BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

L’Atalanta sbatte contro la traversa Col Mondo è 0-0

I nerazzurri tornano dalla trasferta piemontese con un punto prezioso in chiave salvezza. Nel primo tempo Denis fa tremare i biancazzurri con un legno clamoroso. Nella ripresa tanta noia e un palo di Caracciolo.

Più informazioni su

I nerazzurri cercano di mettere un’importante ipoteca sulla conquista della salvezza contro il Novara del Mondo che, al contrario, non può sbagliare contro la squadra del suo passato più celebre e vittorioso. Niente debutto dal 1′ per l’ex Juve Stabia Cazzola: è infatti confermatissima la coppia di centrocampo Brighi-Cigarini. In avanti, come da pronostico, Marilungo appoggia il Tanque Denis.

La prima frazione di gioco si chiude sullo 0-0: meglio i padroni di casa che, con Rigoni prima e Mascara poi, sono andati ad un passo dal gol. Da segnalare per l’Atalanta, invece, una clamorosa traversa di Denis al 26′.

Nella ripresa da segnalare solo un palo colpito da Caracciolo. Novara-Atalanta finisce 0-0.

 

Novara-Atalanta 0-0

Novara: Ujkani; Gabriel Silva, Lisuzzo, Centurioni, Garcia, Gemiti; Mascara, Pesce, Rigoni, Jeda, Caracciolo. All. Mondonico

Atalanta: Consigli; Bellini, Lucchini, Stendardo, Peluso; Schelotto, Cigarini, Brighi, Moralez; Marilungo, Denis. All. Colantuono.

 

SECONDO TEMPO

49′: il match si chiude senza ulteriori sussulti. Novara-Atalanta è 0-0.

48′: Pesce stende Bonaventura e si becca il secondo giallo. Il Novara chiude in 10 uomini.

46′: 4′ di recupero, si giocherà fino al 49′.

45′: fuori Cigarini, al suo posto entra Cazzola.

44′: Mazzarani cerca la girata nell’area nerazzurra ma trova solo un corner.

39′: il pallino del gioco resta in mano all’Atalanta ma di occasioni vere non se ne vedono.

37′: i ritmi sono calati vertiginosamente. L’Atalanta sembra accontentarsi del pari, il Novara, invece, non riesce a trovare lo sbocco giusto.

35′: fuori Moralez, dentro Bonaventura.

31′: il Mondo richiama Caracciolo e si gioca il suo ultimo cambio. Al posto dell’Airone ecco l’esperienza di Rubino.

29′: Coubronne salvai suoi anticipando Denis sul cross di Moralez.

28′: primo cambio anche per Colantuono. Marilungo fa spazio a Carrozza, la nota lieta dell’ultima vittoria dei nerazzurri ottenuta mercoledì sul Genoa.

24′: Coubronne sostituisce Gabriel Silva. E’ il secondo cambio di Mondonico che, ovviamente, vuole vincere questa gara.

23′: conclusione di Denis da fuori, palla deviata in corner da Lisuzzo.

21′: cross dalla destra di Schelotto, Moralez ci arriva ma non riesce ad indirizzare nel migliore dei modi la palla verso la porta di Ujkani.

18′: lancio di Silva, Caracciolo scatta in posizione regolare ma, a tu per tu con Consigli, non riesce ad agganciare.

16′: ritmi piuttosto bassi in questa fase di gioco.

13′: sugli sviluppi di un corner ci prova Peluso con una mezza rovesciata che finisce alle stelle.

11′: Mazzarani sostituisce Jeda, è il primo cambio della gara.

9′: Atalanta pericolosa. Destro di Marilungo, Ujkani c’è.

4′: il primo giallo del match se lo becca Pesce che ha appena steso Moralez con un braccio troppo largo.

3′: Novara ad un passo dal vantaggio con il colpo di testa di Caracciolo che si stampa sul palo.

2′: Consigli super sul sinistro di Rigoni. Corner per i padroni di casa.

1′: si riparte al Piola di Novara. Nessun cambio per i due mister.

 

PRIMO TEMPO

46′: dopo pochi secondi di recupero Banti manda tutti a prendersi un tè caldo. Il primo tempo di Novara-Atalanta finisce 0-0.

45′: gran bomba di Pesce, Consigli si distende e risponde presente.

37′: non si chiude l’uno-due tra Denis e Marilungo. Atalanta un po’ bloccata in questa fase di gioco.

36′: Novara pericoloso in contropiede, ma Jeda sbaglia il tempo del passaggio per Caracciolo facendo finire l’ex Brescia in fuorigioco.

32′: punizione di Cigarini, in barriera Mascara devìa con un braccio. I bergamaschi protestano, poteva starci un’altra punizione dal limite dell’area, ma Banti lascia correre.

28′: girandola di emozioni al Piola di Novara. Ora a sfiorare il gol sono i piemontesi che, con un bel destro a giro di Mascara, vanno ad un passo dal vantaggio. Consigli, nell’occasione, avrebbe potuto fare ben poco: la palla ha fatto letteralmente la barba al palo alla sua sinistra.

26′: clamorosa palla-gol per l’Atalanta. Denis, sulla ribattuta di Ujkani, non riesce a tenere la palla bassa e, da pochissimi passi, spara sulla traversa.

25′: tiraccio di Gemiti dai 25 metri. Palla alle stelle, Consigli deve solo guardare.

21′: meglio il Novara in questi ultimi minuti. La difesa di Mondonico non lascia spazi e l’Atalanta fatica a proporsi.

19′: Gemiti cerca con un sross Caracciolo ma fa buona guardia Stendardo, bravissimo ad anticipare l’Airone di testa.

14′: botta dalla lunga distanza di Pesce, para Consigli.

12′: grosso rischio per l’Atalanta. Caracciolo, steso in area da Peluso, chiede il penalty, Banti lascia correre tra le proteste dei piemontesi.

10′: Cigarini cerca il taglio di Schelotto, palla leggermente troppo lunga per il Levriero. I nerazzurri si fanno sempre più vivaci.

7′: l’Atalanta si fa vedere per la prima volta dalle parti di Ujkani ma la botta di Marilungo è troppo centrale e il numero uno di casa fa sua la sfera senza troppi problemi.

4′: padroni di casa pericolosissimi con Rigoni, Consigli salva l’Atalanta con un vero e proprio miracolo deviando in corner il destro potente e preciso del numero 10 biancazzurro.

2′: il Novara cerca subito di spingere ma Caracciolo, ben servito da Rigoni, si fa pescare in fuorigioco.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da giuliopanza

    Ritengo il risultato positivo…anche se avrei osato di piu’, specialmente quando nel secondo tempo il Novara è parso rassegnato. E sempre… nel secondo tempo avrei inserito Raimondi e come già detto i nuovi Carrozza e Cazzola.
    Moralex veramente bravo, Stendardo forte e Denis sfortunato e poco servito. Avanti così fino alla salvezza.
    Giulio Panza

  2. Scritto da nino cortesi

    Un punto in trasferta va sempre bene.Voto 8 per Consigli e Moralez,per gli altri 6,5. Moralez è la luce di questa squadra. Colantuono un paio di cappelle le ha fatte.Nell’ultima mezz’ora doveva togliere Bellini e far entrare Carrozza e gli ultimi venti minuti togliere Dennis,che è diventato di pietra,portando avanti Marilungo ed inserendo Cazzola.Una volta di Mondonico dicevo che giocava con 10 giocatori dietro ed un pirla là davanti. Ora invece è diventato bravissimo per tantissimi aspetti e frangenti, fra l’altro nascondendo in mediana due punte molto efficaci come Rigoni e Mascara. Il Novara ha altri giocatori molto validi come Pesce e quel capellone che giocava in difesa.Atalanta forte.