BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Brutta sorpresa di Destro Il Siena passa al Comunale fotogallery

Il Siena serve il colpaccio al Comunale grazie ad una perla di Destro al 90'. All'Atalanta, dominatrice della ripresa, resta tanto amaro in bocca per una gara che si poteva tranquillamente vincere.

Più informazioni su

Il Siena serve il colpaccio al Comunale grazie ad una perla di Destro arrivata al 90′. Peccato, perché l’Atalanta avrebbe meritato come minimo il pareggio a fronte di una gara dominata, soprattutto nella ripresa.

Nel primo tempo il botta e risposta Schelotto-Larrondo (dagli undici metri), poi, nella ripresa, il gran gol di Destro che regala ai senesi tre punti fondamentali per la corsa alla salvezza.

ATALANTA-SIENA 1-2

ATALANTA: Consigli; Lucchini, Stendardo, Manfredini; Schelotto, Cigarini, Carmona, Maxi Moralez; Tiribocchi, Gabbiadini. All. Colantuono.

SIENA: Pegolo; Contini, Terzi, Rossettini; Giorgi, Vergassola, Gazzi, Grossi; Rossi; Larrondo, Destro. All. Sannino.

SECONDO TEMPO

48′: Atalanta-Siena finisce qui, senza ulteriori sussulti.

45′: incredibile al Comunale. Destro si beve la difesa nerazzurra e batte Consigli. Sannino esagera con l’esultanza, Colantuono non gradisce e i due si beccano. Russo li manda negli spogliatoi anzitempo. Saranno 3′ di recupero.

45′: gol del Siena, ha segnato Destro.

44′: Manfredini ferma Destro tirandogli la maglia; scatta il giallo anche per lui.

40′: ultimo cambio anche per il Siena. Fuori Gazzi, dentro Parravicini.

38′: la gara di Gabbiadini finisce qua. Al suo posto Carrozza.

35′: secondo avvicendamento per Sannino che sceglie Bogdani al posto di Grossi.

32′: Terzi mette giù Gabbiadini, è lui il primo ammonito del match.

28′: primo cambio per Sannino che prova ad irrobustire la mediana. D’Agostino sostituisce Larrondo.

25′: molto meglio l’Atalanta in questa fase del match.

24′: corner di Gabbiadini, ancora Stendardo a svettare di testa ma, come successo qualche minuto prima, il colpo di testa è troppo angolato e la palla termina sul fondo.

22′: gran cross di Cigarini, Denis è in ritardo e non trova la deviazione.

17′: fuori Tiribocchi, riecco il Tanque Denis.

16′: Denis si toglie la pettorina, sta per arrivare il suo momento.

14′: primo cambio per Colantuono. Fuori Lucchini, al suo posto Bellini.

13′: tiro-cross di Schelotto, Pegolo c’è.

11′: destro dalla distanza di Grossi, alto di poco.

8′: punizione di Gabbiadini, testa di Stendardo e palla che fa la barba al palo. Atalanta ad un passo dal 2-1.

7′: Rossettini stende Peluso con una mezza gomitata, Russo non ammonisce. Gli animi si scaldano.

5′: lancio al bacio di Cigarini, Schelotto non ci arriva per un nulla.

3′: Gabbiadini smarca Cigarini ma il destro dell’emiliano viene respinto da Terzi.

1′: al Comunale si riparte dall’1-1.

 

PRIMO TEMPO

47′: Russo manda tutti negli spogliatoi, il primo tempo si chiude sull’1-1.

45′: 2′ di recupero al Comunale, si giocherà fino al 47′.

40′: Siena pericoloso in contropiede. Destro si mangia Lucchini in velocità e batte a rete dal limite, Consigli devia in angolo.

36′: partita vivace. Ora è il Siena a rendersi pericoloso con l’ex AlbinoLeffe Grossi; il suo destro, però, è facile preda di Consigli.

35′: ci prova Schelotto al volo, palla alta di poco.

34′: destro da fuori di Moralez, palla alle stelle. I nerazzurri si sono fatti più vivaci in questi ultimi minuti di gioco.

32′: l’Atalanta prova a spingere, la difesa del Siena si difende come può. 

28′: cross dalla destra di Schelotto, Tiribocchi non ci arriva per pochissimo.

25′: l’Atalanta ci prova col Tir, Pegolo c’è e mette in corner.

24′: il Siena prova ad affacciarsi dalle parte di Consigli ma il cross di Terzi finisce sul fondo.

21′: fase di studio delle due squadre. 

13′: pareggio del Siena. Dagli undici metri Larrondo non sbaglia e manda Consigli da una parte e palla dall’altra.

12′: Consigli stende Larrondo. Per Russo non ci sono dubbi, è calcio di rigore.

9′: splendido cross d’esterno di Peluso e zampata vincente di Schelotto. Così l’Atalanta è passata in vantaggio sul Siena.

9′: GGGOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLLLLLLLLLL dell’Atalanta, ha segnato Schelotto.

6′: la prima conclusione del match porta la firma del Tir con la palla che si spegne sul fondo.

5′: inizio di gara senza scossoni. Il Siena prova a farsi vedere in avanti, l’Atalanta si difende con ordine.

1′: Russo dà il fischio d’inizio, Atalanta-Siena è iniziata.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da nino cortesi

    Era meglio ad UNA SOLA PUNTA!,prima Gabbiadini e poi Dennis MORALEZ DEVE GIOCARE IN MEZZO! Esterni Carrozza (non deve girare per tutto il campo altrimenti fa solo casino) e Schelotto.Dietro a 4 con Lucchini, Stendardo, Manfredini, Peluso. Mancano solo Cigarini e Carmona ed ecco la formazione migliore dell’Atalanta. Più ci si scosta da questa è più è sbagliata. Inoltre,già successo altre volte, la differenza fra Atalanta e Siena la si è vista sul rigore. Consigli si tuffa molto scolasticamente ma senza malizia, l’attaccante usa una raffinata e sperimentasissima malizia. Giocando a tre dietro, dov’era Bellini sul goal di Destro? Domenica niente regali al Napoli anche se ci interess Cigarini.

    1. Scritto da paolo p

      Ottima disamina.. i giocatori vanno fatti giocare dove sanno giocare, nel loro ruolo naturale.. raramente si possono (o devono) snaturale. Gabbiadini 1punta fatto giocare da 2. Peluso terzino fatto giocare a centrocampo (pessima prestazione sabato) Bellini messo in difesa a 3?! il risultato si è visto sul loro gol. Carrozza buono in fascia messo 2punta. Con la fascia sx il Cola va a tentativi (Bonaventura, Maxi, Peluso) tutti tranne chi doveva giocarci.. da Pettinari (a suo tempo) a Carrozza. Carmona non si prende con Cigarini, vedere prestazioni e numeri con i 2 insieme in campo.

  2. Scritto da giuliopanza

    Concordo che il risultato giusto sarebbe stato l’uno a uno.
    Ma le disattenzioni si pagato e ne sappiamo qualcosa. La rete di Destro è stata di ottima fattura. Sarà felice il suo papà Flavio.
    Comunque forza, mancano ancora una manciata di punti e domenica con Chievo assolutamente li dobbiamo fare (salto Napoli perché la vedo male). A tutti buon ponte e per i credenti buona Pasqua.
    Giulio Panza