BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Lo storico Barbero apre le “Conversazioni veneziane”

Lo storico Alessandro Barbero racconterà “Storie di guerre, d’amori e d’ avventure nel Cinquecento veneziano”, nella prima delle “Conversazioni veneziane” organizzate dal nuovo Museo dell’età veneta di Bergamo

Più informazioni su

Lo storico Alessandro Barbero apre il ciclo delle “Conversazioni veneziane” del nuovo Museo dell’età veneta – Il Cinquecento interattivo in calendario per venerdì 2 marzo alle 18, nella sala dei Giuristi del Palazzo del Podestà in Città Alta. Barbero racconterà il suo rapporto con Venezia maturato attraverso la scrittura di libri di storia come “Lepanto. La battaglia dei tre imperi” (Laterza 2010) e “Il divano di Istanbul” (Sellerio), che hanno saputo raggiungere il grande pubblico, ai quali si è aggiunto il fortunato romanzo storico “Gli occhi di Venezia” (Mondadori 2011).
Questo incontro organizzato dalla Fondazione Bergamo nella storia in collaborazione con l’Ateneo di Lettere, Scienze ed Arti, apre il ciclo di incontri “Le conversazioni veneziane” che si propone di approfondire il significato storico e l’eredità di Venezia, che ha intrecciato per secoli la sua storia con quella di Bergamo.
“Le conversazioni veneziane” continueranno in aprile con Alvise Zorzi, da molti considerato il massimo esperto di Venezia e della sua storia.
In occasione di questa prima iniziativa il biglietto d’ingresso (5 euro) comprende la conferenza + l’accesso al Museo dell’età veneta – Il Cinquecento interattivo, anche con la possibilità di una visita guidata riservata (a partire dalle 17.00, senza obbligo di prenotazione). Chi non potesse utilizzare il biglietto in questa occasione, potrà visitare il museo anche nei giorni seguenti.
Info: 035.277116/035.226332 – info@bergamoestoria.it – www.bergamoestoria.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da dario

    Barbero sa raccontare la storia come pochi. E’ un appuntamento da non perdere