BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Lava Lava Love + Karenina doppio concerto al Polaresco

All’ Agora' del Polaresco di Bergamo, ingresso gratuito venerdì 24 febbraio per la stagione nusicale di Neverland con il doppio concerto dei Lava Lava Love + Karenina.

Più informazioni su

Appuntamento centro giovanile del Polaresco di Bergamo sabato 24 febbraio per le serate della stagione nusicale di Neverland con il doppio concerto dei Lava Lava Love + Karenina.

Ingresso libero sabato sera 24 febbraio, concerto a partire dalle 22.

I Lava Lava Love nascono, un po’ per caso, nell’estate 2010, grazie a un eccesso di creatività di Vittorio Pozzato,(Fake P,Canadians, House of All) e Massimo Fiorio (Canadians).Presto si aggiungono alla band Florencia Di Stefano e Oliviero Farneti (Fake P,Pilar Ternera,Spagetti Bolonnaise).

Affidatisi alla produzione di Matteo Cantaluppi, realizzano il lopro primo EP: “ Their First Extended Play”. Il progetto, fino a quel punto considerato un semplice divertissement, comincia a ricevere consensi di pubblico e critica: è qui che i LLL capiscono come di casuale ormai non ci sia più molto, e cominciano a fare sul serio.

Nel frattempo il giovane e imberbe Andrea Sbrogiò sostituisce alla batteria Luca (il quale comunque mantiene un ottimo rapporto con il gruppo, vestendo Florencia con i capi della sua linea di abbigliamento Zoe), e ha inizio il tour autunnale di presentazione del disco, che vedrà i LLL attraversare in lungo e in largo tutta l’Italia fino almeno alla prossima.

I Karenina esordiscono come Triste Colore Rosa accompagnando artisti del calibro di Moltheni, Niccolò Fabi, Tricarico, Marta Sui Tubi, Ulan Bator, Marlene Kuntz e partecipando a concorsi come SanRemoLab, Emergenti, Rock Targato Italia… Nel luglio 2010 danno alle stampe il primo full length, “Scomparire in 11 Semplici Mosse”, caratterizzato da atmosfere raffinate ed eterogenee e da testi che spaziano dall’intimista al sociale. Triste Colore Rosa è stata la crisalide dalla quale sta nascendo la farfalla Karenina.

Musica che prenderà forma completa nel disco “Il futuro che ricordavo”, registrato all’Omicron Studio di Capriolo (BS) con la produzione artistica di Paolo Pischedda (Marta sui Tubi) con la collaborazione di Francesco Invernici e mastering curato da Max Trisotto (Jennifer Gentle, ValentinaDorme, Northpole, Marta sui Tubi…) L’album, in uscita a inizio 2012, è anticipato dal videoclip “Colore”.

All’ Agora’ del Polaresco in Via del Polaresco, 15 a Bergamo inizio concerto alle 22 con ingresso gratuito. www.agorabg.com

PROSSIMI APPUNTAMENTI : 2 Marzo CHAOS PHISYQUE – 16 Marzo SPREAD – 30 Marzo IL CIELO DI BAGDAD – 13 Aprile FATHER MURPHY – 25 Aprile BANCALE – 27 Aprile TBC – 11 Maggio VERBAL

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.