BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Aeroclub: piloti-sentinelle per difendere il territorio fotogallery

L'Aeroclub e la Provincia di Bergamo siglano un accordo per il pattugliamento dall'alto del territorio orobico.

Più informazioni su

La loro passione è il volo, ma ora virano ad una destinazione più ambientalista. Sono i piloti d’Aeroclub di Bergamo che si alzeranno in volo per pattugliare il territorio. La loro nuova missione? Segnalare gli incendi boschivi, gli incidenti stradali e i pericoli di dissesto idrogeologico che dall’alto dimostrano quanto sia ferita la provincia bergamasca. Con questi obiettivi è stato siglato un protocollo d’intesa ad Orio al Serio tra l’Aeroclub orobico e la Provincia di Bergamo. I piloti iscritti al circolo di volo saranno a disposizione dell’ente di via Tasso per il pattugliamento del territorio, soprattutto nelle zone montane, assicurando una copertura di circa duemila ore di volo all’anno.

"Si tratta di un supporto volontario e a titolo gratuito – spiega Marco Ghisalberti, presidente dell’Aeroclub – che riguarderà un centinaio di piloti. I controlli saranno effettuati durante la normale attività di volo, con Cessna e Piper da due a quattro posti".

L’iniziativa è stata riproposta quest’anno dopo una prima sperimentazione effettuata nel 2011. "È un servizio utile e innovativo – ha detto l’assessore provinciale alla Protezione civile, Fausto Carrara – che unisce la disponibilità dell’Aeroclub alla necessità della Provincia di tenere sotto controllo le criticità del nostro territorio".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da ezki

    “Pattugliare” è scritto nell’articolo e significa svolgere un compito specifico su incarico, in forma programmata e secondo standard e attrezzature idonee e con responsabilità civile di rapporto. Dare uno sguardo dall’aereo da turismo quando si vuole, come si vuole, a stima, non è altro che ciò che fa qualunque escursionista di coscienza quando gira per il ns territorio, senza un Protocollo d’intesa con l’Ente Provincia. Tant’è.

  2. Scritto da ezki

    Volano di notte? durante tempeste? nevicate? nebbioni? gelate stradali? hanno “annusatori chimici” per l’aria che attraversano? contatori geiger? rilevatori di velocità di automezzi? comparatori di archivi di mappe territoriali? di piani edificatori? riflettometri della superficie idrauliche? rilevatori all’infrarosso per boschi, laghi, reflui, motori in movimento? segnalano gli ingorghi stradali nelle ore di punta? Finalmente, ci voleva un servizio così!

    1. Scritto da brand..iamo

      Segnalare gli incendi boschivi, gli incidenti stradali e i pericoli di dissesto idrogeologico, niente di più niente di meno bastava solo leggere l’articolo, ma ormai abbiamo mille sapientoni!!!!