BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Tra le scritte pro Lega spunta quella anti-Monti fotogallery

Il messaggio, piuttosto esplicito e ben visibile, realizzato su un edificio abbandonato lungo la Statale Soncinese. Sconosciuti gli autori, anche se sulla stessa casa comparivano già da mesi scritte pro-Lega Nord.

Più informazioni su

Martinengo contro il Presidente del Consiglio Mario Monti, verrebbe da dire.

Almeno vedendo la scritta che compare da un paio di giorni all’ingresso del paese della Bassa. Un messaggio piuttosto chiaro e ben visibile realizzato su una vecchia casa abbandonata posta lungo la Statale Soncinese, la strada che da Romano di Lombardia porta proprio a Martinengo.

“L’opera” è stata eseguita nella notte tra domenica e lunedì 22 febbraio, utilizzando vernice bianca. La dimensione delle lettere e la posizione della casa, rendono visibile la scritta a chiunque passi da quelle parti. E sono molti durante la giornata, essendo una strada molto trafficata, quelli che la notano incuriositi.

Sconosciuti, ovviamente, gli autori, anche sullo stesso edificio comparivano già da mesi diverse scritte a favore della Lega Nord, come alcuni “Sole delle Alpi”, un “Bossi” e un “MGP” (Movimento Giovani Padani, Ndr).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da luigina

    le scritte dei centri sociali invece sono da tollerare… come a dire con gli amici la legge la interpreto e con i nemici la applico

    1. Scritto da Cicce Fraina

      Carissima a differenza di quanto si diceva ai tempi di Craxi, che se tanti rubano nessuno è un ladro, le cose vanno un po’ diversamente,quelli che rubano, tanti o pochi, sono sempre LADRI e quelli che imbrattano superfici pubbliche sono sempre cretini (sia di destra che di sinistra che di centro) come quelli che coprono le malefatte dei propri referenti giustificandole col fatto che le stesse malefatte le ha commesse anche qualcun altro.

    2. Scritto da miky

      e chi lo ha detto? chi deturpa un muro va pesantemente punito, indifferentemente se questo atto è fatto da destra o sinistra..

      1. Scritto da attila1968

        Giusto quello che scrivi poi, cara redazione di BERGAMONEWS perchè MARTINENGO contro il presidente? chi l’ha detto a nome dei cittadini?

  2. Scritto da alberto

    Normale. E’ vent’anni che insultano, scaracchiano e sc……….no. Non sanno fare altro. L’unico pregio è che credono nei giovani… come no? Ci hanno regalato il Trota…

  3. Scritto da Luca Lazzaretti

    Innanzitutto cominciamo col distinguere gli elettori della lega dai responsabili del partito(che patito non è).Chi ha votato lega in questi anni,gente per bene,lavoratori,lo ha fatto per un vero desiderio di cambiamento,di rinnovamento…poi la lega ha fatto quel che ha fatto,l’alleanza con tutti e il contrario di tutti solo a fini di potere personale di un minuscolo gruppo di persone..che ha portato l’Italia sull’orlo del fallimento,come del resto al loro banca..Credieuronord..venduta ad uno sfasciabanche di Lodi..ma la storia è lunga…

  4. Scritto da balabiot

    sanno fare solo questo se non portarci alla malora.poi se dovevano scrivere la verita allora la frase sarebbe dovuta essere questa:”alla LEGA interessa solo la CADREGA!”……

  5. Scritto da bau bau

    per fortuna la gente vede le scritte i loghi e sa riconoscere il partito in questione.per questo la lega sparira perche in questi ultimi anni ha dimostrato che sa fare solo slogan,scritte sui muri,rutti,e gesti con il dito medio.la voteranno solo i parenti dei politici e qualche capra con le bende sugli occhi

    1. Scritto da berto

      ben detto solo slogan.io sto ancora aspettando che facciano cadere formigoni…..o è l ennesimo slogan per il loro elettori?????
      cerchiamo comunque di tenere i toni bassi e di non offendere le capre che sono una razza animale rispettabilissima

  6. Scritto da Daniele

    Sono un pensionato, anche se finora da Monti ho ricevuto delle belle batoste, dalla Lega ho visto solo risposte sconclusionate, arroganti, meschine, fondamentalmente stupide. Sarebbe meglio che risparmiassero i soldi di manifesti con slogan ai quali non crede più nessuno, (forse nemmeno loro).

  7. Scritto da lega

    adesso ci criticate tutti ma appena faremo la secessione della gioppinia dovrete ringraziarci…………………

    1. Scritto da Mov.Liber.Gioppinia

      Ben detto ci dovranno ringraziare tutti e 3 o 4 !!!!!!
      Libera Gioppinia
      Gioppinia Libera

  8. Scritto da nino cortesi

    Per il partito della Lega penso che una buona cremazione potrebbe essere la soluzione migliore. Per Monti si può dire che la democrazia peggiora ulteriormente perchè prima la gente era schiacciata dai partiti ora è schiacciata dai milionari. Povera gente. Ma alla fine chi si comporta male paga sempre il conto e chi si comporta peggio paga il conto durissimamente.

    1. Scritto da enzo galizzi

      Gent.mo sig. Nino, amabilissimo e sopratutto democratico sig. Nino, essendo io Leghista, me ne vanto e ne son fiero, la aspetto a “cremarmi”… dove e quando lo decida pure Lei…

      1. Scritto da Mov.Liber.Gioppinia

        Più che una politica alla crema la lega ha portato avanti una politica di ……. no non lo dico (tanto non lo pubblicherebbero) però ha lo stesso numero di lettere e le vocali sono sempre le “e” e la “a”

      2. Scritto da Michele Lorenzi

        gentilissimo sig Galizzi, cremazione a parte (pratica che si addice di più a gente della sua estrazione politica a mio avviso) ritengo che il commento prima fosse da interpretarsi come una “cremazione politica” alla quale comunque siete arrivati. Abbassiamo i toni e raffreddiamo gli animi: ci spieghi invece, a parole sue, cosa ha fatto di importante e di utile la Lega dei signori CALDEROLI, BOSSI, BOSO, BELOTTI, PIROVANO, COTA, ecc. i n questi ultimi 8 anni… Mi dica per cortesia.. Sono tutto orecchi.

  9. Scritto da vito

    siamo sicuri che e’ opera di leghisti, perche’ apparentemente non ci sono errori di italiano o di ortografia

  10. Scritto da diego

    Nord libero… dai leghisti

  11. Scritto da pillo

    Monti banchiere

  12. Scritto da gino

    negli ultimi dieci anni i leghisti sono stati otto al governo e adesso che c’e’ da rimboccarsi le maniche scappano….

    1. Scritto da DD

      esatto.

  13. Scritto da sergio

    é ora di finirla di delegare politici incapaci, facciamo lavorare gente giovane e con incentivi su quello che fanno e sgravi su quello che non fanno, basterebbe solo 100 persone per gestire l’italia come un’azienda, che ce ne facciamo di politici che rubano da 40 anni tutti a casa, poi non capisco perchè ora sono tutti da parte, non fanno un c…o e li dobbiamo ancora pagare facciamo una raccolta firme Nazionale per lasciarli a casa tutti. ci basta un governo di Tecnici lavoratori seri
    sergio

  14. Scritto da DD

    Il gesto di qualche testa calda fanatica sfruttata da qualche signorotto locale della Lega Nord.
    Loro si ingrassano e questa bassa manovalanza imbratta i muri e magari poi viene scoperta e si becca pure una denuncia.
    LA Lega nord, oltre queste gesta “eroiche” non riesce ad andare perchè ormai E’ FINITA. La gente ne ha piene le scatole di essere presa in giro da dei papponi che per anni in nome dell’indipendenza del nord e della fine degli sprechi e dell’assistenzialismo di stato si sono fatti delle grasse mangiate e non hanno fatto NULLA.
    Alle prossime elezioni avrete l’amaro responso dei voti. L’è finida la storia de ciapà’n gir la zet!

  15. Scritto da De Profundis

    La Lega evidentemente era più affezionata al FALLIMENTO dello stato e di tutti noi. Quasi quasi ce la faceva a metterci tutti in miseria ( e non è ancora detto). La ricorderemo oltre che per questo, per aver stra-aumentato l’immigrazione stando al governo , per aver riempito di cemento la bergamasca buttandone all’aria le radici e per aver sostenuto la nipote di mubarak. Introducendo la responsabilità civile dei politici dovrebbero pagarci i danni fino alla settima generazione.