BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Baggio atalantino I tifosi bresciani non perdonano fotogallery

Il mondo dei tifosi bresciani scova la foto scattata a Zingonia con Baggio sorridente che autografa la maglia numero 10 dell'Atalanta. Monta la rabbia e in Internet si riversano proteste e tanta amarezza.

Più informazioni su

Gli ultrà del Brescia hanno scovato sul sito dell’Atalanta una foto di Roberto Baggio con la maglia numero 10 dell’Atalanta. E si è scatenata la rabbia, una rivolta che trova la piazza adatta sul Web. La foto, ad onor del vero, è stata scattata lo scorso 7 dicembre al centro sportivo di Zingonia dove si allena la squadra nerazzurra. L’occasione era una visita d’aggiornamento per tutti i partecipanti al Master d’allenatori di Coverciano. Con Baggio, presidente del settore tecnico della Figc, c’erano le ex rondinelle Emanuele Filippini, Piovani e Giunti, i tecnici di Lumezzane e Feralpisalò Nicola e Remondina. Ma per gli ultrà delle Rondinelle, da sempre rivali con l’Atalanta, quella foto di Baggio che autografa la maglia nerazzurra con il numero 10 è un insulto, uno sgarbo. Forse qualcosa di più per un tifoso. Anche perché il Brescia nel 2004 in onore di Baggio ritirò la maglia numero 10, una maglia da lui indossata per quattro stagioni.

Il divin codino non commenta, non dichiara nulla. La rivolta degli ultrà bresciani monta tutta sul Web, in particolare su face book. E c’è chi, per ironia e per sgonfiare il caso e non mancare la rete degli sgarbi ai cugini bergamaschi annota: “Non vedete che ha un sorriso schifato, l’ha fatto solo per cortesia, Roby resta uno di noi”.

Sarà, ma il cuore bresciano del pallone ha preso un coccolone.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da kilo

    cattivoni ultras cattivoni!!nono!

  2. Scritto da Giovanni

    Mi sembra una polemica inutile.

  3. Scritto da doge

    io penserei alla gente che perde il posto di lavoro

  4. Scritto da Onesto

    Ma perché bisogna sempre litigare???? Speriamo che il vostro capitano e cittadino onorario Cristiano Doni ricambi la visita!!!

    1. Scritto da wies

      Io quella foto la vidi ,se non sbaglio,in autunno,e non mi stupii,sapendo che i VERI SPORTIVI non conoscono confini!

  5. Scritto da Wies

    BGnews sembra compiacere e compiacersi di questi argomenti bellicosi,che portano da nessuna parte se non sulla scorrettezza.

  6. Scritto da piangine

    cosa avranno da lamentarsi…mi risulta che Baggio non sia mai stato una bandiera di nessuna squadra. ha giocato in Fiorentina, Milan,Inter,ecc…

  7. Scritto da vito

    suvvia tifosi bresciani, non prendetevela, stasera tiratevi su il morale, ci sono le comiche in tv, GIOCA L’ INTER !!!

  8. Scritto da aldo

    ma si Baggio resta un suni’, anzi vorremmo restituire il n.27, ex-bianco-blu, non ricordo il nome, quello che tiene la mano sotto il mento perche’ sta perdendo la faccia…

    1. Scritto da Wies

      Ma
      QUANTO DISPREZZO NEI VOSTRI COMMENTI;SPORTIVI!

  9. Scritto da Daniele

    Qualcuno dall’Atalanta avrà voluto rendere omaggio ad una leggenda del calcio italiano, come possono pretendere quei trogloditi che lui opponesse un rifiuto?
    Non so perché ma qualcosa mi dice che se al posto degli ultrà del Brescia ci fossero stati quelli dell’Atalanta le cose non sarebbero andate meglio…

  10. Scritto da gino

    uno dei grandi misteri del calcio : perche’ anni fa Baggio scelse Brescia e non Bergamo, doveva proprio essere piu’ alta l’ offerta economica oltre l’Oglio, quanto a blasone infatti non c’e’ paragone

    1. Scritto da saniplast

      il problema è che stanno pagando ancora oggi il dissesto finanziario che gli ha causato il contratto di Baggio…..Il primo che non perde occasione di ricordarlo è il loro presidente, nonché titolare della Saniplast, azienda leader nella produzione di cessi. Si commentano da soli poveracci

  11. Scritto da wies

    è una foto e notizia che fa ridere,la rabbia non esiste,Baggio è una cosa seria,come del resto ogni squadra.

  12. Scritto da Marco

    B come Brescia. Il resto e’ chiacchiera !!
    A Bergamo in Lombardia in Italia in Europa nel Mondo ed in tutto il sistema solare:
    S O L O A T A L A N T A

  13. Scritto da bob

    Sorriso schifato? Soffrite di allucinazioni! Si usa anche negare l’evidenza al giorno d’oggi pur di imporre la propria menzogna!

  14. Scritto da Pòta!

    …. Baggio e Bepi accomunati dalla stessa sorte avversa???… certi “tifosi” non accetteranno mai questi comportamenti SPORTIVI!!!! che nulla hanno a che fare con certe tifoserie!!!… dovrebbero imparare da questi gesti invece di polemizzare su tutto!!!!! …. gente limitata….. pòta!!!…..fa ché?….

  15. Scritto da miky

    a ghif prope negota de fà….

    1. Scritto da Davide

      toca mia ol Baggio (clas de fer) … e pensa ad alenas

  16. Scritto da manu

    Baggio un grande,uno dei più grandi numeri 10 italiani di sempre…un idolo che ha fatto impazzire migliaia di tifosi ma sicuramente non la bandiera di una squadra…ricordiamo che è passato dalla Fiorentina alla Juventus (rivali di sempre)…dall’ Inter al Milan (anche queste squadre non troppo amiche) per poi passare al Bologna e a fine cariera al brescia…cari “amici” bresciani avete preso proprio un bel coccolone…
    BAGGIO UN GRANDE!!!!

  17. Scritto da bigcity

    Dal 2004 ad oggi Baggio si è gia dimenticato del Brescia…………..

    1. Scritto da wies

      Anche quelli del Brescia se ne sono presto dimenticati ,visto che retrocessero quell’anno in B