BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

C’è anche l’AlbinoLeffe che vola E’ la Primavera di Pala

C’è l'AlbinoLeffe che fatica, che soffre e che cambia allenatore per cercare di raddrizzare una stagione che potrebbe andare meglio. Ma c’è anche l’AlbinoLeffe che esulta e gioisce: è la formazione Primavera di Alessio Pala, capolista del suo girone.

Più informazioni su

C’è l’AlbinoLeffe che fatica, che soffre e che cambia allenatore per cercare di raddrizzare una stagione che potrebbe andare meglio. Ma c’è anche l’AlbinoLeffe che esulta e gioisce: è la formazione Primavera di Alessio Pala (nella foto Albinoleffenews.com, ndr), la stessa che, con la vittoria ottenuta nell’ultimo turno di campionato sul Padova, si è addirittura portata in testa alla classifica del girone B. D’accordo, Milan, Chievo Verona e Inter hanno una gara in meno, ma quello della Celeste finora è stato un cammino a dir poco esaltante condito da ben nove vittorie, sei pareggi e, udite udite, due sole sconfitte. Nel girone ha fatto meglio solo il Chievo che (con una gara in meno, ricordiamocelo) è stato messo ko una sola volta.

I ragazzi di Pala, dunque, possono gioire, anche se a tifare per loro adesso c’è un’intera città: l’onore della Bergamo pallonara, infatti, è tutto nelle mani di Belotti e compagni visto il clamoroso tracollo di quella che per anni è stata una delle squadre più forti dell’intero panorama della Primavera, l’Atalanta ovviamente. La banda di Gallo, infatti, quest’anno è stata capace di inanellare una serie di battute d’arresto incredibili che difficilmente, a fine anno, la porteranno a giocarsi i play-off per lo Scudetto.

Euforico, naturalmente, il tecnico Alessio Pala che, attraverso le colonne di Albinoleffenews.com, dipinge il suo gruppo come “una squadra matura, senza fronzoli e battagliera”. Gianfranco Andreoletti, intanto, può sorridere: gli investimenti compiuti sul settore giovanile negli ultimi anni stanno dando i frutti sperati. Con la speranza che, oltre ad un Malomo sempre più integrato nel gruppo di Salvioni, presto dalla formazione Primavera possa uscire qualche altro valido elemento che potrà dare una preziosa mano alla Celeste per conquistare la salvezza in cadetteria.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.