BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Lega, indagato il tesoriere Pirovano: “Doveva essere cacciato tempo fa”

Il presidente della Provincia Ettore Pirovano auspica che il tesoriere della Lega si dimetta immediatamente: "Indipendentemente dall’azione delle forze dell’ordine per un partito sarebbe stato meglio che questo signore venisse cacciato tempo fa".

La base della Lega lo sosteneva da tempo: “Vogliamo chiarezza”. Gli investimenti del partito in Tanzania proprio non erano andati giù a militanti e amministratori del Carroccio in Bergamasca, tutti schierati con i barbari sognanti di Roberto Maroni. Le indagini che vedono coinvolto il tesoriere Francesco Belsito non fanno che confermare l’opinione di molti esponenti leghisti. L’accusa è pesante: appropriazione indebita e truffa aggravata ai danni dello Stato, proprio in relazione ai finanziamenti pubblici che la Lega percepisce come rimborsi elettorali. Il procuratore capo di Milano Edmondo Bruti Liberati ha specificato che con Belsito sono indagati anche Paolo Scala e Stefano Bonet, “con riferimento al denaro sottratto al partito politico Lega Nord”. Il partito sembra quindi essere parte lesa e molti, tra cui l’ex ministro Roberto Maroni, chiede a gran voce le dimissioni di Belsito. “Mi sembra il minimo – spiega il presidente della Provincia Ettore Pirovano – io le avrei chieste anche prima di questo atto della magistratura. Ora lo deve fare per forza, è insipensabile che questo signore abbandoni il posto e lasci spazio a chi deve controllare tutti i conti”. Pirovano utilizza parole molto dure nei confronti di un collega ai vertici del partito. “La base ha perfettamente ragione nel commentare questa notizia con parole forti – continua – io cerco di essere misurato, ma mi devo trattenere. Sinceramente speravo non ci fosse bisogno di arrivare a questo punto, ci si aspettava una presa di posizione prima delle indagini della magistratura. Indipendentemente dall’azione delle forze dell’ordine per un partito sarebbe stato meglio che questo signore venisse cacciato tempo fa”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da miky

    Pirovano, il predicatore… Peccato che nella sua storia recente c’erano doppi incarichi…. e non parliamo degli affari di famiglia che lo interessano direttamente, visto che anche lui ha portato la figlia nella cosa-pubblica.
    Questa gente ci sta mentendo, e continuerà a farlo se non ci svegliamo.
    Alle prossime amministrative pensiamoci bene. CAMBIAMENTO.
    E NO AUTOSTRADA BERGAMO- TREVIGLIO

  2. Scritto da Patrizio

    Se i politici vogliono salvare l’Italia devono fare subito una legge che quando un politico è indagato deve lasciare automaticamente fino all’Assoluzione, l’unica possibilità per rientrare. La prescrizione è solo avere i soldi per pagare gli avvopcati e deve essere considerato colpevole.

  3. Scritto da terrone

    è dall’85, quando c’erano i cartelli “via i terroni”, che ho capito che era solo un modo per far soldi. continuano le conferme. il mister bossi ha sempre cercato un modo per far soldi facili..leggi la sua storia. chi lavora veramente dovrebbe inseguirlo coi forconi. rosi mauro, non ne parliamo, l’appellativo non è publicabile. e molta gente ci ha sempre creduto. e noi villani continuamo a insultarci facendo far festa a questi LADRI!

  4. Scritto da DD

    mio Dio… adesso interviene anche Mr. Pirovano..
    Certo che voi leghisti siete proprio masochisti. Ma ci prendete tutti per emeriti mentecatti? Ma non vi rendete proprio conto degli strafalcioni che state facendo uno dietro l’altro ultimamente? Siete finiti, ecco la verità.
    Avete governato per anni e a che punto siamo arrivati? Il nord, quello che definite il vostro popolo, è ancora più cattivo, stanco e incazzato di prima, perchè oltre a dover subire l’arroganza e l’inefficienza di uno stato malato, adesso dobbiamo anche convivere con la frustrazione che coloro che volevamo ci traghettassero fuori da una situazione insostenibile nella realtà sono dei mangioni a tradimento come gli altri.

  5. Scritto da punto a capo

    non meravigliamoci di cose che tutti sanno e tutti fingono di non sapere. cascano dalle nuvole. ma proprio perchè cascate dalle nuvole fatte attenzione vi potreste far male. siete senza paracadute.
    sveglia lombardi, qui bisona cambiare radicalmente tutta la classe politica e dirigente: chi prima e chi dopo non importa ma si deve cambiare assolutamente.

  6. Scritto da arpaleni

    quando uno dice “denuncerò chi ha usato i soldi del partito per ristrutturare la mia casa” vuol dire:
    – che ti prende per un idiota (immaginando evidentemente che tutti abbiano il Q.I. di coloro che l’hanno votato)
    – che ha una scarsa padronanza dell’italiano, per cui non conosce nè il senso, nè la portata di quello che dice
    – che gli è andato in pappa il cervello (e guardandolo in faccia non si fa fatica a crederlo)
    – che …………………………..

  7. Scritto da danilo

    Qualcuno mi dovrebbe spiegare come mai Maroni e Pirovano che volevano allontare il tesoriere non l’abbiano fatto se erano a conoscenza della poca trasparenza dell’agire del loro amministratore.
    Dovevano spartire qualcosa?

  8. Scritto da "Pirovano un buon...

    “Pirovano, un buon presidente per la Provincia di Bergamo”.
    Queste parole le ha pronunciate Bossi in un comizio a Bergamo circa un anno prima delle elezioni provinciali, e della scelta poi divenuta realtà di Pirovano candidato e eletto.
    Queste cose rimangono, la gente le ha sentite, troppo facile continuare a contare sulla mancanza di memoria e vivere con lo slogan del giorno. E se Bossi molte volte non ha dato gran prova di saper scegliere le persone giuste….

  9. Scritto da puntoG

    Francesco Belsito,originario della calabria….basta vedere la faccia per capire che con il nord non ha nulla a che spartire….possibile che anche l’ultima speranza di federalismo reale sia finita in queste mani? E poi si permettono di mettere i paletti a Tosi..

    1. Scritto da Olmo

      …ancora con queste storie di calabresi, romani, campani e padani !!! Tosi sarà anche una brava persona, ma, a proposito di persone, non possiamo proprio dire lo stesso di Bossi, trota, Calderoli, Belsito, etc….

    2. Scritto da mario59

      Più che i paletti a Tosi… mi pare che con i soldi del partito, abbiano pagato i lavori di ristrutturazione di casa Bossi, naturalmente come già accaduto a Scajola, a insaputa del senatur…
      Ormai in Italia non ci si può fidare più di nessuno, siamo arrivati al punto che senza dirti nulla, ti pagano anche la ristrutturazione della casa…(a me però non è ancora capitato) tuttavia continuo a sperare.
      Dai de brao puntoG.. salta so de la pianta…che l’è quase ü sècol che i’è pasàc i austriaci.

  10. Scritto da Partiti personali

    Basta soldi pubblici ai partiti ! Togliere l’acqua ai pesci!

    1. Scritto da Alberto

      Ci sono partiti e partiti. Il bilancio del PD è l’UNICO “certificato” da una società internazionale di certificazione e pubblicato, come quelli delle società che si rispettino. Certo, meno soldi nel rispetto del concetto di “rimborso” elettorale ma soprattutto che TUTTI gli altri partiti siano obbligati a fare lo stesso.

      1. Scritto da Pippo

        E le tangenti incassate da Penati le hanno certificate?
        Ma va la che tutto il mondo è paese!

        1. Scritto da Alberto

          Stai parlando di una persona , non di un partito . Se non hai ancora capito che i bilanci vanno sottoposti a regole , a trasparenza, a controllo pubblico di società di revisione (o corte dei conti) , continua a divertirti col tuo qualunquismo che ci ha portato fin qua. Impara ad es. a distinguere almeno tra chi vuole leggi anticorruzione e chi no, tra chi depenalizza il falso in bilancio e chi no, farai già un passo avanti.

    2. Scritto da roberta

      Proprio bello e condivisibile il titolo di queste articolo. Soprattutto se togliete le prime parole: “Lega, indagato il tesoriere” e lasciate il resto.

  11. Scritto da Sergio

    cacciare via il tesoriere dopo il latricinio e prima della magistratura…….. altro che roma ladrona, qua in padania, con bossi, berlusconi e formiconi, è peggio di napoli, reggio, palermo e catania messe insieme…ora gli stessi rifonderanno un partito per urlare Padania ladrona libera da Lega ladrona? magari sarà ancora quel bossi che ci è costato un occhio della testa come ministro delle riforme mai fatte in vent’anni di governo..

  12. Scritto da AL CAPONE

    GLI IMPRENDIBILI E’ STATO UN FILM DI SUCCESSO .

  13. Scritto da andrea

    Peggio di tangentopoli perchè non si tratta di tangenti (soldi privati) pagati da privati in cambio di favori, ma rimborsi elettorali (soldi pubblici) distratti dalle casse pubbliche. Se le accuse saranno provate, altro che Roma ladrona: si predicava bene, si è razzolato male, malissimo

  14. Scritto da gigi

    Se la Lega ha permesso di rubare questi soldi senza accorgersene vuol dire che è un partito di PIRLA (vocativo) oppure lo sapeva bene ed allora è un partito di LADRI. Caro Pirovano quindi Lei decida se è un PIRLA (vocativo ovviamente) oppure un complice di LADRI
    Il resto è aria fritta per i gonzi

  15. Scritto da Piripippo

    Aspetto i soliti tre o quattro (strano che finora non hanno ancora scritto niente,staranno preparandosi) dunque aspetto QUELLI CHE…… SI PERO’ ANCHE PENATI …….SI VA BENE MA ANCHE LUSI….CICCICCI’ CUCCUCCU’…..BLA BLA BLA….. MA A ROMA…….SI PERO’ LO STIPENDIO DI SENATORE DI MONTI….CUCCURUCCU’ CICCICCI’ BLABLA BLA….. SI VA BENE IL TROTA MA ANCHE IL FIGLIO DI DI PIETRO CICCICUCRUCCU’…….PERCHE’ IL FEDERALISMO……QUAQQUARAQQUA’ ……LA VOLONTA’ DEL POPOLO…….SECESSIONE…….PERO’…….

  16. Scritto da Luca Lazzaretti

    Innanzitutto onore e rispetto agli elettori delle lega che ,votandola,pensavano veramente di cambiare le cose in meglio per tutti…purtroppo i dirigenti leghisti non vengono da Marte..vengono dalla DC,dal Psi,dal PCi e da altri partiti della prima repubblica..e oggettivamente è difficile fare gli uomini nuovi..niente di nuovo sotto il sole…spiace per chi ci ha creduto veramente e ha lottato in buona fede..Ma avete visto la casa di Bossi? Come ha fatto uno che non ha mai lavorato a farsi una casa cosi? O sono i soldi che da trentanni prende da Roma ladrona per stare seduto sulla poltrona romana?

    1. Scritto da billyilbugiardo

      Bossi risponde al telefono all’Ansa: “Denuncerò chi ha utilizzato i soldi della Lega per sistemare la mia casa. Io non so nulla di questa cose – ha aggiunto il leader leghista – e d’altra parte avendo pochi soldi non ho ancora finito di pagare le ristrutturazioni di casa mia”.
      Come risposta fa molto “Scajola” no? Il poverino che tra Roma ladrona e Pirellone e scuola bosina incassa sopra il milione di euro all’anno dice di essere “poverino” e di dover pagare il mutuo… Be’ e’ sempre quello che diceva alla mamma e alla moglie di essere laureato e di fare il medico condotto: bugiardo matricolato era ed è rimasto.. mi spiace per i padallocchi che continuano a credergli: La lega ce l’ha d’oro

  17. Scritto da MARIO

    Non sarebbe male se la magistratura indagasse anche sui beni immobili dei parlamentari leghisti bergamaschi?

  18. Scritto da Giuseppe

    “Doveva essere cacciato tempo fa”? Nelle società afflitte da mafiosità diffusa e familismo amorale le cose si sanno ma contro di esse non si agisce per omertà congenita. Forse che non appartengono alla stessa mentalità le distribuzioni di posti e prebende a parenti e amici, fidanzati e fidanzate compresi? Sì o no? Pirovano e Stucchi, non ne dite nulla al riguardo? Eh, già: forse andavate cacciati anche voi tempo fa.

  19. Scritto da anna

    DELUSA E NON POCO….
    Pirovano dovrebbe solo tacere. Purtroppo nella Lega bisogna fare pulizia, ma non solo quando i fatti vengono a galla…
    Per colpa di alcuni e di chi li difende, anche i pochi buoni del partito ci vanno di mezzo!
    E intanto gli elettori leghisti aprono gli occhi..

  20. Scritto da giuan de ghisa

    Sè l’andaa la ghera i gambe: traduco in italiano: Se andava aveva le gambe! Presidente Pirovano …….per chi ci ha preso????

  21. Scritto da marco salvini

    Naturalmente i magistrati che indagano su Lusi sono onesti, quelli che indagano su Boni e il tesoriere della Lega sono estremisti di sinistra, giusto? Mavalà!
    Poveretti, alla favoletta della magistratura “politicizzata” credevate solo voi.
    I rimborsi elettorali alla famiglia Bossi, e i poveri operai, dipendenti, artigiani padani che fanno la fame.
    Dimettetevi! Avete preso in giro il Nord Italia per 20 anni, siete diventati (a dir la verità lo eravate anche prima) peggio di quelli della Prima Repubblica.
    Confido nell’intelligenza e onestà della base leghista. Mandateli a casa.

  22. Scritto da Roberto

    Chissà perché
    , adesso che è stato scoperto, dicono che doveva essere cacciato…….ma non potevano farlo prima ? o prima “faceva comodo” politici italiani ….che gente

  23. Scritto da Roberto

    Chissà perché
    , adesso che è stato scoperto, dicono che doveva essere cacciato…….ma non potevano farlo prima ? o prima “faceva comodo” politici italiani ….che gente

  24. Scritto da mario59

    E naturalmente…arriva puntuale la sparata di Pirovano..”Doveva essere cacciato tempo fa”… ma per dire questo significa che Pirovano qualcosa sapeva… e perchè non ha mai sollevato pubblicamente il problema?
    Troppo falsi, troppo ipocriti….non vedo l’ora che i cittadini vi mandino a casa…il popolo bergamasco, così com’è la stragrande maggioranza del popolo del nord, sono abituati a mangiare il pane, non le parole…stavolta arriva la resa dei conti anche per voi… iniziate a riabituarvi a vivere senza poltrona.

  25. Scritto da Narno Pinotti

    Esiste una verità giudiziaria, che ha bisogno di tempo, di prove e di tutte le garanzie del caso – al momento non c’è nemmeno una richiesta di rinvio a giudizio, perciò calma e gesso.
    Però esiste anche una verità politica, fatta di opportunità, controlli interni, tempismo, coerenza. Le parole di Pirovano confermano l’immagine di un partito devastato dalla lotta per bande, in cui nessuno – nemmeno lui – ha saputo imporre una linea di rigore. Dentro i partiti si lotta con la trasparenza e i congressi: ma da questo orecchio la Lega Nord è sorda. Dalla nascita.

  26. Scritto da ureidacan

    ” Belsito sottraeva soldi per conto dela famiglia Bossi”. Maroni e Pirovano sono contenti dell’inchiesta? Vogliono liberarsi della signora Marrone detta Jang Quing, la moglie di Mao e della banda dei quattro ( Trota, Rosy Mauro, Reguzzoni, Bricolo)? Se sta bene al Pirovano sta bene a tutti!

  27. Scritto da gino

    e poi gli omertosi sono i meridionali……….leghisti peggior specie speriamo in via d’estinzione ,hanno mangiato più degli altri in nome del popolo padano…..ma al loro popolo non hanno dato nulla,solo a famigliari ed amici hanno pensato…..

  28. Scritto da Carlo

    e adesso cosa si fà, e dove vogliono andatre questi puritani???

  29. Scritto da ex padano

    VERGOGNA, non avranno mai più il mio voto.

  30. Scritto da MAURIZIO

    Le dimissioni, cito Pirovano, “io le avrei chieste anche prima di questo atto della magistratura”. Sempre il condizionale! Mai l’indicativo! 1. I partiti non riescono nemmeno ad accorgersi che qualcuno (di loro) sta rubando i soldi che noi gli abbiamo affidato. Dicono di non sapere controllare nemmeno un c/c bancario. Non mi sembra credibile. 2. Quando lo scoprono, i partiti lasciano che sia la magistratura a cacciare chi ha rubato. Loro non muvono mai un dito senza una sentenza. I partiti italiani non sono più in grado di tutelare la nazione. Vanno sciolti, dopo aver restitutito tutti i loro patrimoni al bilancio statale.Ho letto che il PD, fazione Ds, ha 2.500 appartamenti.

  31. Scritto da Berryman

    E adesso chi glielo dice ai leghisti duri e puri delle valli bergamasche che, a loro insaputa, erano e sono anche gemellati con la ndrangheta?

  32. Scritto da danilo

    Non sarebbe buona cosa mandarli a casa tutti senza stipendio, pensione, ecc.? E dire che la Lega è tutta di “un pezzo”!

  33. Scritto da carlo salvioni

    La Lega veniva da lontano, da una storia che aveva le sue radici giù, giù, fino alla Repubblica di Venezia. Ma, adesso, si spera sia giunta al capolinea.

  34. Scritto da ex lega

    Della serie ” sapevo ma non ho detto nulla”..? Mah !

    Comunque l’accusa è “… per finanziare la famiglia Bossi”.
    Se sarà provata è la fine della Lega. Una Lega senza Bossi è impensabile.

  35. Scritto da Alberto

    Caro sig.Pirovano, qualcuno ha modificato il vostro slogan-cavallo di battaglia, in “Ladroni a casa nostra”, e già questo mi fa ricordare che siete diventati come tutti gli altri………ma nelle ultime ore si legge, ripeto “si legge”, che i soldi servivano per la famiglia Bossi.
    Fosse vero, andate tutti a zappare la terra?

    1. Scritto da trota junio

      E si x la famiglia bossi poverelli non arrivano a fine mese

  36. Scritto da LUCIO

    Mi sun kii, bel paciarot!

  37. Scritto da memorandum

    Ma i cappi di fine prima repubblica, allora esibiti in parlamento, dove sono finiti? non ce ne sono a sufficienza? si possono sempre usare delle monetine!!!!!!!!!

  38. Scritto da politicamenteateo

    Pirovano… a scoppio ritardato. Ma non è una novità cercare di riverginarsi ex post.
    La stessa storia di sempre: la colpa esternalizzata!
    VERGOGNA

  39. Scritto da Solo lui?

    “sarebbe stato meglio che venisse cacciato tempo fa”?

  40. Scritto da Carlo Pezzotta

    Ma, non si erano presentati 20 anni fa, come IL PARTITO DALLE MANI PULITE? Provate a guardare che mestiere fanno nella vita gli amministratori della lega e poi andate a verificare cosa dice l’ISTAT, la GdF e l’AGENZIA DELLE ENTRATE a proposito di dove è di casa l’evasione.

  41. Scritto da Viger

    Cosa non si fa per restare a galla….

  42. Scritto da Lega & Affari

    Una reazione leggermente tardiva…..

  43. Scritto da tegn dur

    forse non è stato cacciato, perchè distraeva soldi alla famiglia del capo, come sostengono i pm,leggendo i giornali?
    a pirovano l’ardua risposta.