BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

A Barcellona per scoprire i nuovi telefonini

Ha aperto i battenti il più grande evento dell'anno dedicato alla telefonia mobile, il Mobile World Congress: non ci sarà l'atteso Galaxy SIII di Samsung. Sony punta su Xperia S in vendita dal 5 marzo.

Ha aperto i battenti a Barcellona il più grande evento dell’anno dedicato alla telefonia mobile, il Mobile World Congress che si tiene nel quartiere fieristico di FIra nella capitale della Catalunia.

Nei prossimi giorni verranno svelati tantissimi nuovi modelli di tutte le case produttrici, che rappresenteranno la roadmap, il percorso industriale che ciascun brand farà da qui alla fine dell’anno. Abbiamo solo una certezza, ovvero che il pezzo più atteso, il Galaxy SIII di Samsung non sarà presentato, perché l’azienda coreana vuole lanciare il pezzo più pregiato in data molto prossima a quella della commercializzazione; sappiamo però che il nuovo gioiello avrà uno schermo da 4.8 pollici, una fotocamera da 12 megapixel e il retro in ceramica. Ma per ora restano solo rumors.

Molto attive a Barcellona saranno le marche "emergenti", ZTE e Huawei. Entrambi i marchi sono conosciuti per la produzione conto terzi, soprattutto per grandi operatori telefonici come 3 o come i colossi T-Mobile e Vodafone. In questo caso, invece i due poli di produzione cinesi lavoreranno a prodotti con il loro marchio e con specifiche davvero impressionanti. Huawei ha già lanciato il suo Ascend D Quad, in due versioni con batterie diverse. Si tratta di telefoni presentati come "i più veloci e potenti sul mercato" con un processore Quad Core da 1.5 ghz. In pratica, la potenza di un vero computer dentro una specie di barretta tascabile; la versione XL avrà una batteria da 2500 mAh, in grado di garantire un uso intensivo di due giorni.

Anche LG ha presentato un prodotto quad core, il 4X HD, anch’esso con caratteristiche impressionanti e una velocità semplicemente mostruosa. LG ha presentato anche un telefono con schermo da 5 pollici, una specie di via di mezzo tra il tablet e lo smartphone, molto simile al Galaxy note di Samsung. Proprio questi ultimi dovrebbero invece lanciare un nuovo device della linea note (con pennino) ma con uno schermo da 10 pollici, stessa dimensione dell’iPad di Apple.

Super attiva a Barcellona anche Sony che ha appena "mangiato" l’appendice Ericsson e fatto confluire la divisione mobile nel mondo Sony corp. Nuovo marchio sui telefoni che avranno una completa integrazione con tutti i prodotti di casa Sony, dai computer, ai tablet, fino alle tv. Nella giornata di domenica, Sony ha presentato due nuovi prodotti il Sony Xperia P e il Sony Xperia U. Il primo è realizzato in alluminio Unibody, senza saldature in pezzo unico, arriverà entro il mese di giugno, il modello U avrà il processore dual core da 1 ghz, una fotocamera da 5 megapixel ed un prezzo contenuto; anche questo prodotto sarà nei negozi entro giugno. Ma tutte le carte di Sony sono concentrate nell’ultimo Xperia S in procinto di arrivare sugli scaffali dei negozi e dotato di un motore dual core da 1.5 ghz, uno schermo da 4.3 pollici che si sposa con una fotocamera da 12 megapixel, con un processore xmore di elevatissima qualità. L’Xperia S esce il giorno 5 marzo al prezzo di 499 euro.

Questi i primi prodotti presentati. Per gli altri gioielli messi in vetrina, appuntamento alla prossima settimana.

Luca Viscardi

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.