BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Historia, lettura teatrale dedicata alle donne

“Historia, ovvero la storia al femminile” di e con Laura Mantovi, giovedì 1 marzo all’Auditorium della Casa della Libertà di Bergamo giovedì 1 marzo.

Più informazioni su

Nella ricorrenza dell’8 marzo, Giornata Internazionale della Donna, il Consiglio delle Donne in collaborazione all’Assessorato alla Cultura di Bergamo invita alla narrazione teatrale “HISTORIA ovvero la storia al femminile” di e con Laura Mantovi .

Giovedì 1 marzo alle 20,45 all’Auditorium della Casa della Libertà di Bergamo in Piazza della Libertà, lettura teatrale di pagine dedicate a grandi personaggi storici femminili e a donne che, seppur non sempre ricordate negli annali, hanno messo il loro piccolo grande tassello nel fluire della Storia.

Un lavoro dedicato a grandi donne. “Historia. La storia. Al femminile.

Non solo letta e vissuta da occhi femminili, ma fatta, plasmata, incisa dalle donne. In un mondo di uomini. E non è un luogo comune.

Le donne delle quali parliamo in questa lettura lo hanno fortemente voluto, il proprio destino. A qualsiasi costo. Facendo spesso cose che non potevano fare o che mai ci si sarebbe aspettate da loro.

E’ questa loro forza ha impresso un segno indelebile nel corso del tempo, dell’umano esistere. Della storia. Vite che si sono espresse nell’arte, nella scienza, nel sociale, nella scoperta dei limiti umani e nel superamento di essi.

” Una performance teatrale fatta di parole, musica ed immagini nel segno di grandi personaggi come la pittrice Artemisia Gentileschi, Umm Kalthum, la più grande cantante araba, Sylvia Plath, la grande poetessa, Amelia Earhart, prima aviatrice donna o infine l’indimenticabile Emmeline Pankhurst, fondatrice delle suffragette inglesi e vero motore dell’epopea inglese per il voto alle donne.

Laura Mantovi ha iniziato il suo percorso come attrice frequentando corsi annuali e stages intensivi, integrati con lo studio musicale. Attualmente è socia della Cooperativa Teatro Laboratorio, collabora alla gestione del Piccolo Teatro Libero, ed è responsabile del progetto “Dal libro al teatro”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.