BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Terremoto Lega: Renzo Bossi lascia “Mi dimetto”

Un passo indietro che, nelle ultime ore, era stato chiesto da militanti ed esponenti leghisti con sempre maggiore forza. L'aveva chiesto proprio nelle scorse ore anche il segretario provincaile della lega di Bergamo Cristian Invernizzi.

"Mi dimetto". Così Renzo Bossi, figlio del leader della Lega Nord, annuncia al Tgcom 24 la decisione di lasciare l’incarico di consigliere regionale lombardo. Un passo indietro che, nelle ultime ore, era stato chiesto da militanti ed esponenti leghisti con sempre maggiore forza.

L’aveva chiesto proprio nelle scorse ore anche il segretario provincaile della Lega di bergamo Cristian Invernizzi (leggi) che oltre a quelle del Trota sollecitava le dimissioni di Rosi Mauro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da economia

    Renzo si dimette e lo Spread supera 390 , l’economia mondiale risponde negativamente alle dimissioni dell’ economista padano.

  2. Scritto da cinzia

    sono pienamente d’accordo con Luca..

  3. Scritto da Patch

    l’ esatto esempio di: “Predicare bene e razzolar male” anzi malissimo !!!

  4. Scritto da ipocriti

    ………peccato……….il tuo talento ci mancherà……………….la lega è piena di ipocriti che hanno cavalcato il successo del partito………se veramente devono pulire il pollaio ne rimangono poche di galline martedi’ sera………..fuori i mercanti dal tempio………

  5. Scritto da milly.67

    Scusate ma vorrei sapere che cos’è il SINDACATO PADANO….soprattutto che cosa ha fatto per i lavoratori , come li ha difesi e di quanti soldi dispone.
    Vorrei inoltre sapere cosa la “rinomata” LEGA LADRONA ha fatto in questi ultimi 20 anni oltre che a prostrarsi al nano contribuendo alla disfatta del MIO paese!!
    Ma quello che più mi fà i……re è che sono stufo di pagare per errori di altri anzi sono proprio stufo di PAGARE !!

  6. Scritto da giuan

    Povero Trota. fa tenerezza! Ma continuo a chiedermi: Maroni, quando era Ministro degli Inteni , non aveva i mezzi per sapere cosa stavano combinando Belsito e C. ????.

  7. Scritto da Leghista

    Siccome sono un semplice tesserato vorrei fare un appello tramite bergamonews ai ns vertici,per favore smettiamola di farci del male sui media i nostri avversari gongolano e passano in seconda parte le schifezze di questo governo,per favore rispondete “no comment”alle domande che vi fanno tanto ci sono tutti gli strumenti per andare a fondo nelle questioni e per mettere a posto le cose e che la serata di domani chiuda definitivamente questo brutto capitolo.Grazie per l’ospitalita’.

    1. Scritto da Ivanhoe

      no comment

      p.s.: ma è idioma padano o dell’impero britannico?!? mmmm, la coerenza..

    2. Scritto da Italiano bergamasco

      Vede, gentile signor leghista, il fatto è che voi avete predicato bene per decenni, ma ranzolavate male come tutti gli altri, e la verità fà male.
      Nessuno di voi ha detto: SIAMO DISPOSTI A COLLABORARE CON LA MAGISTRATURA… Che strano. E anche CALDEROLI pare abbia preso dei quattrini dalle intercettazioni che ANCHE VOI LEGHISTI VOLEVATE VIETARE CON IL PDL. Adesso nei prossimi giorni verrà fuori un BEL CASINO, ancora peggio di questo. L’era ura che i saltaa fò chi storie che!

  8. Scritto da francesco monterisi

    Qui giace senza pace
    tal Renzo Bossi
    fulgido esempio di giovane padano
    duro di comprendonio
    ma lesto di mano.
    Un compagno del Partito Comunista Padano

  9. Scritto da godazio padanazio

    se mettevo il mio guppy in regione aveva più dignità!

  10. Scritto da luca

    il problema della Lega sono i militanti che, a radio Padania questo pomeriggio, ancora sotengono che Bossi non sapeva niente. I furbi campano sui c…ni che li votano

    1. Scritto da gigi

      esatto, e i casi sono 2, o sono complici o sono masochisti

  11. Scritto da Sergio-Svizzera

    A questo punto la domanda a sapersi è con quali mezzi economici si manterrà d’ora in avanti il Trota, primogento di Umberto dormi dormi, se per vivere non gli bastavano i 12 mila euro mensili da consigliere regionale.

  12. Scritto da La verità fa male

    Vediamo di dare un po’ di risposte ai cattosinistri 1) nella Lega hanno iniziato a dimettersi, prossimamente ci saranno altre dimissioni; in altri partiti a dimettersi non ci pensano nemmeno 2) io cerco di dare un giudizio (positivo) sull’intera storia di Bossi, non sugli ultimi anni dove era malato; Bossi nel 1992 ha interrotto ruberìe ben peggiori di quella che lo ha visto coinvolto. Forse qualcuno di voi ha nostalgia della Prima Repubblica, io no 3) caro Narno Pinotti, i leghisti tacciono e io prendo le loro difese perchè non mi piace sputare sull’ex alleato in difficoltà. Come fanno altri che dopo essere stati alleati con Bossi 10 anni ora diventano censori implacabili

    1. Scritto da w la tanzania

      penati si è dimesso ed è stato espulso dal partito (anche se non c’è ancora alcuna condanna), Boni è ancora al suo posto; e comunque in questo caso non è un personaggio qualunque ad essere coinvolto ma tutta o quasi la classe dirigente di quel partito “duro e puro” che ha preso per i fondelli te e tutti gli altri suoi elettori da 20 anni a questa parte e purtroppo non l’avete capito prima e non lo capirete neppure adesso continuando a credere nelle st… che dicono e che fanno. che cosa hanno fatto in tutti questi anni oltre a cemetificare e a mettere i cartelli in dialetto ??
      P.S. nel 92 è stata la magistratura (mani pulite) a interrompere le ruberie e non il Bossi

    2. Scritto da Fiorenzo

      se c’è qualcuno che nel 92 ha interrotto le ruberie questo di certo non è la Lega (non mi ricordo il nome del leghista che fu condannato per la mazzetta di 200mil.) che anzi si è poi alleata con l’erede del padre (Craxi) della 1^ repubblica. I “cattosinistri” recentemente coinvolti in vicende del genere (Penati e Lusi) sono “stati” dimessi ed ora sono in attesa degli sviluppi delle inchieste che li riguardano. Secondo me chi si dovrebbe dimettere dalla Lega dovrebbe essere Bossi padre, lui sapeva tutto ed è lui che ha messo quella gente in quei posti. Ma voi non ci sentite, preferite autocelebrarvi invece che aprire gli occhi….contenti voi, contenti tutti !

    3. Scritto da miky

      la smetta di fare il Don Chisciotte… In certe situazioni è meglio stare zitti, e lasciare i propri commenti “velenosi” in oratorio dove sta lei.
      grazie mr polemico per l’ennesima perla che ci regala.

  13. Scritto da povero trotino

    io non ce l’ho col Trota… ma con chi l’ha messo li, e con chi l’ha votato

  14. Scritto da ridacci i soldi

    per me può rimanere. Basta che ridia indietro tutti gli stipendi. Li giriamo direttamente ai pensionati

  15. Scritto da invito

    Renzo e Rosi , vi aspettiamo martedì sera per ascoltare serenamente e pacatamente le vostre repliche alle indiscrezioni apparse su alcuni quotidiani.

  16. Scritto da in the Night the Orgna

    DEDICATO A TUTTI I LEGHISTI CHE HANNO FATTO TANTO PER IL NORD. GRAZIE DI CUORE.

    http://www.youtube.com/watch?v=tsVpRB3zu6c&feature=relmfu

    1. Scritto da miky

      BELLISSIMA DEDICA!! AAAHH AAHH DA GUARDARE!

  17. Scritto da aldo

    paparino non doveva neppure metterlo li, capisco l’amore paterno, ma ha tutto c’è un limite

  18. Scritto da a lavorare

    chiamiamolo terremoto: le dimissioni di un “inutile” in un posto decisivo non sono un terremoto, ma semplice logica. Non doveva nemmeno essere in quel posto, ma a lavorare… magari in un call-center

  19. Scritto da Narno Pinotti

    Mi permetto di insistere: sono giorni che non leggo un commento del polemico, di perplesso o di A.Z. Bg. Ma forse hanno già cambiato nickname e sponda…

    1. Scritto da perplesso

      senta signor pinotti,se non ha nulla da scrivere,potrebbe evitare di tirarmi in ballo?non ho più nemmeno diritto di farmi una vacanza rilassante lontano da gente come lei?mi scusi lo sfogo,ma qui si parla di bossi junior e lei se la prende con me?

    2. Scritto da il polemico

      mah,leggo un commento inutile da una persona che forse lo è di….meno??trota o non trota,almeno ha avuto decenza di dimettersi,fini travolto dallo scandalo dell’appartamento del partito svenduto al cognato è rimasto al suo posto,anche se aveva dichiarato che si dimetteva 1 minuto dopo berlusconi,di pietro alla candidatura di suo figlio,ha preferito sacrificare un buon numero di suoi politici che si erano opposti a suo figlio,rutelli che si fa soffiare milioni da un suo dirigente,esclama che non ne sapeva nulla,malgrado il dirigente affermi il contrario…questi elementi ritengo più pericolosi,incollati peggio di sanguisughe e che oltre parlare,non fanno nulla…

      1. Scritto da Narno Pinotti

        Eccolo, a parlare d’altro, come se fosse una giustificazione. La cosa migliore? Ritorcere contro di lui il suo modo di ragionare. Fini e Rutelli almeno hanno fatto politica, fondato partiti, perso e vinto elezioni vere, rappresentato elettori veri, non tredicimila bresciani che hanno eletto uno scrivendo il cognome di suo padre sulla scheda. Da che cosa si dimette il Trota, esattamente? Che cos’ha fatto, di preciso, in due anni da consigliere? A parte alzare la manina il martedì. A dimettersi dal nulla son buono anch’io.

        1. Scritto da il polemico

          ho capito,fare politica nobilita l’uomo…allora lei è un politico?qui non serve giustificarsi,in un certo senso ha ragione grillo:ex sindaco di torino chiamparino ha creato il piu grande deficit del comune,però lo si giustifica perchè ha molta esperienza politica…il candidato di grillo aveva 20 anni e nessuna esperienza…è meglio uno esperto che fa deficit,o uno meno esperto che forse farebbe deficit?se i 13mila bresciani hanno ritenuto opportuno votare il trota a discapito del pd o di pietro,è una colpa?oppure la prossima volta è meglio presentarsi con un solo partito per non sparpagliare voti??anzi,si candidi lei che sembra una persona sopra le altre…………..

    3. Scritto da DD

      sig Pinotti le confido uno scoop:

      il polemico nella realtà è proprio Renzo Bossi… Non lo avevate capito dai suoi commenti?

      1. Scritto da il polemico

        ebbene si,mi ha scoperto,lei è meglio di un investigatore privato………..ma va…………punto

  20. Scritto da PS

    Le ovvie dimissioni non sanano la restituzione del malloppone .

    1. Scritto da il polemico

      il malloppone……lo ha mai restituito il signor penati?150 milioni di soldi statali,che potevano essere impiegati per servizi ai cittadini,invece finiti nella mani degli amici della serravalle.però la gente ha elogiato sue dimissioni bollandole come responsabilità.e la cosa piu assurda,è che ci fu un esposto dell’ex sindaco di milano alla magistratura,ma ovviamente la magistratura era piu impegnata a seguire quante donne frequentava berlusconi piuttosto che di occuparsi di cose che interessano noi cittadini…vabbe,la legge è legge…

      1. Scritto da ps

        E no, mio bel polemico basta con la storia del “tutti marci , nessun marcio ” io ho sempre votato lega e degli altri me ne frego . Renzo e company restituite il maloppone .

        Vi aspettiamo comunque martedì con il contante.

        1. Scritto da il polemico

          e a chi lo restituiscono il malloppone?si da già per scontato che il finanziamento ai partiti crea enormi montagne di denaro che vanno oltre le spese di partito,e poi si ricordi che la lega è solo bossi,tutti gli altri sono satelliti,per non dire cagnolini.questa situazione è cosi dal 92,lei se ne accorge solo da ora? vorrei vedere quanti firmeranno petizione per restituzione soldi….,quello che non capisco di tutta questo giro di soldi,è il motivo del perchè la sede della lega,la radio e il giornale siano sommersi dai debiti,mentre si fanno investimenti milionari all’estero.era più giusto pagare prima i debiti e con il rimanente fare investimenti,anche in tanzania se vale la pena

  21. Scritto da Alberto

    Un solo commento: tutti a casa.
    Ci/mi hanno preso in giro per venti anni, ora bisogna dire basta. Bisogna cacciarli a pedate.
    Mai più avranno il mio voto-

  22. Scritto da Biagio

    Ennesimo escamotage per confondere il popolino leghista. Adesso Maroni fa la voce grossa, ma il suo percorso e’ costellato da azioni e atteggiamenti pavidi, altro che barbaro sognante…. Lui dov’era mentre nella Lega accadeva tutto ciò ? Adesso, politicamente parlando, agisce da iena paraculis, cercando di rifarsi una verginità politica. Io spero che i loro sostenitori domani tirino fuori i Maroni, quelli veri, e li caccino a pedate.

  23. Scritto da miky

    oltre le dimissioni, questo emerito figlio di papà deve ridare indietro tutti i soldi che si è arraffato.. troppo facile dimettersi, il perdono non lo merita lo stesso. Ha sbagliato e ora deve restituire tutto indietro, e COMINCIARE A LAVORARE davvero, ma senza raccomandazioni del babbo e della mamma. VERGOGNA.

  24. Scritto da Ivanhoe

    Peccato: “il trota” era il mio idolo (hahaha..)!!

  25. Scritto da Camicia rossa

    Un utile idiota si trova sempre…il problema grave è che la musica politica italiana NON cambia mai anche se cambiano i suonatori! Temo che sia un difetto congenito e che per eliminarlo ci vorrebbe una vera rivoluzione ma come ho già detto siamo troppo imborghesiti per farla. Se continua questa crisi però prima o poi qualcuno perderà la pazienza e allora…

  26. Scritto da futuro politico

    Al di la’ dei destini personali intristisce il fallimento di una linea politica. Bisogna ormai ripartire da zero avendo come obiettivo solo il BENE COMUNE ! Questo vale per tutti i partiti.

  27. Scritto da Gaziantep

    Negli ultimi 20 anni la lega ha governato per 15 circa. In tutto questo tempo non ha ottenuto nè l’indipendenza nè il federalismo, le tasse sono fortemente aumentate e molte province di tre regioni sono in mano alla criminalità. C’è una legge per Roma capitale che dirotta su detta città molti finanziamenti, le amministrazioni di Catania e Palermo sono state salvate a nostre spese dalla bancarotta, l’immigrazione è cresciuta fortemente, il territorio lombardo è stato devastato da un’edilizia sconvolgente…e si potrebbe continuare. La lega ha fallito tutti i suoi obiettivi e non poteva essere diversamente con una classe dirigente squallida come la sua.

  28. Scritto da La verità fa male

    Se è vero quanto leggo (sarà vero solo dopo che le dimissioni saranno state presentate come “irrevocabili” e quindi effettive) non posso far altro che registrare, a titolo di cronaca, il fatto che scoppia uno scandalo nella Lega Nord, Bossi si dimette, il Trota si dimette e presto altri si dimetteranno. Scoppiano scandali in altri partiti (Penati in Lombardia, Emiliano a Bari, Lombardo in Sicilia, il caso Lusi), i diretti interessati fanno un valzer di autosospensioni e dichiarazioni del tipo “sono stato un fesso”, ma attualmente sono ancora tutti in carica e nessuno si è dimesso. Ora attendo le dotte spiegazioni dei cattosinistri del tipo “no, sono casi diversi”

    1. Scritto da e allora?

      io sono di destra. e mi interessa il Trota, visto che l’ho votato. La pulizia la voglio, prima di tutto, in casa mia

    2. Scritto da Ginger

      Urka, “la verità” , Boni quando si è dimesso ? Nemmanco da vicepresidente, la rosy ? Il belsito? Bossi padre ?
      a me risultano acora tutti parlamentari , mi sta forse tenendo all’oscuro ?

    3. Scritto da Ma Dove?

      Qui non siamo ad un quaquaraquà qualunque del partito , questa è la direzione ed il cuore della lega, bossi, belsito,rosy mauro . Vediamo quante dimissioni daranno da parlamentari

    4. Scritto da Hansel

      Perchè a lei risulta che Bossi si sia dimesso ? Da parlamentare ? No, è esattamente nella posizione di Lusi (almeno quello è espulso dal partito). Bossi è ancora presidente di partito. Penati , dà le dimissioni dal ruolo istituzionale e viene espulso dal partito. Adesso vediamo cosa fa renzo bossi ma ci mancherebbe altro ! Renzo bossi è il colmo dei colmi ! E vediamo pure cosa fa rosy mauro, vicepresidente del senato (!?). Sù faccia il bravo.

    5. Scritto da avanguardia

      ragazzo mio ma il caso della lega è il colmo!!!! migliaia di elettori e militanti che fino a ieri si credevano il motore economico del paese intera( o almeno credevano di rappresentarlo) e che ritenevano l’altra metà dell’italia come parassita scorpono da un giorno all’altro che i parassiti stavano in casa loro e precisamente in casa del loro fondatore!!!! se non addirittura il loro fondatore!!! scusa eh ma da questo sputtanameto quando vi rialzate!!!!

  29. Scritto da Paolo

    Intanto Boni resta al suo posto. Questa dei finti passi indietro è l’ultima furbata della famiglia Bossi. Pensano così di salvare la Lega dal disastro e riprendere a fare quello che gli pare passata la buriana.

  30. Scritto da stella

    Più che dimettersi ora, non doveva candidarsi prima!
    Ringraziamo anche la Rizzi.
    Ora però ridia tutto ciò che ha preso!

  31. Scritto da gigi

    Ma basta andate tutti a casa, (a Gemonio), La Lega ha fallito su tutta la linea, ora basta.

  32. Scritto da MarcoArlati FLI

    Sono molto felice che se ne sia andato un personaggio osceno! Tutti i cittadini della Lombardia saranno felici! Nelle istituzioni ci devono essere persone meritevoli!!! La meritocrazia deve essere la base per tutti i partiti!!! Per nn parlare delle competenze e professionalità di chici deve rappresentare! Renzo Bossi competenze 0, serietà 0, meriti -2! W la pulizia. E dopo Renzo anche Bossi padre, che sicuramente sapeva tutto!!!

    1. Scritto da perplesso

      come esempio positivo metterebbe il figlio di di pietro?

  33. Scritto da Sgnaus

    Troppo tardi e soprattutto troppo facile dimettersi ora. In galera! In compagnia di tanta gente che per convenienza hai finto di disprezzare.

  34. Scritto da zio beppe

    aahhahaha povera Lega

  35. Scritto da gigi

    mi dimetto ?! era ora !!! un’esempio di fallito figlio di papà