BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il sensuale flamenco di Carmen della Compañía Antonio Gades

A Bergamo la Compañía Antonio Gades con lo spettacolo che ha rivoluzionato il flamenco il mercoledì 22 febbraio al CrebergTeatro Bergamo.

Più informazioni su

A ventinove anni dal debutto, torna in scena la “Carmen” di Antonio Gades, spettacolo che rivoluzionò la visione del flamenco.

Al CrebergTeatro Bergamo in prima regionale, mercoledì 22 febbraio alle ore 21, con la Compañía Antonio Gades, diretta da Stella Arauzo.

Ispirato all’omonima opera di Prosper Merimée, “Carmen” è il terzo balletto narrativo di Antonio Gades e il primo lavoro scenico derivante dalla sua proficua collaborazione con il cineasta Carlos Saura.

Il suo successo, decretato da più di 68.000 spettatori in vari paesi europei, in Asia e in Africa, lo ha reso uno dei classici della danza e del teatro. La versione teatrale di Carmen è stata concepita quasi parallelamente alle riprese del film di Carlos Saura Bodas de Sangre.

“Carmen non è una donna frivola né una mangiatrice di uomini, bensì una donna onesta che quando ama lo dice apertamente e quando non ama lo dice altrettanto chiaramente. In altre parole è una donna libera […] ha una considerazione così alta del concetto di libertà che ha preferito morire piuttosto che perderla. E’ sempre stata considerata frivola. Ma Carmen possiede qualcosa di fondamentale che va al di là di tutto ciò: il suo concetto di classe e la sua nobiltà d’animo” 

L’inaspettato successo del film colse di sorpresa sia Gades sia Saura, e incoraggiò il primo a realizzarne una versione teatrale. Il debutto a Parigi nel 1983 consacrò Gades (già uno dei più importanti ballerini al mondo) come grande coreografo.  

Nella Carmen di Gades il ballo, inteso come ritmo, musica e movimento, è il protagonista assoluto. Gades ha voluto ritrovare le radici, le peculiarità della cultura spagnola nella sua Carmen e per questo ha utilizzato il ballo e il canto flamenco, e la bellissima partitura di Bizet.

I biglietti si possono acquistare presso la biglietteria del teatro da martedì a sabato dalle 13.00 alle 19.00, oppure sul sito www.greenticket.it. 

Nei giorni di spettacolo la vendita inizia alle ore 20.

Biglietteria CrebergTeatro: tel. 035.34.34.34

Prossimo appuntamento al Ccreberg: sabato 25 febbraio 2012 con “sogno di una notte di mezza estate” .

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da nino cortesi

    Meglio il liscio dell’Orchestra Bagutti.