BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Super-tecnologica Magda e Unzip Project al Bolgia

Domenica 8 aprile in consolle al Bolgia arrivano due artisti di primo livello come la piccola e super-tecnologica Magda e i solidi Unzip Project.

Più informazioni su

Il mese di aprile per il Bolgia, top club di Dalmine (Bergamo), si apre con il Juno Party, serata dedicata all’elettronica.

Domenica 8 aprile in consolle arrivano due artisti di primo livello come la piccola e super-tecnologica Magda e i solidi Unzip Project.

D’origini polacche ma berlinese d’adozione, Magda, che è in pista dal 1996, ha un sound sperimentale. Lei appartiene infatti a quella che si può definire la seconda generazione dei dj elettronici di Detroit, che generò leggende viventi quali Jeff Mills e Carl Craig ed è sempre alla ricerca di nuove forme artistiche, come testimonia la sua collaborazione con Troy Pierce, con il quale sta curiosando nelle nuove frontiere della tecnologia applicata alla musica, ad un progetto in grado di incorporare multipli laptop ed altri dispositivi in modo da realizzare un set più vicino al concetto di performance live piuttosto che al tradizionale dj set.

Gli Unzip, invece, sono un duo formato da due artisti italiani: Marco e Toni. Anche loro in pista dagli anni Novanta, in consolle, dove propongono un mix micidiale di techno minimale, house loop corti e suoni analogici, hanno affiancato gente come Villalobos e Hawtin. Si sono esibiti in locali come il mitologico Watergate di Berlino, oltre che al Sonar di Barcellona, e, ovviamente, nei più prestigiosi club italiani, su tutti il Cocoricò di Riccione…

Il Bolgia è in via Vaccarezza, 9 Osio Sopra (Bg). www.bolgia.it aperto dalle 22, ingresso 16 / 25 euro informazioni e prevendite: 3383624803

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.