BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Maxi blitz della Finanza Poveri in Porsche e Maserati fotogallery

Controlli a tutto campo per due giorni a Bergamo e provincia. Su 252 esercizi pubblici il 47% senza scontrino. Ascoltati anche i clienti appena usciti dagli studi professionali. Auto di lusso fermate per strada.

Più informazioni su

Da quel che risulta compra e vende case, gira per la provincia di Bergamo e di Brescia sulla sua Maserati Grancabrio. Una macchina da 141 mila euro. Però al fisco risulta un uomo senza reddito. E non è il solo. Un altro bergamasco usa una Range Rover da 50 mila euro ma risulta avere un reddito di 6100. Entrambi sono stati fermati per strada, tra venerdì 24 e sabato 25 febbraio, dalla Guardia di Finanza del comando di Bergamo, che ha messo in campo il suo "piano di controllo  economico del territorio", controllando ovunque fosse possibile farlo: negozi, mercati rionali, liberi professionisti, laboratori e, appunto, le strade, dove le auto di lusso possono essere preziosi indicatori.

"I dati riscontrati sono rilevanti" commenta con sobrietà il colonnello della Guardia di Finanza di Bergamo Giovanni De Roma, poco dopo un comunicato stampa ufficiale. Su 252 esercizi pubblici controllati 119 non facevano lo scontrino: il 47 %, quasi la metà di evasori. Una percentuale certamente più alta di quella che si raggiunge mediamente in un anno a Bergamo, dove nel 2011 circa un esercente su quattro non ha fatto scontrini. Per nove negozi è scattata la segnalazione ai fini della "chiusura", perchè per ben quattro anni di fila i titolari sono stati scovati mentre evadevano.

Sui liberi professionisti, inoltre, nuovo metodo d’approccio delle Fiamme Gialle: i finanzieri hanno atteso fuori dagli studi professionali di ogni tipo, i clienti o i pazienti di medici, avvocati e commercialisti, per acquisire informazioni sul modo di comportarsi dei propri professionisti di fiducia. E’ stata anche la volta delle auto di lusso, come già accaduto a Cortina o a Milano: una Maserati, una Porsche Cayenne e una Bmw Serie 3 erano guidate da persone senza reddito. Poche migliaia di euro all’anno, invece, per chi era alla guida di una Bmw 6C Coupè e una Range Rover.

(clicca) e leggi il comunicato stampa ufficiale della Guardia di Finanza di Bergamo
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da augusto

    Viva la GdF. Forse si poteva cominciare anche prima, ma tant’è. Meglio tardi che….Forza che ce la facciamo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  2. Scritto da maurizio

    Concordo pienamente!!!! il problema è proprio questo!!!
    I NOSTRI POLITICI NON CAMBIAMO MAI!!! O QUASI!!!!!
    due mandati e a casa, chi perde le elezioni si dimette, ecc ecc
    questo si che sarebbe un ricambio naturale e generazionale!!!
    E’ SOLO UN SOGNO!!!

  3. Scritto da ORNELLA

    MA PERCHE’ NON SI METTONO I NOMI E LE FACCE?
    NON SONO MINORENNI E QUINDI……………………….?

  4. Scritto da maurizio

    Certo che tra gli italiani c’è una buona percentuale di evasori, è vero che bisogna cambiare mentalità, è anche vero che oggi evadere le tasse è una legittima difesa alla RAPINA che ti fa lo stato.

    1. Scritto da Sleghiamoci

      Invece chi evade le tasse rapinano gli onesti cittadini e la possibilità di un futuro con meno tasse…Una cosa ti dò ragione fino adesso i governi acquisiti con il voto hanno sempre aiutato gli evasori, ci voleva un governo tecnico per stanarli….Ci penserò bene se votare in futuro se i nostri rappresentanti sono sempre gli stessi.

  5. Scritto da Enrico

    .. che io mi ricordi, i posti che frequento rilasciano lo scontrino anche senza chiederlo, sabato sera per una pizzata in compagnia (circa 350€), la Cassiera ci ha richiamati (stavamo uscendo) per ritirare lo scontrino.
    Gli articoli come il Vostro, DOVREBBERO FARE I NOMI di tutti I furbi, non dimenticando però per completezza di informazione di scrivere quanti sono stati gli scontrini evasi.
    Sapremmo comportarci di conseguenza.

  6. Scritto da Pp.

    dare la colpa di questo ad una o due persone è folle. Qua ci tiriamo dietro decenni di politica fatta da persone che pensano solo ai fatti propri, cioè non rompere le scatole all’elettorato perchè dopo 5 anni devono ridar loro il voto. A Monti e Co. non interessa perchè teoricamente nel 2013 se ne va… ma alle prossime elezioni, i cittadini italiani avranno, come tradizione vuole, la memoria corta? Oppure decideranno di proseguire su questi binari ben definiti? Il mio parere è che o ci si mette in testa che le cose sono cambiate (per tutti) oppure si andrà tutti in mer…. prima i poveri cristi, poi i cristi normali e a seguire anche gli evasori col suv. Buona setttimana a tutti. Pp.

  7. Scritto da Candide Padano

    Dal panettiere lo scontrino lo ricevo regolarmente… anche dal fruttivendolo, dal macellaio.. lunedì scorso ho cambiato la pila dell’orologio, con regolare scontrino da 5 €.
    La mia dentista mi rilascia fattura per la pulizia dentale da 98€, ed anche il mio commercialista per la dichiarazione dei redditi.
    Tutto questo mi accade nel posto dove vivo… Bergamo.
    Dai commenti letti sino ad ora, pare che la mia esperienza sia un’eccezione… quel che mi domando è perché tutti questi soloni non denuncino alla GdF chi non si comporta regolarmente.
    Forse sono troppo impegnati nel dover dimostrare che la loro città è simile a Catania, Napoli o Palermo… liberissimi di surclassare Tafazzi :-)))

    1. Scritto da Giggi

      Caro Candide, ma dove vive?. Non può pensare che il microcosmo di persone che conosce e che ha selezionato siano uno spaccato delle società. Vada un po’ in giro prima di difendere i padani come “esempio di cittadinanza”. Abbasso la Padania!

      1. Scritto da Candide Padano

        Veramente abito a poche centinaia di metri da Piazza Pontida… come “microcosmo” mi pare abbastanza rappresentativo.
        In quanto al selezionare il panettiere… cos’è, una battuta? Come tutti i mortali dotati di reddito medio basso, vado da quello più vicino a casa.
        Lei dovrebbe invece selezionare meglio il suo salumiere… le fette di salame ideologiche che ha sugli occhi sono talmente spesse da impedirle di vedere la realtà… citando Manheimmer, la migliore ricerca sociologica è quella che si fa con l’osservazione diretta.

    2. Scritto da muc

      Buon uomo le può raccontare tutte le cretinaggini che vuole ma se i controlli della guardia di finanza dicono che il 47% era fuori posto io credo più a loro che a quelli come lei.Grazie ai troppi anni di governo di quelli sostenuti da lei ed alle palle che hanno/avete raccontato in Italia ci dicono che abbiamo i manager più pagati (vedi il pessimo Marchionne), abbiamo gli stipendi più bassi (anche della Grecia e della Spagna) e al pronto soccorso rischiamo di stare 4 giorni su una barella.Nonostante ciò si allunga l’età pensionabile,si vuole licenziare a proprio piacimento, si precarizzano sempre di più i giovani e quelli come lei continuano a giustificare silvio e umberto.Quando capirete???

      1. Scritto da La verità fa male

        La maggior parte degli esercizi con cui ho quotidianamente a che fare, qui nella bergamasca, rilasciano scontrini o ricevute, poi se chi non li rilascia mai viene “pizzicato” dalla GDF pagherà la sanzione. Non sono uno di quei bergamaschi che si autodenigrano dicendo che fa tutto schifo e non mi è mai capitato, nella bergamasca, un disservizio grave come quello dei quattro giorni su una barella. Lo stipendio di Marchionne lo ha deciso la Fiat. L’età pensionabile l’ha allungata la Fornero e l’articolo 18 lo vuole abolire la Fornero, le leggi sulla precarizzazione le ha introdotte Treu. Non attribuisca a Silvio e Umberto più colpe e più importanza di quelle che hanno, vivrà meglio

        1. Scritto da muc

          Forse lei, buon uomo, non sa che negli ultimi 10 anni hanno governato berlusconi e bossi,e oggi siamo quelli coi manager più pagati e gli stipendi più bassi (meno di grecia e spagna).Lo stipendio a Marchionne lo paga anche lei (sia coi soldi che la Fiat ha preso dallo stato negli anni che con quello che paga l’auto se compra fiat).Lasci stare la Fornero che è appena arrivata i guai li hanno fatti quelli di prima.Durante il governo dei suoi negli ospedali si sono ridotti 45000 posti letto se per lei questo significa avere meno probabilità di stare 4 giorni in barella è meglio che si faccia psicanalizzare.Il problema è che con quelli per cui lei ha votato viviamo tutti molto più male di prima.

      2. Scritto da Candide Padano

        Quattro giorni in barella al pronto soccorso? Agli Ospedali Riuniti? Casomai a Roma e Napoli, ma non diciamolo che altrimenti piangono miseria e ci succhiano altro danè :-)).
        Che diavolo c’entri Silvio e Umberto con il commerciante che rilascia regolarmente lo scontrino, lo sa solo lei.
        Vista la sua chiara appartenenza alla sinistra, le consiglio di seguire i consigli che ai tempi diede Rossana Rossanda: inchiesta, inchiesta ed ancora inchiesta sul territorio.
        Molto meglio che fare affidamento sui comunicati stampa di una forza di polizia.

        1. Scritto da muc

          Innanzitutto,buon uomo,non ho mai ritenuto di appartenere alla sinistra ma ho fatto quello che potevo per non essere cretino.Al contrario di me c’é qualcuno,come lei,che pensa che un governo che fa leggi per depenalizzare il falso in bilancio,inventa lo scudo fiscale per ripulire i soldi esportati all’estero illegalmente,inserisce condoni fiscali e/o tombali di vario genere lo faccia per invitare i cittadini a rispettare le regole (fiscali e non).Se poi lei mi dice che continuando a tagliare sulle “spese” (si sono ridotti 45000 posti letto/ospedale negli ultimi anni diminuiscano le possibilità di restare in barella al pronto soccorso posso solo compatirla e pensare alla sua irrecuperabilità

  8. Scritto da Bob

    Questa indecenza morale ed economica è uno dei tanti lasciti della coppia Berlusconi – Bossi. Quanto male hanno fatto a tutti noi! Eppure c’è ancora in Italia chi non se ne rende conto. Ma davvero non se ne rende conto…

  9. Scritto da Betta

    Non sono di Bergamo e sto leggendo commenti in rete per capire come la sta prendendo la cittadinanza locale. Sono contentissima di leggere una grande maggioranza di reazioni delle quali andare davvero fieri. Forse, alla fine, c’è una speranza. Avanti così!

  10. Scritto da m

    Ho sempre sostenuto, con parenti ed amici che a Bg i furbi e i disonesti abbondano, non e’ possibile che in ogni locale di citta’ e provincia pub, bar, ristoranti ci lavorino persone in nero, non e’ possibile che la domenica il pane venduto sia congelato e non fresco, non e’ possibile che il giorno di natale entro in un negozio alimentare e nove persone prima di me non hanno ricevuto lo scontrino e io lochiedo e mi guardano male… questo e’ quello che pensa la gente di qua sempre a parlare male degli altri, meridionali, stranieri e ditemi che non è vero… ricordate quando in estate 2011, per un guasto ad un benzinaio centinaia di auto con il pieno gratis… si vergognino e parlino meno.

  11. Scritto da ex padano

    mi chiedo perchè quando c’era il “cabarettista di arcore” queste performances della GDF non venivano fatte? Qualcuno mi puo’ illuminare?

    1. Scritto da gigi

      ma scusa non puoi fare cose contro l’interesse dei tuoi elettori

  12. Scritto da max

    Si scopre l’acqua calda, spero sia solo l’inizio di un periodo lungo di pulizia, alla faccia dei leghisti e di chi piange sempre ma nel frattempo evade ed arricchisce.

  13. Scritto da Lucas56

    Bergamo è una bella città che funziona e che appassiona, ma anche noi non ci sottraiamo ai problemi del Paese, sebbene in misura diversa. Anche noi dobbiamo crescere civilmente e culturalmente.
    Le azioni della Finanza ci danno la consapevolezza che anche noi abbiamo problemi e che anche qui chi evade ruba alla collettività e, peggio, è un parassita che ruba ai nostri giovani perché sottrae a loro il diritto ad uno welfare moderno e responsabile.
    Avanti così prof. Monti e avanti cosi’ Fiamme Gialle.

  14. Scritto da Alessandro

    Abbiamo finalmente unito l’Italia. Terroni o polentoni grandi evasori fiscali. Anche a Bergamo vale la giustificazione che se non si evade non si campa ? Prima andando in giro mi vergognavo solo di vivere in mezzo a tanti caproni leghisti adesso anche questa …

  15. Scritto da perplesso

    questi controlli mi fanno ricordare certi parlamentari,che hanno tutti stipendi interessanti,ma dichiarano poco più di un operaio,e capita spesso di trovarli quando si pubblicano le dichiarazione dei redditi,

    1. Scritto da riflesso

      Sto riflettendo seriamente sull’argomento sono convinto che il problema non sia solo di qualche parlamentare ma di tutta la classe dirigente che ovviamente è rappresentata dai parlamentari che governan (se non è la classe dirigente che governa attraverso i suoi rappresentanti cosa dirigerebbe?).La stessa classe dirigente che sfrutta i suoi mezzi per distrarre l’attenzione del popolo bue alle proprie malefatte.Appena se ne parla qualche CITRULLO dice “si però anche…non so i comunisti mangiavano i bambini”,”gli extracomunitari vanno nelle case popolari”,”a Napoli, però….” oppure “si però la guardia di finanza trova i SUV qui a chi dichiara poco ma anche alcuni politici “.Quest’ultimo è lei

  16. Scritto da pci

    quello che fa riflettere è che un governo tecnico sta facendo + di 10 anni governo leghists e pdl NON hanno fatto perchè quel governo era stato eletto da evasori. e poi che la gente si svegli, come può un operaio, un dipendente dare il voto al pdl e leghisti ????

    1. Scritto da omar

      tutto fumo e niente arrosto.da 20 anni non fanno niente tutti i nostri politici.quando faranno una legge come in america che chi evade va in galera ci credero.

    2. Scritto da svegliaaaaaa

      perchè votare pd non è uguale??????????

      1. Scritto da Svegliati Tu

        Memoria corta, allora non ti ricordi già più di Visco . Lo avete massacrato per questo. Questo paese ha gozzovigliato strizzando l’occhiolino agli evasori (come la grecia) , il risultato è davanti a tutti . Nel resto del mondo una destra seria promette di RIDURRE le tasse , non di EVADERLE. Il fatto di pagarle non è messo in discussione nè a destra nè a sinistra. Nei paesi civili.

      2. Scritto da Piripippo

        Ma va là…… cosa dici, anche il PD avrà le sue ma fra trota , bunga bunga ecc….. il PDL e la lega sono inarrivabili nessuno riuscirà mai a fare come loro dai.Fra condoni, scudi fiscali, depenalizzazioni del falso in bilancio, processo lungo con prescrizione breve (su misura per il berluska).Poi crisi dovuta a fattori psicologici causati dalle cassandre della sinistra, pensioni più alte, un milione di posti di lavoro…… ma dai non buttatevi giù come il PD siete veramente unici.Poi la Ruby nipote di Mubarak, Scaiola con casa sua che non sa chi l’ha pagata, la Gelmini col tunnel dalla Svizzera al Gran Sasso…. no… siete proprio unici neanche nel libro Le avventure di Pinocchio è così

  17. Scritto da pieropaia

    interessante, peccato che non si dice che un commeciante s enon cerca di fare qualcosa in nero, non riesce a stare aperto, e ora chiudiamoli tutti, aumentiamo la disoccupazione, perchè ricordatevelo che cosi facendo succede questo, e chi ha evaso si è tutelato, e i soldi magari in svizzera li ha già portati e mangia lo stesso chi lavorava da lui perde solo il posto… QUesta cosa andava fatta, forse si ma dopo aver messo tutti in condizione di ricominciare… io penso ai dipendenti…

    1. Scritto da il piagnisteo

      Non raccontiamoci comode balle autoassolutorie: il nero va catalogato alla voce “utili”, non a quella “opere di sopravvivenza”. Questi fanno nero per fare piu’ soldi di quelli che dovrebbero. Se invece “non ce la fanno a campare” chiudano. “E’ il mercato, bellezza!”.

    2. Scritto da Riccardo

      Sarà anche come dici tu, ma ci sono anche i commercianti che le tasse le pagano e questi evasori oltretutto gli fanno una concorrenza sleale, oltre a rubare a quelli, come pensionati e lavoratori non in nero, che sono giustamente obbligati a pagarle fino all’ultimo centesimo.

    3. Scritto da Pierofè

      E’ la legge del mercato, quella che ti piace tanto, se non riesci a star aperto CHIUDI e vai a pagare le tue belle tassine come lavoratore dipendente. Tu pensi ai dipendenti ……. pieropaia fa ‘l brao !

      1. Scritto da pieropaia

        si, si, avete ragione avanti di questo passo e i dipendenti non ci saranno più, equitalia pignora tutto, e chi ha attività delocalizza. tutti felici, e tutti pro ma poi piangiamo perchè il figlio perde il posto di lavoro e via a chiedere all’amico dell’amico che ha il cugino senatore che ci mette la buona parola per trovargli un posto… ipocrisia e non vedere quello che provoca questo andamento. Perchè poi il dipendente che fa le ore a nero non eisiste, chi non fa le strardinarie se non pagate fuori busta non esiste. I camerieri in nero, magari avevano un altro lavoro e facevano un extra che farlo regolarmente impica una decurtazione di soldi…fal te ol brao

        1. Scritto da Paolo

          sono d’accordo con te..e poi vogliamo parlare dei cassaintegrati che nel frattempo lavorano in nero? dei professori che danno ripetizioni a 30 euro l’ora in nero? dei dipendenti statali che finiscono alle 14 il lavoro ufficiale e iniziano quello ufficioso (chiaramente tutto in nero!)? Certo che è più facile prendersela con il negoziante o con chi lavora in proprio rispetto a certe categorie di lavoratori intoccabili!!!!!!

          1. Scritto da Asdrubale

            Parliamo di tutto quello che vuoi ma …. PAGA LE TASSE ciccio ! Come faccio io che di soldi dalle tue tasche non ne prendo !!!

  18. Scritto da FABRIZIO

    NON CAPISCO COME MAI PER SCOPRIRE NULLATENENTI ALLA GUIDA, E QUINDI PRESUMO PROPRIETARI, DI AUTO DA 100.000 EURO BISOGNA FERMARLI PER STRADA. A COSA SERVONO P.R.A. E MOTORIZZAZIONE ? DATO CHE UNO E’ DOPPIONE DELL’ALTRO, NON POTREBBE ESSERE INCARICATO DI SEGNALARE ANOMALIE?

    1. Scritto da Berghem

      Se non capisci te lo spiego io: nella maggior parte dei casi i furbetti le auto di lusso non le intestano a loro, ma magari alla nonna di 90 anni o a società formalmente estranee a loro ….

  19. Scritto da andrea

    Finalmente! E’ bastato un premier onesto, che tra l’altro detiene la delega all’economia (da cui dipendono GdF e Agenzia dell’Entrate) per mandare gli ispettori a fare ciò che per lunghi anni la destra populista e antitasse di Berlusconi-Bossi-Tremonti aveva impedito. Avanti così.

    1. Scritto da Destra antilegalita'

      Sono d’accordo con quanto dice ma penso che sia bene puntualizzare sui termini: le destre antitasse sono quelle che vogliono poche tasse ma certe. La ns destra e’ invece una destra contro la legge e la legalita’: tante tasse per pochi, e per gli altri impunita’. Una destra criminogena (falso in bilancio, prescrizione breve, processo breve, scudi fiscali etc etc etc), in poche parole.

  20. Scritto da Giovanni

    Ma credete sempre a tutto ciò che vi dicono, senza mai dimostrarlo naturalmente? Ormai lo sport del 2012 è parlar male di Bergamo. Certo ci sono gli evasori, ma non quanti ce ne vogliono far credere.

    1. Scritto da silvio

      hai ancora le fette di salame sugli occhi, ma davvero pensi che i bergamaschi bresciani o altri, paghino le tasse solo perchè son padani??? Dai sveglia i commercianti e artigiani anche del nord se possono evadono come gli altri…e questo non ce lo fa credere nessuno, sono i dati, se non ci vuoi credere vedi tu, ma l’Italia è andata a fondo perchè ci sono persone che credono alle favole che certi politici, compreso e soprattutto i leghisti ci han fatto credere…

    2. Scritto da Riccardo

      Come hai ragione: ce ne sono molti di più!

    3. Scritto da Hansel

      Si vede che è più attendibile giovanni che non la guardia di finanza. Tu su cosa ti basi ?

  21. Scritto da Gianpiero

    evasori a casa nostra

  22. Scritto da Aladin

    Era ora,avanti così.

  23. Scritto da Andy Baumwolle

    Mi meraviglio di tanta meraviglia
    Tutti sanno, vedono, evadono
    Ma nessuno parla
    Perche’ a Bergamo c’è un tasso di omertà umiliante….
    La casta di Bergamo supera di gran lunga quella tanto citata romana
    Poi tutti in chiesa a contendersi i primi banchi
    Come si suol dire suore per strada t…….. a letto

  24. Scritto da giangi

    perche non fanno una legge che quando ti becco aevadere chiudi subito?perche quando becco uno col macchinone e non dimostra da dove arrivano i soldi posso confiscagli tutto???la soluizione all evasione è semplice.spero di vederli in mutande

    1. Scritto da Paolo

      Perchè invece non si fa una legge che quando un professore viene beccato a fare ripetizioni in nero non viene licenziato subito in tronco? Perchè non si licenziano dipendenti pubblici che lavorano in nero?

      1. Scritto da Piripippo

        veramente il vostro governo ha cominciato tanti anni fa a volere una legge per licenziare liberamente anche senza giusta ragione e a furia di darcela (stanno menando ancora il torrone)finirà che ci riescono.Quindi le lezioni in nero per licenziare saranno anche immorali ma non servono.Invece far chiudere chi ruba andrebbe bene,i governanti dei nostri concorrenti cinesi concedono agevolazioni alle aziende proporzionali al numero di occupati, ecco perché loro progrediscono e noi invece torniamo al medioevo.grazie a tutti quelli che ci hanno regalato un governo “del tempo libero” e del “bunga bunga”

  25. Scritto da silvio

    incommentabile, uno schifo e poi noi bergamaschi… leghisti…guardiamo sempre gli altri ovviamente a sud, ma siamo ovvero solo, gli evasori, tutti uguali…Cominciamo seriamente a guardarci in casa e soprattutto i vicini…Denunciamo gli evasori rubano i nostri soldi, certo avevamo un capo del governo che era tutto un programma, ma ora tutto cambia…Forza guardia di finanza…

    1. Scritto da il polemico

      si,uno schifo,guardiamo sempre al sud,peccato che comunque poi bergamo paga piu iva di tutta la sicilia messa assieme,dati di qualche anno fa,non credo che attualmente la situazione sia migliorata.mi vuole dire che fino a qualche mese fa,alla guardia di finanza gli era stato imposto dall’alto di non fare controlli?per mia opinione,a emettere lo scontrino non ci vuole molto,è sufficiente poi aumentare il prezzo del bene che si acquista,del 23%.come si è sempre detto,per un operaio è meglio pagare in nero un lavoro di pittura 1000 euro,o pretendere la fattura e pagare minimo 1210 euro?il pittore non evade,l’operaio si trova con 210 euro in meno,e di questi tempi non è poco

      1. Scritto da Giorgio

        Sig. Polemico , al sud probabilmente ci sono tanti economisti sopraffini come lei : tanto pago io. Non esistono evasori del nord ed evasori del sud , esistono soltanto gli evasori.

      2. Scritto da Carramba

        “Polemico” , guardiamo sempre “da un’altra parte “…. “i problemi sono ben altri”. I problemi sono questi ! Si ruba agli altri e si danneggiano i concorrenti , poche storie : pagare , sono stufo di pagare per voi .

      3. Scritto da M.De La Palice

        Allora, buon uomo, deve sapere che le tasse (di cui fa parte anche ‘IVA degli scontrini) servono per pagare tutte le spese dei servizi che riguardano la collettività, dalle strade, alle scuole, agli ospedali alle medicine e agli interventi per chi è ammalato eccetera eccetera, ognuno, tramite le tasse è tenuto a contribuire proporzionalmente.Chi evadendo le tasse va per strada col SUV è un ladro perché viaggia su una strada che non ha contribuito a pagare ed è stata sicuramente da pensionati e lavoratori dipendenti, lo stesso per una medicina o un documento in comune.Questi sono i veri ladri,e chi rubando si sente a posto perché va a incolpare solo quelli del sud è farabutto 2 volte.

      4. Scritto da w la GdF

        l’operaio pagherebbe 210 € in più per l’Iva in fattura ma l’imbianchino pagando le tasse dovute contribuirebbe a ridurre i costi per servizi essenziali quali la sanità, i servizi pubblici, ecc, così che l’operaio, alla fine risparmia sicuramente più di 210€ (pensiamo solo a cosa stiamo pagando di tiket per le visite mediche e i farmaci o per iscrivere i nostri figli alla scuola pubblica)

        1. Scritto da il polemico

          risparmierebbe?’guardi,da quando sono nato,non ho mai visto diminuire la tasse,anche quando le cose andavano bene,al contrario quando se ci sono soldi in cassa,o sempre visto aumentare gli sprechi e gli stipendi di politici e manager pubblici,quindi ho miei dubbi che se stato incassa di piu,noi pagheremmo di meno o avere servizi migliori.è risaputo che chi gestisce soldi altrui,non è cosi diligente come se fossero suoi,e poi se le cose vanno male,ci si dimette e si intasca ugualmente il vitalizio,cosa che è successa per tutti i politici invischiati in tangentopoli,,però potrei sbagliarmi…..dimenticavo,se pittore emette fattura,dubito che prezzo rimanga 1000 euro…

          1. Scritto da Toni Corberi

            E allora cosa facciamo?votiamo quelli che evadono,i più furbi che magari tolgono le tasse anche a noi?Poi strade ospedali,scuole servizi in genere chi li paga? Andiamo a farci curare in Svizzera come ha fatto Bossi ? o ci spostiamo con l’aereo personale e l’elicottero come Berlusconi? E se ci lasciano 4 giorni legati su una barella perché a furia di risparmiare e “riformare” le camere non ci sono cosa facciamo? Diamo la colpa alle brigate rosse o ai comunisti che non ci sono più da 20 anni?.Il problema sono quelli come lei che non capiscono come vanno le cose e pur di difendere quelli per cui hanno votato vanno anche contro delle cose elementari come pretendere che le leggi siano rispettate.

          2. Scritto da w la GdF

            diventeranno 1500 ma su quelli paga le tasse !!!!!!
            (lei è un imbianchino ??)

        2. Scritto da andrea

          lei ha perfettamente ragione ma con un piccolo particolare,migliorerebbe la sanità che poi gli irregolari /che non pagano le tasse)ne usufruirebbero,migliorerebbero i servizi pubblici,esempio i trasporti che sempre gli irregolari non pagano il biglietto,senza poi contare quello che riguarda asili,scuole,case popolari,assegni di mantenimento ecc ecc ecc.
          considerando che l operaio su tutto quello che guadagna paga le tasse,aumentando l iva si ritrova a pagare un altra volta

          1. Scritto da Toni Corberi

            Non ho capito la morale.Cosa facciamo allora? Evadiamo tutti? così ci sentiamo a posto perché non siamo i soli? boicottiamo la guardia di finanza? togliamo gli assegni di mantenimento agli invalidi così risparmiamo? Niente case popolari? Ospedali con la gente in barella 4 giorni al pronto soccorso va bene così? Forse lei è di quelli che non sentono il bisogno dei servizi pubblici, magari si muove con l’elicottero e quindi non ha bisogno neanche delle strade.E se si ammala va va a farsi curare in Svizzera (come Bossi).Ma c’é anche gente che o va alle scuole pubbliche o resta ignorante (questo magari vi va bene), c’é gente che in Svizzera a curarsi non ci può andare.Per me “irregolare” è lei.

      5. Scritto da Zufolo

        Mmhh, non è indispensable che chi ti fa un servizio anche di modesto contenuto poi vada in giro con il suvone mentre il suo concorrente subisce una concorrenza sleale. Secondo il tuo ragionamento potremmo fare tutti così , così spendiamo di meno. Peccato che i servizi qualcuno li debba poi pagare.

    2. Scritto da leggere gli articoli non solo i titoli

      BHE OLTRE I NOSTRI EVASORI NOSTRANI(da bastonare con bei multoni) MI SEMBRA CHE CON 2 MACCHINONI HANNO BECCATO UN MAGREBINO ED UNA RUMENA..mio padre in una vita di lavoro non è riuscito a comprarsi il macchinone chissà questi 2 come se lo son potuto permettere..tiriamo ad indovinare?

  26. Scritto da Diego Tomasoni

    Da bergamasco mi VERGOGNO. E’ questa la provincia che vogliamo? Sono questi i proprietari dei vari SUV e auto tedesce che intasano il traffico delle nostre valli? Evasori e nullatenenti? Bisogna sradicare a suon di denunce e arresti questa cultura della delinquenza che ormai è diventata lo stile di vita ordinario. EVASORE = CRIMINALE, come uno spacciatore, un rapinatore, un assassino.

  27. Scritto da ex padano

    Finalmente qualche pesce è nella rete.. e adesso chi ride? ahahahahahahahah

  28. Scritto da Mauro

    Non opterei per la galera. I treni della stazione, i bagni della stazione, i gradini della stazione, sono sporchi. Suggerirei alla giustizia italiana di programmargli un ergastolo di servizi sociali consistenti in 24 ore su 24 di lavoro, 365 giorni l’anno, di pulizia proprio di questi servizi della stazione. Ma con lingua e spazzolino da denti.

    1. Scritto da Claudio

      Bell’idea…oppure 8 ore di fabbrica al giorno con le polveri non sottili da respirare, il naso che ti cola e le orecchie che ti scoppiano con le martellate sulle carcasse dei motori elettrici.

  29. Scritto da STOFFFFFF

    in galera i finti poveri!