BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Stefano Montanari al violino in concerto per l’Ateneo

In collaborazione con l’Archivio di Stato di Bergamo e con l’Orto Botanico, l'Ateneo invita agli incontri per la Settimana dei beni culturali. Si comincia mercoledì 11 aprile con Stefano Montanari al violino “Intorno a Pietro Antonio Locatelli”.

Più informazioni su

Come ogni anno l’Ateneo individua argomenti di grande interesse per onorare l’iniziativa indetta dal Ministero per i Beni Culturali per la XIV Settimana della Cultura

In collaborazione con l’Archivio di Stato di Bergamo e con l’Orto Botanico “Lorenzo Rota” invita agli incontri  su temi e problemi di grande attualità, legati ai valori dell’identità, della memoria, della valorizzazione dei beni.

Mercoledì 11 aprile alle 17.30, in Sala Galmozzi incontro “Intorno a Pietro Antonio Locatelli” con Paola Palermo, Stefano Montanari, Gianluigi Trovesi.

Stefano Montanari al violino, esegue “Capricci” di Antonio Locatelli.

Martedì 17 aprile alle 17.30, Sala Galmozzi, l’Archivio di Stato di Bergamo, in collaborazione con l’Ateneo, presenta “L’Inventario delle carte dell’Archivio Martinengo Colleoni” a cura di Giovanni Luca Dilda.

Mercoledì 18 aprile ore 17.30, Sala Galmozzi si parla della ricchezza ambientale di Bergamo, risultato della storia degli uomini che nel tempo hanno elaborato il paesaggio. In collaborazione con L’Archivio di Stato di Bergamo e l’Orto Botanico “L. Rota”, l’Ateneo invita a riflettere su Il futuro nel passato con il “Viaggio nei paesaggi della storia: la Val d’Astino”. Partecipa all’incontro Giuseppe Pezzoni, Presidente della Fondazione Mia.

In concomitanza con la Fiera del libro dal 21 aprile al 1 maggio, l’Ateneo metterà a disposizione a prezzo ridotto le sue pubblicazioni.

E’ possibile visitare l’Ateneo in orario d’ufficio in via tasso 4. Tel. e Fax 035.247.490 – Mail: ateneo@ateneobergamo.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.