BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Atalanta, Marilungo-Denis per il colpaccio a Novara

Con un successo in Piemonte i nerazzurri sarebbero ad un passo dalla salvezza. Colantuono schiera la coppia d'attacco più in forma, con Moralez sulla sinistra. A centrocampo possibile esordio di Cazzola dal primo minuto.

Più informazioni su

Un anno fa in Serie B, più o meno di questi tempi, il match con il Novara rappresentava l’occasione di chiudere virtualmente in anticipo il discorso promozione in Serie A. L’Atalanta ottenne un pareggio dalla sfida del Comunale contro i piemontesi, ma poche settimane dopo raggiunse comunque il suo obiettivo. A distanza di un anno gli uomini di Colantuono, sempre contro gli azzurri ma questa volta in trasferta, hanno l’opportunità di fare propria una cospicua fetta di quell’ambita torta chiamata salvezza. Dopo il successo contro il Genoa nel recupero di mercoledì, i nerazzurri hanno allungato a più 10 sul terzultimo Lecce, e vincendo al Silvio Piola rafforzerebbero ulteriormente, e in modo quasi decisivo, la loro posizione. Per cercare il colpaccio in terra piemontese Colantuono pensa alla coppia Marilungo-Denis, che avranno il compito di sfondare l’arcigna difesa schierata da Mondonico. A dar loro manforte ci sarà Maxi Moralez, che torna titolare nel ruolo di esterno sinistro con licenza di inventare. Per il resto l’unico dubbio è rappresentato dalla coppia di centrocampo, con Cazzola che potrebbe fare il suo esordio dal primo minuto al fianco di Cigarini.

Mondonico, che ritrova da avvesario in Serie A l’Atalanta, pare indirizzato verso un 3-5-2 con l’inserimento di Rinaudo nel terzetto difensivo. Accanto all’ex Napoli ci saranno Lisuzzo e Centurioni. Gemiti e Garcia dovranno percorrere le due fasce per tutta la loro lunghezza e possibilmente portare qualche rifornimento a Mascara e Caracciolo. In mediana i piemontesi pagano le molte squalifiche, tra le quali quella dell’ex atalantino Radovanovic. Così, insieme all’insostituibile Rigoni, ci saranno Pesce e Jensen.

PROBABILI FORMAZIONI

NOVARA (3-5-2): Ujkani; Rinaudo, Lisuzzo, Centurioni; Garcia, Gemiti, Jensen, Pesce, M.Rigoni; Mascara, Caracciolo. A disp.: Fontana, Paci, Marianini, Mazzarani, Coubronne, Rubino, Jeda. All.: Mondonico

ATALANTA (4-4-2): Consigli; Raimondi, Stendardo, Lucchini, Peluso; Schelotto, Cigarini, Cazzola, Moralez; Marilungo, Denis. A disp.: Frezzolini, Ferri, Bellini, Brighi, Bonaventura, Carrozza, Gabbiadini. All.: Colantuono

Arbitro: Banti di Livorno

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.