BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Tariffe del parcheggio sottoscritte dai Riuniti”

L'associazione di imprese private che ha realizzato i parcheggi: "I costi e la gestione dei parcheggi passati al vaglio dell'azienda ospedaliera già nel 2006".

Più informazioni su

Protesta il sindacato Nursind, che sta raccogliendo una serie di firme, e in Consiglio provinciale dai banchi dell’opposizione si chiedono chiarimenti. Ma la Bergamo Hospital Parking, che ha realizzato e gestirà i parcheggi del nuovo ospedale, tende a respingere una serie di polemiche. La Bhp è un’associazione di tre imprese che ha vinto l’appalto in project financing per quei parcheggi. Potrà gestirli per 30 anni, per ripagare l’investimento. "Non siamo certo noi ad aver definito unilateralmente le tariffe dei parcheggi al nuovo ospedale – spiegano i rappresentanti della Bhp -. Noi abbiamo sottoscritto un atto "disciplinare" con l’azienda ospedaliera che prevede, dei 2400 posti auto realizzati, di destinarne 1200 alla stessa azienda ospedaliera, a 50 euro al mese l’uno. Gli altri 1200, sempre secondo il disciplinare, saranno di nostra gestione con tariffe di 1,10 euro all’ora". I contenuti di quell’atto disciplinare sono stati firmati in sede di appalto, quindi nel 2006, dall’allora direttore generale degli Ospedali Riuniti Carlo Bonometti e dagli esponenti della Bhp, cordata composta dall’Imprima costruzioni di Villa di Serio, la Cogestil e la Castiglioni di Busto Arsizio. Il messaggio dell’associazione di imprese private che ha realizzato i parcheggi è piuttosto chiaro: "Quelle tariffe sono passate al vaglio dell’azienda ospedaliera, non le abbiamo decise noi".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Nemo

    Ma scusate ..1200 posti per i dipendenti a 50 euro mese per 12 mesi per 30 anni….solo questo fa…21.600.000 di euro…..alla faccia…mi sembra ben ripagato il parcheggio ..per non parlare poi degli altri 1200 a 1,1 euro/ora….ma si ..continuiamo a pagare…

  2. Scritto da cittadino

    vergogna far pagare ai propri dipendenti 50 euro al mese, non per avere il diritto al posto, ma per poter parcheggiare, per trovare il posto ammesso che siano sufficenti, il dipendente dovra’ girare mezz’ora come adesso per sperare di trovarne uno libero ?
    viene rubato praticamente il tfr per pagare a chi il parcheggio? di chi e’ la societa’ che lo gestisce? e’ stato fatto un ospedale sulla palude e poi il costo lo fanno pagare per 30 anni ai dipendenti ? ma quale azienda fa pagare il posteggio ai propri collaboratori ? e poi in mezzo ai campi, che alternativa hanno gli infermieri in termini di mezzi pubblici , che smontano la notte alle 7 ? vergognatevi

  3. Scritto da pt

    FALSO!!! FALSO!!!! FALSO!!!! La Bergamo Hospital Parking vinse la gara d’appalto nel 2006 offrendo la tariffa di 0,80 Euro/ora!!!!! verificate pure, sono atti pubblici!