BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Corruzione, indagato il costruttore Begnini

Il costruttore bergamasco Giovanbattista Begnini, 63 anni, è stato iscritto nel registro degli indagati con l’accusa di corruzione per la costruzione di un park hotel a 4 stelle a Cassano d’Adda. L’imprenditore è stato interrogato nei giorni scorsi dalla magistratura.

Più informazioni su

Il costruttore bergamasco Giovanbattista Begnini, 63 anni, è stato iscritto nel registro degli indagati con l’accusa di corruzione per la costruzione di un park hotel a 4 stelle a Cassano d’Adda. L’ex sindaco del Comune al confine tra la provincia di Bergamo e quella di Milano, Edoardo Sala, era stato arrestato nel maggio scorso. Al centro delle indagini c’è l’ampliamento della struttura, la realizzazione della cucina e del ristorante e anche l’innalzamento di 50 centimetri di tutto lo stabile, una modifica per cui Begnini ha dovuto già pagare una multa di 364 mila euro. Secondo gli inquirenti Begnini avrebbe dovuto versare denaro in cambio delle modifiche al progetto. L’imprenditore è stato interrogato nei giorni scorsi dalla magistratura e assicura di aver reso dichiarazioni che chiariscono tutta la vicenda. Le Fiamme Gialle sono tornate negli uffici dell’amministrazione milanese dopo il blitz del maggio scorso che ha fatto scattare le manette per l’ex primo cittadino. Una perquisizione a tre giorni dal ballottaggio per eleggere il nuovo sindaco. Sono stati coinvolti nell’indagine anche l’ex assessore ai lavori pubblici Alessandro Casati e il padre Paolo oltre all’architetto Michele Ugliola.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.