro alla ripresa degli allenamenti in vista di Catania: "L'episodio di Morosini ci ha toccato particolarmente, non si meritava una fine del genere. Difficile dimenticarlo e scendere in campo".

Più informazioni su

Con il ricordo di Piermario Morosini nel cuore, l’Atalanta è tornata in campo per preparare la difficile trasferta di sabato (fischio d’inizio alle 20.45) a Catania. Una gara nella quale gli uomini di Colantuono dovranno cercare di fare punti per staccare definitivamente in classifica le squadre più pericolanti. Slittato a martedì 24 l’impegno casalingo contro il Chievo, i nerazzurri ripartiranno così dall’insidioso Cibali.

Anche per dedicare un risultato positivo a Morosini, un ragazzo amato in particolare a Bergamo e dalle parti di Zingonia: “E’ un fatto molto doloroso, impossibile non pensarci –le parole di Fedrico Peluso alla ripresa degli allenamenti a Zingonia- anche perché da quello che mi hanno detto era un ragazzo d’oro, che non si meritava una fine del genere. Le immagini di quel momento mi hanno impressionato molto, che tristezza. Riguardo a tante cose che ho sentito in questi giorni, credo che nel campionato italiano si giochi molto e a ritmi alti. Siamo abituati a certi tipi di sforzo”.

Anche se difficile, si torna a parlare di campo e di palla, con un’ Atalanta che viaggia senza grossi problemi verso la salvezza: “Cercheremo di scordare il triste episodio di Morosini, come stiamo provando a fare in questi giorni di allenamento. Anche se non sarà facile. A Catania sarà una gara molto tirata, tra due formazioni per certi versi molto simili. Speriamo di poter tornare anche da là con un buon risultato”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.