BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

A scuola con don Milani nel ricordo di Adele Corradi

Mercoledì 11 aprile alla Sala della Fondazione Serughetti La Porta Adele Corradi ricorda Don Milani e la scuola di Barbiana

Più informazioni su

Mercoledì 11 aprile alle 18, nella Sala della Fondazione Serughetti La Porta di viale Papa Giovanni XXIII 30 a Bergamo, Adele Corradi presenta il suo libro “Non so se don Lorenzo”, Feltrinelli editore. Dialogano con l’autrice: Josè Luis Corzo (Pontificia Università di Salamanca), Fulvio De Giorgi (Università di Modena e Reggio Emilia), Fulvio Cesare Manara (Università di Bergamo).

Adele Corradi, ha insegnato con don Lorenzo Milani nella scuola di Barbiana e propone alcuni momenti significativi di questa frequentazione.

Come dichiara subito, non intende proporre la storia di don Milani, ma solo la memoria di alcuni momenti che racconta con affetto e con humour.

Emergono immagini inedite e particolari di questo prete ed educatore, sensibile, ma anche difficile e urtante, che resta un personaggio fondamentale della storia civile e cristiana del ‘900.

Fondazione Serughetti Centro Studi e Documentazione La Porta Tel. 035 21 92 30 // Fax 035 24 98 80 www.laportabergamo.it // info@laportabergamo.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Carlo Pezzotta

    Non so se don Lorenzo……. cosa penserebbe dei preti di parrocchia. Non so se don Lorenzo……. cosa direbbe del potere economico-finanziario- mediatico del Vaticano. Non so se don Lorenzo…….cosa direbbe dei media attuali e della loro controeducazione. Non so se don Lorenzo………………….
    Non sarai mai fatto ne beato ne tantomeno santo. Tu eri un prete scomodo e tale rimarrai. Solo quelli come me (e me ne vanto) sanno quanto di importante hai lasciato e che purtroppo gli interessi del vaticano continuano a tenere nascosto.