BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Tre imprese bergamasche rifaranno Piazzale Marconi

Una cordata tutta bergamasca di tre imprese si aggiudica i lavori di rifacimento di piazzale Marconi. Ha presentato un'offerta con un ribasso del 18,83%.

Più informazioni su

Ora non resta che vedere il cantiere. Il rifacimento di Piazzale Marconi, davanti alla stazione ferroviaria, è stato assegnato nella giornata di lunedì 27 febbraio ad una cordata di tre imprese bergamasche che hanno presentato un’offerta al ribasso del 18,83%. L’associazione temporanea di impresa è composta da Impresa Riva Srl (che è capogruppo) la Porfidi dell’Isola Srl e A.B.L. Srl. La cordata di imprese orobiche ha sbaragliato gli altri 18 concorrenti. A fare la differenza sono state le soluzioni tecniche migliorative sia per l’arredo, sia per il rivestimento del parcheggio che per l’organizzazione del cantiere e del cronoprogramma sul cantiere. Pare proprio che l’offerta tecnica – riferita ai materiali e ai tempi di realizzazione – abbia fatto la differenza. E la cordata delle tre imprese ha raggiunto il massimo dei punti in tutti i campi richiesti. L’opera sarà eseguita per un importo di 3.048.750,70 euro in parte finanziata con fondi comunali e in parte con risorse di un bando della Regione Lombardia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Pippo

    e NOI paghiamo. Ma, 3.048.750,70 non sono forse un poco troppi ?.

  2. Scritto da A.Z. Bg

    L’éra ùra. A quando i ricorsi dei perdenti per ritardare i lavori?

  3. Scritto da Alberto

    Spero ci sia una cifra di troppo nell’importo…