BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Truccava partite” arrestato Andrea Masiello il terzino dell’Atalanta

Sono stati effettuati degli arresti nell'ambito dell'indagine sul calcio scommesse condotta dalla procura della Repubblica di Bari. In manette anche il terzino dell'Atalanta Andrea Masiello.

Più informazioni su

Andrea Masiello, terzino ex Bari quest’anno all’Atalanta, è stato arrestato con l’accusa di aver truccato le ultime partite dello scorso anno del campionato di serie A, quando il Bari era ormai retrocesso, vendendo informazioni ad alcuni gruppi di scommettitori. 

La notizia è di pochi minuti fa, all’alba di lunedì 2 aprile e ancora non si conoscono i dettagli. Sono stati effettuati degli arresti nell’ambito dell’indagine sul calcio scommesse condotta dalla procura della Repubblica di Bari.

Nel mirino è finito il derby con il Lecce, gara che permise ai salentini di guadagnare la salvezza sul campo del Bari con un turno di anticipo. Partita che Masiello avrebbe venduto per 300mila euro e nella quale segnò un clamoroso autogol. Agli atti anche il coinvolgimento di alcuni esponenti della tifoseria organizzata che avrebbero fatto pressioni con i giocatori perché 

perdessero la gara con il Cesena, sulla quale scommisero. C’è poi la gara con il Palermo, gestita dagli Zingari, quella con il Bologna e Bari-Chievo e Bari-Samp. Secondo gli investigatori fu truccata dai giocatori del Bari anche Udinese-Bari ultima gara di campionato del maggio 2010: alcuni biancorossi, tra cui secondo Masiello anche l’attuale difensore bianconero e della nazionale Leonardo Bonucci, si organizzarono per un over (partita con più di tre gol, la gara finì 3-3).

 

I provvedimenti restrittivi sono stati emessi dal gip del tribunale di Bari, su richiesta della procura. Particolari sull’operazione saranno resi noti nel corso di un incontro con i giornalisti che si svolgera’ a mezzogiorno nella sede del Comando provinciale dei Carabinieri. Interverra’ il procuratore della Repubblica presso il tribunale di Bari, Antonio Laudati.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da reds65

    ahahahahahahahahah… godo nel leggere certi commenti, guardate che a forza di rosicare finisce che vi ammalate. (o ti ammali ?)
    …SOTTO CITTA’ ALTA NOI SAREMO AD ASPETTAR L’ATALANTA IN SERIE A….

  2. Scritto da SCARA

    CARI MIEI …. A FORZA DI INCOPETENTI(CARLO E COMBRICCOLA) SI TENTA DI INFAGARE SEMPRE LA SQUADRA BERGAMASCA. IL SIG. MASIELLO ERA DEL BARI E CARI MIEI L’ ATALANTA HA GIA’ PAGATO .
    E’ VERO CIO’ CHE DICE VITO … MA NEL FANGO POVERI ILLUSI CI SARANNO ALTRE SQUADRE VEDI LECCE, LAZIO,NAPOLI,SIENA,BARI ……E NON E’ FINITA. ………

  3. Scritto da uno qualunque

    Non capisco; Masiello era gia’ sospeso ed indagato da alcuni mesi per le gare giocate con il BARI,con lui sono indagati i giocatori di altre squadre di serie A (stranamente a malapena citate..) e l’intera inchiesta barese si riferisce a partite della scorsa serie A (per chi non lo sapesse noi in A non ci giocavamo nemmeno) e a rischiare e’ l’Atalanta? Il motivo? E che fine ha fatto la Lazio? E come mai non si parla mai di Bonucci (Udinese-Bari 3-3), Portanova, Ghezzal, Marco Rossi, Parisi, Mauri? Gli inquirenti definiscono”UFFICIALMENTE TRUCCATA LECCE-LAZIO” e “BARI-LECCE” (alcuni siti riportano la presunta complicita’ di dirigenti del Lecce) ma rischia l’Atalanta? Per quale motivo?Spiegate!

  4. Scritto da carlo

    Tra un pò dovete fare giocare i magazzinieri…..

    1. Scritto da cidue

      Masiello è già qualche mese che è stato messo fuori squadra e poi i fatti contestati risalgono al campionato di serie A con parecchie società coinvolte per cui adesso dovrebbe essere il loro turno

  5. Scritto da Antonio zogno

    Ormai siamo alla frutta…aspettate che masiello faccia un po di nomi e vedrete che brutta fine faremo!!

  6. Scritto da mario59

    Non se ne può più di questo calcio disonesto e corrotto…solo al pensiero che quando guardo una partita, potrebbe essere “addomesticata” mi da la sgradevole sensazione di essere preso in giro, e a volte se capita di vedere strani goal, o arbitraggi molto discutibili, mi alzo e me ne vado.
    Questa volta la società della dea, fortunatamente non è coinvolta..però sembra che abbia la calamita per attrarre a se i giocatori disonesti…come minimo faranno causa al giocatore, chiedendo il risarcimento per il danno d’immagine, che già non era idilliaca…oltre che per il danno per essere rimasti con un giocatore in meno.

  7. Scritto da vito

    vedo gia’ i titoli dei quotidiani sportivi del Sud, che nonostante il coinvolgimento di Bari e Lazio titoleranno “si aggrava la posizione della Atalanta”

    1. Scritto da Geremia

      Esatto Vito, ma non solo i giornali del Sud, anche la Gazzetta e tutte le televisioni. SI AGGRAVA LA POSIZIONE DELL’ATALANTA

  8. Scritto da Il pennaiolo

    E’ vero che l’Atalanta in questo caso non c’entra, ma ci stiamo prendendo in giro? Ci siamo dimenticati degli atalantini coinvolti in altri casi? Ci vuole coerenza anche quando si parla della squadra del cuore – a malincuore – L’Atalanta andrà giustamente in serie B, perchè ci è dentro anche lei

    1. Scritto da Oscar

      Ahahahah fai ridere …..te come tutti quelli che ci vogliono male. Noi paghiamo e pagheremo ancora se avremo altre responsabilità. Ma la giustizia deve essere uguale per tutti, altrimenti basta calcio

  9. Scritto da giuliopanza

    Non pensavo che nel 2012 ci fosse ancora una larga fascia di persone incapaci nel leggere. Pazienza, il ministero dell’istruzione dovrà riaprire le primarie per un corso di lettura per gli over 18!!!
    Passando ai fatti, l’Atalanta si è così trovata senza un valido titolare pagato al Bari (che se le cose vanno come sembra…giocherà nei dilettanti), quindi parte LESA (devo specificarne il significato ?):
    Peccato perché Masiello è un bravo difensore. Si é rovinato da se…bravo!!!
    Giulio Panza

  10. Scritto da pen

    ma in questo mondo di partite truccate l’unica squadra che è stata penalizzata rimane l’atalanta??

    se è giusto adottare il criterio della responsabilità oggettiva per una squadra, non sarebbe giusto farlo anche per tutte le altre?? e di altre squadre sembra ce ne siano parecchie…

    1. Scritto da Peppo

      Gli unici ad aver pagato sono le squadre oneste..e i tifosi onesti!!!ma a quanto pare grazie a voi l onestà non fa più parte di questa città!!!dovremmo chiedere scusa a tutta italia(comprese le squadre a cui abbiamo rubato il posto in serie A l anno scorso)e ripartite tra i dilettanti!!
      Un tifoso deluso

      1. Scritto da canaglia

        Eccone un altro. Pensa cosa deve dire la tua famiglia che grazie a te deve chiedere scusa a tutta la popolazione.
        (Scusa l’insulto personale, ma sto ragionando nel tuo stesso modo, certo che mi capirai).

  11. Scritto da Domenico

    Sono tifoso dell atalanta ma ora sono proprio stufo della squadra e dei tifosi…..siamo sempre in mezzo….non siamo piu credibili…siamo una barzelletta!!!
    Mi vergogno di essere atalantino!!!!
    È giusto andare in lega pro e ricominciare da zero!!!

    1. Scritto da canaglia

      Ma puoi benissimo cambiare squadra, che non te l’ha detto il dottore di tifare Atalanta.
      Poi se magari hai le capacità necessarie per leggere un articolo, ti accorgerai che l’Atalanta in questo caso non c’entra niente.

    2. Scritto da Il Naggio

      eccone un altro che si è fermato al titolo e alla foto di masiello con la maglia della dea…….

    3. Scritto da marco

      Sarai pure tifoso dell’atalanta ma leggi bene l articolo prima di sputare sentenze….capesela !! stavolta non c entriamo

    4. Scritto da L76BG

      Domenico..vergognati di come sei e di come scrivi senza neppure leggere..ma credi davvero la gente sia talmente stupida da crederti Atalantino.. che cervellino piccolo

  12. Scritto da 081

    Concordo con la maggior parte dei commenti: l’Atalanta nel caso specifico è da considerarsi addirittura parte lesa.Massima severità per Masiello e per tutti i calciatori coinvolti!!!

  13. Scritto da Paolo

    Ma lo hai letto l’articolo o ti sei fermato al titolo come i bimbi. Masiello truccava le partite quando era al Bari. E’ stato al Bari fino all’anno scorso.

  14. Scritto da L'ignorante

    Non sono un tifoso dell’Atalanta, ma mi sembra che nel caso specifico non c’entri proprio: i fatti sono dello scorso anno quando Masiello era al Bari (o sbaglio?)e l’Atalanta era in B, quindi non interessata al risultato. Quindi l’Atalanta sarebbe danneggiata, avendo comprato un giocatore che adesso è in prigione.

  15. Scritto da MM

    caro Wvarese, spiace per te, ma in questo caso l’Atalanta non c’entra nulla, qualcosa di tuo forse è allo sfascio … Per un web pulito, fuori certi personaggi da internet.

  16. Scritto da Marcus

    In questo caso è evidente che l’Atalanta non c’entra: Masiello ha commesso le truffe quando era giocatore del Bari.
    Che dire ? Diamoci al cricket e spegniamo le tv.

  17. Scritto da Wvarese

    Oramai la dea è allo sfascio….siete in attesa di retrocedere(giustamente!!) piano piano la squadra avrà metà giocatori in carcere…nonostante tutto continuate a negare l’evidenza!!x un calcio pulito e sano fuori l’atalanta dalla lega calcio!!!

    1. Scritto da Oscar

      Mamma mia….ma non avete niente di cui discutere a Varese? Ahahah poveri illusi, siete talmente frustrati che nemmeno quest’anno salirete in A, occhio al Brescia dietro che spinge!!!

    2. Scritto da giuseppe

      vares sta bu’. e prega che il tuo varese non sia coinvolto!!!!!!!

    3. Scritto da marco

      Varesotto tornatene nei dilettanti che è la categoria che ti compete….

    4. Scritto da che ti venga la diarrea...

      e tu probabilmente non sei nemmeno di Varese o suo tifoso ma solo un provocatore….che non sa nemmeno leggere.

    5. Scritto da DESMET

      non meriti neanche una risposta.

  18. Scritto da bruna

    andate tutti a lavorare in miniera.Vi considerate giocatori ma io vi chiamo truffatori e come truffatori meritate la galera a vita.