BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Film, teatro, musica le proposte del Lab80

All’Auditorium di Piazza Libertà a Bergamo prosegue la programmazione delle rassegna di film di qualità del lab80. Ecco cosa ci propone fino a venerdì 2 marzo.

Più informazioni su

All’Auditorium di Piazza Libertà a Bergamo la programmazione delle rassegna di film di qualità del lab80 da mercoledì 28 febbraio al 2 marzo.

Martedì 28 febbraio alle 21 serata di video-teatro-musica . A A A A Vorrei farti entrare in un mondo – Presentato da Di+ onlus. Una malattia “anarchica” e in continua crescita: l’alzheimer. Una tribù – per l’80% composta da donne – che ogni giorno deve affrontare tre tabù: la vecchiaia, la malattia mentale, la paura della morte. La creatività come uno dei modi migliori per sopravvivere. L’esperienza dell’a è così intensa e straordinaria, da essere potenzialmente distruttiva. O, viceversa, eccezionalmente creativa. AAAA è un progetto di arte pubblica che nasce dalla diretta relazione con l’a e il suo mondo.

Mercoledì 29 febbraio, ore 21 proseguono i film “Il Futuro Della Memoria” con All’armi siam fascisti! di Lino Del Fra, Cecilia Mangini, Lino Micciché. Italia 1962, 113’ Ricostruzione storica dello sviluppo, dell’ascesa e del crollo del fascismo in Italia. Documentario antifascista, scritto dopo i fatti del luglio 1960 e proiettato dopo un anno d’attesa «grazie a una mutata atmosfera politica» e dopo «alcune comiche contestazioni con la censura» (Fortini), All’armi siam fascisti! rifiutò di condannare il fascismo moralisticamente, presentandolo come l’esito coerente e meditato di una serie di scelte antioperaie e antisocialiste. Ingresso gratuito http://www.ilfuturodellamemoria.it/

Venerdì 2 marzo , ore 21 Progetto Flashforward.  "Dillinger è morto" di Marco Ferreri con Michel Piccoli, Annie Girardot, Anita Pallenberg, Gino Lavagetto, Carole André – Italia 1969, 95’. In una calda sera d’estate, Glauco, un disegnatore industriale sulla quarantina, ritorna a casa dal lavoro e trova la moglie a letto per una lieve indisposizione. In sala da pranzo lo attende una cena fredda, poco invitante.

Info Tel. 035.342239 info@lab80.itwww.lab80.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.