BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Esplosione della cartiera 13 gli indagati fotogallery

Sono tredici gli indagati nell'inchiesta aperta per accertare le responsabilità dell'esplosione della cartiera Cama a Lallio. Nello scoppio del 25 novembre scorso perse la vita Rosario Spampinato, 50 anni.

Più informazioni su

Sono tredici gli indagati nell’inchiesta aperta per accertare le responsabilità dell’esplosione della cartiera Cama a Lallio. Nello scoppio del 25 novembre scorso perse la vita Rosario Spampinato, 50 anni, addetto alla caldaia. Omicidio colposo e disastro colposo: queste le ipotesi di reato formalizzate dagli inquirenti che stanno cercando di ricostruire le cause dell’incidente. Oltre al titolare e al direttore della Cama gli avvisi di garanzia hanno raggiunto 11 persone tra personale dell’Asl e dell’ex Ispesl (istituto superiore per la prevenzione e la sicurezza sul lavoro). L’area è ancora sotto sequestro in attesa che il superesperto nominato dalla procura esamini attentamente tutti i reperti sequestrati, anche quelli catapultati a centinaia di metri di distanza. Le ipotesi sono due: gli inquirenti stanno cercando di capire se lo scoppio è stato causato da un errore umano, una leggerezza nei controlli e nelle revisioni oppure se la causa è indipendente dalle norme di sicurezza. Tra gli atti allegati all’inchiesta anche le querele di molti abitanti della zona che in futuro potranno costituirsi parte civile. Molti hanno subito danni alla propria abitazione: vetri rotti, componenti finiti in casa o che hanno sfondato il tetto.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.