BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sulla ruota di Napoli è 3-1: la Dea sbanca il San Paolo e si avvicina alla salvezza

Con Bonaventura, Bellini e Carmona l'Atalanta conquista tre punti a Napoli grazie ad una prestazione praticamente perfetta. Il Lecce vince a Catania ma per Colantuono le preoccupazioni restano lontane.

Più informazioni su

I nerazzurri, dopo due ko consecutivi, si presentano al San Paolo con il ritrovato Denis sostenuto da Maxi Moralez. In difesa, al posto di Manfredini, ecco Lucchini, con Cazzola in mezzo al campo e Bonaventura sulla sinistra.

Lavezzi risponde a Bonaventura: Napoli e Atalanta vanno al riposo sull’1-1.

Nella ripresa i bergamaschi tornano avanti con una perla di Bellini, ben servito da un grande Schelotto, e al 23′ si portano sul 3-1 con una bomba di Carmona che non lascia scampo a De Sanctis.

Napoli-Atalanta finisce 3-1. Il Lecce vince a Catania ma per i nerazzurri, con i 3 punti conquistati al San Paolo, le preoccupazione restano lontane.

 

NAPOLI – ATALANTA 1-3

 

SECONDO TEMPO

49′: ecco il triplice fischio di Giannoccaro, Napoli-Atalanta si conclude 3-1.

48′: gran botta di Dzemaili dalla distanza, palla alta di pochissimo.

45′: ci saranno 4′ di recupero.

43′: il Napoli non c’è più e il match si avvia senza sussulti verso il triplice fischio.

40′: il tecnico nerazzurro si gioca anche l’ultimo cambio con Raimondi al posto di Bonaventura.

38′: Vargas pericoloso con un colpo di testa che impegna ma non sorprende un attentissimo Consigli.

36′: il Napoli prova a reagire ma l’Ataanta si difende alla perfezione.

32′: Colantuono richiama un buonissimo Cazzola per far spazio al debuttante Mutarelli.

31′: Mazzarri cambia ancora; fuori Grava, al suo posto Aronica.

29′: la partita si scalda. Ammonito anche Stendardo per un brutto fallo sul Pocho Lavezzi.

28′: Atalanta ad un passo dal quarto gol; il destro di Bonaventura si stampa sul palo, arriva Ferreira Pinto ma il suo tiro si spegne sul fondo.

27′: botta di Inler da fuori, palla a lato di pochissimo.

25′: brutto fallo di Pandev su Maxi Moralez, per Giannoccaro ci sono gli estremi per il cartellino rosso. L’ex Inter finisce così sotto la doccia.

24′: fuori un fischiatissimo Gargano, al suo posto Edu Vargas.

23′: è stata una bomba da fuori di Carmona a portare l’Atalanta sul 3-1. Il Napoli non c’è.

23′: GGGGGGGGGGGGGGGGGGOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLLLLLLLLLLLL dell’Atalanta, ha segnato Carlos Carmona.

19′: doppio cambio. Colantuono richiama Schelotto e punta su Ferreira Pinto, Mazzarri sostituisce Hamsik con Inler.

13′: Atalanta ancora pericolosa con Moralez, il destro dell’argentino mette i brividi al San Paolo ma finisce sul fondo.

12′: splendido assist di Schelotto per Bellini che anticipa l’uscita di De Sanctis e riporta avanti i bergamaschi.

12′: GGGGGGGGGGGGGGOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLLLLLLLLL dell’Atalanta, ha segnato Bianpaolo Bellini.

11′: è l’Atalanta la squadra più vivace ora. Corner di Moralez, ancora la testa di Campagnaro ad evitare problemi a De Sanctis.

9′: ammonito Fernandez per gioco scorretto.

5′: angolo per l’Atalanta, Campagnaro fa buona guardia e pulisca l’area. Peluso non fa ripartire Lavezzi mettendolo giù, ecco il terzo giallo del match.

3′: sembra un Napoli molto più determinato quello della ripresa.

1′: al San Paolo il match è ripartito senza cambi.

 

PRIMO TEMPO

46′: il primo tempo finisce qua. Napoli e Atalanta vanno al riposo sull’1-1.

45′: Napoli vicino al 2-1 con un colpo di testa di Cavani che finisce a lato alla destra di Consigli.

43′: punizione di Lavezzi, Schelotto ci mette la testa e devìa in calcio d’angolo.

41′: continua il pressing alto dei nerazzurri. Ora Campagnaro, messo in crisi da Schelotto, spazza la palla in falo laterale. E’ la fotografia del primo tempo del Napoli che non riesce a costruire la manovra anche per colpa di un’Atalanta ben messa in campo da Colantuono.

37′: corner di Moralez e testa di Schelotto, palla sul fondo. Bella partita al San Paolo.

35′: il Napoli protesta per un contatto al limite dell’area tra Hamsik e Cazzola, per il direttore di gara si può giocare.

31′: ammonito anche Grava.

23′: la punizione di Moralez, troppo centrale, è facile preda di De Sanctis.

19′: risponde l’Atalanta; corner di Moralez e testa di Lucchini, palla alta sopra la traversa.

17′: punizione di Cavani e grande risposta di Consigli.

16′: Denis è il primo a finire sulla lista dei cattivi.

13′: anche il Napoli colpisce in contropiede. Consigli si oppone la prima volta ma, sulla ribattuta dell’argentino, non può fare nulla. E’ 1-1.

13′: gol del Napoli, ha pareggiato Ezequiel Lavezzi.

12′: il Napoli prova a reagire ma l’Atalanta si chiude bene in difesa.

10′: con uno splendido contropiede iniziato da Moralez e concluso alla perfezione da Bonaventura l’Atalanta si è portata in vantaggio al San Paolo, dove non segnava addirittura dal 1997 (l’ultimo gol di Caccia in un Napoli-Atalanta 0-1)

10′: GGGGGGGGGGOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLLLLLLLLLLLLLL dell’Atalanta, ha segnato Jack Bonaventura.

9′: Napoli pericoloso con la girata di Lavezzi, Stendardo s’immola e respinge.

4′: Gargano perde palla a centrocampo ma Denis, pasticciando un po’, non riesce ad approfittarne.

1′: partiti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da berghem68

    Giù il cappello a questi 11 leoni con l’occhio della tigre … una menzione particolare al “gigante” Maxi Moralez!!! una vera spina nel fianco della difesa …

  2. Scritto da VALY

    GRANDE ATALANTA, LA MIGLIORE DI TUTTI I TEMPI, GRAZIE MISTER, GRANDE GIOCO E INCISIVITA’….RICORDANDOCI CHE GIOCAVAMO AL SAN PAOLO….

  3. Scritto da giuliopanza@yahoo.it

    OI VITA OI VITA MIA OI CORE O CHISTU CORE!!!!!!!!!
    GRAZIE ATALANTA!!!!!!
    Giulio, Silvia e Luciano