BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Maroni pro Locatelli a Brembate Sopra il 16 aprile

Lunedì 16 aprile Roberto Maroni sarà a Brembate di Sopra per sostenere la candidatura a sindaco di Diego Locatelli, in vista delle Amministrative che si terranno a maggio.

Lunedì 16 aprile Roberto Maroni sarà a Brembate di Sopra per sostenere la candidatura a sindaco di Diego Locatelli, in vista delle Amministrative che si terranno a maggio.

L’incontro, con inizio alle 20.45, si svolgerà nella nuova piazza Giovanni Paolo II, di fronte al municipio, mentre in caso di pioggia presso il centro sportivo di via Locatelli. Maroni, dunque, interverrà a Brembate di Sopra inaugurando ufficialmente la campagna elettorale che vedrà schierato Locatelli, già alla guida del Comune da cinque anni.

Per la lista della Lega Nord, presentata a marzo nella sala civica, la visita di Maroni sarà anche un’occasione per inaugurare la nuova piazza dedicata a Giovanni Paolo II: “Sono trascorsi ormai cinque anni dalla mia elezione a sindaco di Brembate di Sopra e, nonostante la crisi economica e finanziaria abbia reso sempre più difficile amministrare un Comune, io e la Giunta abbiamo lavorato per essere coerenti con gli obiettivi e i programmi per cui gli elettori ci avevano dato fiducia – spiega il primo cittadino Diego Locatelli -. Preoccupati di mantenere come primo obiettivo i servizi alla persona, nonostante le varie deroghe siamo riusciti a realizzare anche importanti opere, tra cui appunto la nuova piazza nella quale siamo onorari di poter accogliere Roberto Maroni”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da ureidacan

    Maroni il miglior ministro dell’interno. In tre anni al ministero cosa ha fatto Maroni? Ha cambiato le leggi sui servizi segreti, o sui diritti di cittadinanza, ha per caso unificato le quattro o cinque polizie che abbiamo in Italia, ha riformato le leggi antiquate di pubblica sicurezza, ha modificato le sanzioni amministrative, ha riformato l’accesso alla carriera dei funzionari di polizia, ha risolto il problema dell’immigrazione o dell’emigrazione…? Sì ha fatto arrestare (veramente i magistrati e i corpi speciali di polizia) qualche mafioso, così come i ministri precedenti e quelli successivi…. meglio se faceva l’assicuratore come prima.

  2. Scritto da Mario

    Non sono un elettore di centrodestra ma stimo moltissimo Maroni. Penso sia stato il miglior ministro degli interni della nostra Repubblica.
    Essendo di Brembate parteciperò all’evento anche perchè il nostro attuale sindaco è una persona moderata, umana, capace, riconosciuta anche da vari esponenti locali

  3. Scritto da Bossiano

    Ormai tutto lo sanno che Maroni vuol prendere il posto di Bossi ma la domanda è questa puo’ esistere una Lega senza Bossi?,per me no, io staro’ sempre con Bossi.
    Maroni non andra’ da nessuna parte guardando i suoi sostenitori bergamaschi, parlo dei big non dei militanti che sputano sangue per la Lega.

    1. Scritto da andreottiano

      stai pure con bossi che magari ti ristrutturano la casa con le rendite dei soldi tanzani…..dopo averli visti all opera in tutti questi anni sonio riusciti a far diventare onesto anche andreotti

  4. Scritto da 3^ inaugurazione

    E’ la terza inaugurazione della suddetta piazza tra l’altro incompleta e raffazzonata e forse ultimata entro il 16 grazie alla fidiussione incassata per realizzare il teatro non realizzato…

  5. Scritto da andrea

    Condivido ciò che ha detto Nello!

  6. Scritto da giorgio

    Ma stia a casa e faccia sputare i nostri soldi a Bossi e famiglia.

    1. Scritto da nello

      ma stia a casa e la smetta di sputare nel piatto dove sta mangiando anche ora! E’ vero il detto ” il potere logora chi non ce l’ha”, nel suo caso …chi, dopo aver fatto cadere il suo amico berlusconi e dopo il mancato incarico di presidente del consiglio per la sinistra, ‘ha perso il potere da poco. Stia a casa e non rovini le famiglie degli altri!!!!