BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Arriva il TT Torino Olimpia Agnelli, è il momento della verità

Per il trio Persico-Vai-Bonazzi è il momento della verità: contro i piemontesi del fenomeno Zilong serve una prova d'orgoglio per poter continuare a sperare nella clamorosa impresa-salvezza.

Più informazioni su

Terminata la pausa per le vacanze di Pasqua e conclusi i festeggiamenti per Gianluca Del Frate, doppio bronzo ai Campionati Mondiali Studenteschi di Cagliari nelle gare paralimpiche, l’Olimpia Agnelli si rimette in corsa per portare a termine al meglio i Campionati a squadre. Sabato, come al solito alle ore 15 presso la palestra delle Scuole Cavezzali di via Bellini 14 (zona Longuelo) sarà soprattutto la prima squadra ad essere chiamata al vero miracolo.

Per avvicinarsi alla salvezza infatti Simone Persico, Roberto Vai e Paolo Bonazzi dovranno battere il TT Torino, diretta concorrente per una posizione tranquilla, e soprattutto in gran forma grazie all’innesto del fenomeno difensore cinese Jiang Zilong, ex giocatore di altissimo livello mondiale, accasatosi ormai da diversi anni in Italia sia per motivi familiari che lavorativi: proprio il nostro paese infatti l’ha visto sia come giocatore che come allenatore militare nelle migliori società del territorio italiano, ed addirittura anche in nazionale.

Oltre a questo super-asso, non da meno sarà il resto della formazione torinese, che si presente quindi a Bergamo con i favori del pronostico ampiamente dalla propia parte. A tentare l’impresa dunque il nostro trio Persico-Vai-Bonazzi, che dopo un campionato al di sotto delle aspettative, ha rialzato la testa dimostrando il proprio reale valore; il solo dubbio della dirigenza rossoblu è che questo sia avvenuto purtroppo con un leggero ritardo, e che il dentro o fuori con Torino risulti fatale alla squadra.

Dunque non resta che aspettare sabato per conoscere le sorti di un incontro che sulla carta si preannuncia pirotecnico, e che da solo vale la tensione di tutta una stagione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.