BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Tram, l’orario va cambiato per favorire le coincidenze”

Tre minuti per prendere il tram: è quanto chiede il consigliere provinciale del Popolo della Libertà Matteo Oriani, che ha presentato un’interrogazione all’assessore provinciale alla viabilità Giuliano Capetti.

Tre minuti per prendere il tram: è quanto chiede il consigliere provinciale del Popolo della Libertà Matteo Oriani, che ha presentato un’interrogazione all’assessore provinciale alla viabilità Giuliano Capetti a seguito della petizione lanciata dal Comitato Pendolari Bergamaschi: «Si tratta di un intervento minimo che tuttavia avrebbe un effetto non trascurabile per i viaggiatori – afferma Oriani – Posticipando di pochi minuti la partenza dei tram della linea T1 si agevolerebbero le coincidenze con i treni in arrivo da Milano». Secondo il Comitato, infatti, «i treni in arrivo da Milano sono a Bergamo all’ora e 58 minuti e il tram per Albino coincidente parte all’ora e 03 minuti, obbligando i viaggiatori a percorrere il tratto tra il binario e la stazione tram correndo e, a volte, obbligandoli all’attraversamento dei binari della stazione, mettendo quindi a repentaglio la sicurezza stessa dei viaggiatori». «Sarebbe utile capire se Teb abbia verificato la compatibilità degli orari dei tram con quelli dei treni in arrivo e in partenza ed il necessario tempo di spostamento dalla stazione treni alla stazione Teb – afferma Oriani – Laddove fossero riscontrate incongruenze e problemi, chiedo all’assessore Capetti (che sono certo risponderà in maniera positiva alla sollecitazione) che vengano effettuate le opportune modifiche degli orari di partenza per agevolare le coincidenze».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da PDL iscritto

    Bravo Oriani! Mentre i politici pensano agli affari loro c’è qualcuno che si preoccupa ancora dei problemi quotidiani dei cittadini