BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Yara, addio a Valsecchi un anno fa il pianto a Chignolo fotogallery

E' morto il 26 febbraio, un anno dopo il ritrovamento della ragazzina, il capo della protezione civile di Brembate Sopra, l'uomo che non aveva mai smesso di cercarla. Le immagini delle lacrime a Chignolo. Le polemiche sulla sua partecipazione al funerale.

Più informazioni su

Ricordiamolo e diciamola tutta: dopo tre mesi passati a perlustrare in lungo e in largo l’Isola Bergamasca gli fu impedito "dalle autorità superiori", come diceva lui, di partecipare ai funerali di Yara Gambirasio indossando la divisa della protezione civile. Perchè proprio loro, gli uomini della protezione civile che avevano messo volontariamente anima e corpo per trovare Yara, erano finiti al centro delle polemiche dopo il ritrovamento del corpo il 26 febbraio del 2011 a Chignolo d’Isola. Giovanni Valsecchi, il capo della protezione civile di Brembate Sopra, restò addolorato da quell’ordine impartito dall’alto. E’ morto ieri, 26 febbraio 2012, aggiungendo un tassello a quello che sembra un mosaico di tragiche coincidenze e di date che ritornano: Yara scomparsa il 26 novembre, ritrovata il 26 febbraio, l’uomo che ha dato un volto alle ricerche morto il 26, ancora a febbraio. Sessantotto anni, alpino, padre di quattro figlie, Valsecchi era malato da mesi. Quando gli dissero che era scomparsa Yara, quella ragazzina atletica che a Brembate Sopra aiutava tutti, quando poteva, indossò la divisa della protezione civile, tenendola addosso, quasi ininterrottamente, per 90 giorni. Fino al 26 febbraio, quando gli dissero che Yara era stata trovata per caso, da un appassionato di aeromodelli che faceva alcune prove nel campo di Chignolo d’Isola. Poche settimane dopo, a fine marzo, Giovanni Valsecchi e don Corinno Scotti erano andati anche a Fatima. "Chiederò un aiuto per le indagini", aveva detto il capo della protezione civile.


(pubblichiamo le immagini della sua visita al campo di Chignolo, due giorni dopo il ritrovamento)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Monica

    Ora finalmente abbraccerai Yara, fallo per tutti noi

  2. Scritto da bruna

    se noi tutti fossimo come te il mondo non sarebbe cosiì sporco.Riposa in pace

  3. Scritto da Dino

    C’è ne vorrebbero di questi Uomini come lui su questa terra………….
    Un grazie di cuore di tutto quello che hai fatto, riposa in pace assieme a Yara.

  4. Scritto da sem

    spiace che questi volontari hanno fatto da parafulmine prima a chi effettuò ricerche mal coordinate e poi ad indagini condotte peggio
    ora almeno qualche “autorità” metta la faccia e trovi il coraggio di dire almeno grazie a Valsecchi

  5. Scritto da Alma

    Onore a chi ha speso energia e cuore per la ricerca di Yara. Se possibile, chissà che dall’alto dia un’aiuto a risolvere il mistero dell’assassino… una preghiera!

  6. Scritto da Evelina

    Ciao Giovanni …..un “GRANDE GALANTUOMO”…ora vai per le Sue montagne…un pensiero ..una lacrima …una preghiera

  7. Scritto da Andrea

    Ora che sei “andato avanti” riposa in pace Alpino.

  8. Scritto da Roberto fotografo sezione ANA Bergamo

    Ciao Giovanni è stato un onore conoscerti, grande uomo

  9. Scritto da sherwood

    E’ la seconda vittima di questa triste vicenda…..

  10. Scritto da PIO

    un grande UOMO
    CIAO

  11. Scritto da PIO

    un grande UOMO
    CIAO

  12. Scritto da simone

    Un pensiero e una preghiera a qst Uomo con la U maiuscola ! Grazie sincero.

  13. Scritto da francesca

    yara ti ha voluto con se.ciao

  14. Scritto da Massimo

    Il nostro paese ha perso un grande uomo……… ciao Gianni.. ci mancherai

  15. Scritto da Alfio

    Il tuo buon cuore nelle spasmodiche ricerche della nostra amata yara è stato un esempio x tutti e smpre lo sarà!!!

  16. Scritto da fabio zanchi

    Ora potrari rincontrare Yara che ti abbraccerà ringraziandoti per tutto l’impegno profuso e che ti ha sempre contraddistinto! Un forte abbraccio

  17. Scritto da Fabrizio Vitali

    Un pensiero ed una preghiera per un uomo che si è speso totalmente per trovare la piccola Yara. Grazie

  18. Scritto da Carlo Pezzotta

    Ricordiamolo nel mondo dei giusti. I politici dovrebbero prendere esempio da questi campioni di vita.

  19. Scritto da Stefano

    Un pensiero e una preghiera per questo uomo, che ha dato l’anima e che avrebbe fatto qualunque cosa per poter ritrovare viva la piccola Yara.