Canton ticino

Cade in un dirupo, muore escursionista di Nembro

Cristina Birolini, 57 anni, è precipitata per 300 metri durante un'escursione in Svizzera, in zona Poncione di Maniò, nel Canton Ticino. Il marito l'ha vista cadere.

Una 57enne bergamasca, Cristina Birolini di Nembro, ha perso la vita in Svizzera durante un’escursione in montagna. L’incidente nella giornata di sabato 25 febbraio. Secondo i primi accertamenti la donna era impegnata in una escursione con gli sci in zona Poncione di Maniò, nel Canton Ticino. Con lei c’era il marito Ginetto Bergamelli, oltre ad un altro escursionista. All’improvviso la coltre di neve ha ceduto sotto i suoi piedi trascinandola in un dirupo per circa 300 metri. I soccorritori della Rega hanno raggiunto la donna, ma non c’era più nulla da fare. E’ morta poco dopo essere caduta lungo il pendio.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI