BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Parcheggio via Fara, la procura acquisisce analisi Arpa fotogallery

La procura di Bergamo ha acquisito i dati dei controlli effettuati da Arpa al cantiere del parcheggio sotto l’ex parco faunistico. I prelievi sono stati eseguiti lo scorso 23 gennaio da alcuni tecnici che si sono presentati al cantiere su mandato della procura.

Più informazioni su

La procura di Bergamo ha acquisito i dati dei controlli effettuati da Arpa al cantiere del parcheggio sotto l’ex parco faunistico. I prelievi sono stati eseguiti lo scorso 23 gennaio da alcuni tecnici che si sono presentati al cantiere su mandato della procura che sta indagando sulle attività di Pierluca Locatelli, imprenditore di Grumello del Monte arrestato nell’ambito dell’inchiesta Brebemi con l’accusa di corruzione e traffico illecito di rifiuti. L’azienda che si sta occupando della realizzazione del parcheggio è appunto la Locatelli spa, finita nell’occhio del ciclone a causa del presunto scarico di rifiuti sotto l’autostrada Brebemi in fase di costruzione. Il cantiere del parcheggio è chiuso da ormai tre anni, da quando due smottamenti hanno reso necessaria una riprogettazione della costruzione contestata dai residenti di Città alta. Lo scopo dei carotaggi effettuati dall’agenzia regionale per la Protezione dell’ambiente è capire se anche in via Fara è stato versato materiale “non pulito”. “Non possiamo rilasciare dichiarazioni in merito perché di questo caso si sta occupando direttamente la magistratura – spiega Umberto Benezzoli, direttore generale di Arpa Lombardia – noi abbiamo eseguito tutti i controlli e abbiamo trasmesso i dati agli inquirenti che trarranno le conclusioni del caso”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.