BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Anni ruggenti” e altri film in Auditorium e all’ex Carmine

In Auditorium di Piazza Libertà a Bergamo e all’Ex Monastero del Carmine di Città Alta fino al mercoledì 7 proseguono i film del Lab80.

Più informazioni su

In Auditorium di Piazza Libertà a Bergamo e all’Ex Monastero del Carmine di Città Alta proseguono le programmazioni delle iniziative del Lab80.

Laboratorio al Teatro Tascabile di Bergamo all’ Ex monastero del Carmine, ingresso provvisorio da vicolo Sant’Agata giardino esterno Circolino di Bergamo Alta lunedì 5 marzo, alle 21 viene presentato il film francese “The Ballad of Genesis and Lady Jaye” di Marie Losier. www.laboratoriotascabile.it

Martedì 6 marzo alle 21 cinema d’autore in Auditorium di piazza della Libertà a Bergamo continua il cineforum del Lab80 con Le nevi del Kilimangiaro di Robert Guédiguian – Francia 2011.

Michel non ha più un lavoro ma ha ancora una moglie a cui lo legano trent’anni d’amore, due figli e tre piccoli nipoti. La sua vita serena, trascorsa all’insegna dell’amicizia e della solidarietà, è bruscamente interrotta da una rapina, in cui resta coinvolto e sconvolto insieme alla compagna, alla sorella e al cognato. Deciso ad ottenere giustizia e a recuperare il maltolto e due biglietti per l’Africa, regalo di anniversario dei figli, Michel scoprirà accidentalmente che uno dei suoi rapinatori è un giovane operaio licenziato insieme a lui.

Sempre in Auditorium mercoledì 7 marzo , ore 21 Il futuro della memoria presenta un film del 1962 “Anni ruggenti” di Luigi Zampa.

Un assicuratore arriva in una cittadina del meridione nel 1937 dove, a sua insaputa, è scambiato per un ispettore fascista. I quadri dirigenti entrano allora nel panico e cercano di nascondere furti e ruberie varie agli occhi del presunto ispettore. Quello che si può giustamente definire uno splendido mix di commedia e dramma, dove viene sonoramente sbeffeggiata e messa in ridicolo l’età del fascismo con i suoi slogan e i suoi valori.

www.lab80.it

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.